Tipress (archivio)
MENDRISIO
16.06.2020 - 08:090

«Chiedo le dimissioni in blocco di tutti i membri dell’ECAM»

Massimiliano Robbiani punta nuovamente il mirino contro la gestione delle case Torriani

MENDRISIO - Dopo aver sollecitato il Consiglio di Stato e il Muncipio di Mendrisio, Massimiliano Robbiani torna nuovamente a parlare delle case anziani Torriani chiedendo che tutti i membri dell'Ente Case Anziani Mendrisiotto (ECAM) e tutti i membri del Consiglio di fondazione si dimettano con effetto immediato.

Nel dettaglio, Robbiani cita la vicenda dell'ex capo struttura e le «mancanze alla conduzione» dell'istituto. Segnali di «un’incompetenza direzionale» che «non può essere tollerata oltre».

«L’ECAM merita ben altro, e davvero molto di più in termini di rispetto e competenza meritano tutti gli anziani ospiti delle nostre case di riposo. Il problema sta ovviamente nel fatto che le strutture sono gestite da enti locali, fortemente politicizzati che decidono di nomine e funzionamento senza averne specifiche competenze», scrive il deputato leghista in una lettera aperta, parlando di un «malandazzo che deve finire al più presto».

La nomina di un capo struttura che non faceva l'unanimità, conclude il consigliere comunale, è solo «l'ultima goccia di un vaso che traboccava da tempo» e ora «spetta al Municipio e al Consiglio comunale destituire e sostituire i membri del CdA».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Don Quijote 1 anno fa su tio
Con un compenso adeguato e non più di 4 ore di lavoro al giorno sono disponibile. Garanzia, se dico una cosa, metto sotto sopra il mondo e la faccio, in caso contrario rinuncio allo stipendio. Non sono un caso straordinario, ma uno dei tanti che diversamente non avrebbe la pagnotta a fine mese.
marco17 1 anno fa su tio
Incapaci di affrontare e risolvere i problemi del Paese, i politicanti ticinesi - dall'estrema destra all'estrema sinistra - praticano volentieri lo sciacallaggio politico. Uno spettacolo avvilente e indecente.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-29 03:58:21 | 91.208.130.85