LOCARNO FILM FESTIVAL
"Rose" è il film protagonista della proiezione odierna in Piazza Grande.
LOCARNO
05.08.2021 - 09:000

Una rivoluzione intima in Piazza Grande

Questa sera c'è "Rose" di Aurélie Saada (ma anche Phil Tippett)

LOCARNO - La serata di giovedì del Locarno Film Festival prevede la consegna del Vision Award Ticinomoda a Phil Tippett, ma anche la proiezione di "Rose" di Aurélie Saada.

Rose, 78 anni, ha appena perso l’amato marito. Quando il lutto lascia il posto a una potente spinta a vivere la propria vita, facendole capire che può ancora ridefinirsi come donna, l’intero equilibrio della famiglia viene sconvolto.

«"Rose" è la storia di una rivoluzione intima» ha spiegato la regista, «quella di una donna di 78 anni che, dopo aver perso l’amato marito, scopre sé stessa e si rende conto di essere non solo una madre, una nonna e una vedova, ma anche una donna, e di avere il diritto di goderne e di desiderare fino alla fine dei suoi giorni».

La proiezione è fissata alle 21.30. Voce originale in francese, sottotitoli in inglese e italiano.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-18 13:23:41 | 91.208.130.86