Tipress (archivio)
CANTONE
26.05.2020 - 17:530
Aggiornamento : 18:49

Pioggia di milioni per il futuro del trasporto pubblico

Via libera dal Gran Consiglio alla nuova offerta 2021 che seguirà l'apertura ella galleria di base del Monte Ceneri

BELLINZONA - In un pomeriggio che ha visto l’approvazione di diversi crediti (gestione dei castelli di Bellinzona, aerodromo di Lodrino e carcere de La Stampa), il Gran Consiglio ha dato il via libera anche allo stanziamento di 461,4 milioni di franchi destinati al finanziamento delle prestazioni di trasporto pubblico per il quadriennio 2020-2023.

Il plenum ha accolto oggi quasi all'unanimità i due decreti legge, approvando così l'offerta del trasporto pubblico 2021, che prevede un importante potenziamento dell'offerta su gomma e su rotaia che seguirà l'apertura della galleria di base del Monte Ceneri. Un passo verso un futuro in cui tutte le città del nostro cantone saranno più vicine.

Il credito approvato oggi è suddiviso come segue: 355,6 milioni di franchi a carico del Cantone e i 105,8 milioni restanti a carico dei comuni.

Cosa cambia? - Con l’apertura della galleria di base del Monte Ceneri, i tempi di percorrenza fra le due metà del cantone saranno dimezzati e la rete dei bus regionali sarà ampliata su tutto il territorio. Le linee principali, sia su gomma che su rotaia, avranno corse ogni 30 minuti.

Sulle linee secondarie invece l’orario sarà potenziato in modo differenziato, tenendo conto della domanda e delle esigenze. E più in generale, sarà possibile raggiungere il polo di riferimento entro le 6 da ogni località e fare rientro al proprio domicilio, sempre partendo dal polo di riferimento, a mezzanotte (le 20 nelle zone più periferiche).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Yeti 64 1 anno fa su tio
Poi arriva cocco bello Koch e comunica covid 19 non ci abbandonerà più. Non usate i mezzi pubblici. E altri 460 milioni buttati. Grazie contribuenti.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-23 03:42:57 | 91.208.130.87