Immobili
Veicoli
Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
FAIDO
3 ore
Fumo dal veicolo sulla strada cantonale a Lavorgo
Il conducente si è fermato e ha subito azionato l'estintore
GAMBAROGNO
9 ore
Cade da un muro e finisce all'ospedale
È accaduto a un operaio che stava lavorando in un giardino privato di Caviano.
CANTONE
10 ore
Sostegno alla cultura, accordi rinnovati tra Cantone e Comuni
Sono sei gli accordi sottoscritti per un totale di 1'599'000 franchi all'anno.
CANTONE
11 ore
Delitto di Muralto, si va in appello
Lo scorso 1. ottobre l'imputato era stato condannato a diciotto anni di carcere
LUGANO
11 ore
Domato l'incendio sul Monte Brè
Le fiamme erano partite nelle vicinanze del sentiero che dal paese di Brè porta ad Aldesago
CANTONE
12 ore
Ticino focolaio di legionellosi
A favorire la diffusione di questa patologia polmonare vi sarebbero fattori ambientali (come l'inquinamento).
BELLINZONA
12 ore
Natale in Città ha fatto il pieno di pattinatori
Il Comune stilla un bilancio positivo per la manifestazione che ha animato Piazza del Sole sotto le feste.
LUGANO
14 ore
Incendio boschivo sul Monte Brè
I pompieri di Lugano sono sul posto per le operazioni di spegnimento
CANTONE
15 ore
AAA insegnanti cercansi: «Ma poi lasciamo quelli ticinesi oltre Gottardo»
Un'interpellanza del deputato Seitz punta il dito contro il "protezionismo" del DFA
CANTONE
15 ore
Anno nuovo, imposta di circolazione vecchia
La nuova formula di calcolo approvata nel 2019 dal Governo resta sempre arenata in Parlamento.
CANTONE
16 ore
Confermare i provvedimenti anti-Covid «è inevitabile»
La risposta del Governo ticinese alla consultazione federale. Ma si chiede una rivalutazione a fine febbraio
BELLINZONA
28.11.2018 - 11:210

«Il bunker di Camorino va chiuso»

Le consiglieri comunali di MPS-POP-Indipendenti interpellano il Municipio chiedendo un'azione immediata: «La struttura si trova sul territorio del comune»

CAMORINO - «Il bunker di Camorino va chiuso». L'Mps, nonostante ieri sia stata ventilata la costruzione di un nuovo centro migranti che sostituisca l'attuale, chiede un'azione immediata al Municipio di Bellinzona. «D'altronde la struttura, benché sia gestita dal Cantone, si trova sul territorio del comune di Bellinzona», precisa una nota.

Da mesi il bunker gestito dalla Croce Rossa è al centro delle polemiche: le scadenti condizioni igieniche e sanitarie, la poca pulizia e la scarsa areazione erano stati svelati dal collettivo Re-esistiamo. «L'opinione pubblica e le autorità politiche non possono più ignorare le condizioni disumane e di degrado nelle quali sono costretti a vivere i migranti in attesa dell’ottenimento del diritto di asilo».

Per questo motivo le due consigliere comunali bellinzonesi Angelica Lepori e Monica Soldini hanno deciso di presentare un'interpellanza in Municipio domandando se «le autorità comunali abbiano visitato il centro per rendersi conto delle condizioni di vita al suo interno» e come «giudichino la situazione». Poi aggiungono una domanda riguardo alla chiusura: «Cosa ne pensa il Municipio?» e altre due legate all'integrazione dei migranti nella collettività. «Si intende promuovere delle attività per favorire il dialogo e l’incontro tra la popolazione
e i residenti del centro? E se sì quali?».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
beta 3 anni fa su tio
La Lepori e la Soldini possono, visto che i rifugi che vanno bene per gli Svizzeri e non per i moretti, possono ospitarli nelle loro ville . Così almeno il NON problema é risolto .
matteo2006 3 anni fa su tio
Tutti abbiamo bisogno e la svizzera fa il possibile per molti tanti quasi tutti ci si prova dai. Io dico solo che hanno mercanteggiato come al mare per un braccialetto per dare qualcosa in più agli studenti ticinesi tipo 4000.- in più di sussidi per studiare fuori cantone per le famiglie in difficoltà; alla fine concesso un aumento di 2000.- spesa che aumenterà di mezzo mio nelle casse e poi dall'altra parte il perbenismo sfrenato metto in moto un progetto che costerà milioni alla comunità in barba ai rifugi preposti per la popolazione svizzera in caso di guerra. Rifugi che noi svizzeri useremmo senza indugio in caso di catastrofe, che noi militari abbiamo vissuto per settimane, che noi bambini nei campi di allenamento, nei corsi di sci o uscite scolastiche abbiamo usato. Io sono per aiutare tutti ma bisogna contestualizzare che tipo di aiuto diamo a queste persone, a cosa serve, perchè spendere milioni su milioni per un centro nuovo a Chiasso e uno a Camorino; con quei soldi ci costruisci 30 centri accoglienza nel paese di origine di queste persone comprensivi di scuole, maestri e bidelli!
Mattiatr 3 anni fa su tio
" condizioni disumane e di degrado nelle quali sono costretti a vivere"¶ Vorrei sapere, loro scappano dalla guerra giusto? Quindi le condizioni disumane e di degrado loro le hanno veramente vissute, noi no, giusto? Io non ho mai vissuto quello che molti di loro hanno vissuto. Posso immaginare che con tutto quello che hanno passato un bunker sia il meglio che siano riusciti ad avere in gran parte della loro vita. Dire che li trattiamo in maniera disumana e che quella struttura è un lager (tratto a altre fonti) non solo è sintomo di ignoranza ma anche del fatto che questa gente vuole solo parlare per dare aria alla bocca.
Mattiatr 3 anni fa su tio
@Mattiatr Per quanto riguarda le condizioni igeniche sono piuttosto certo che la situazione gli vada più che bene così, altrimenti si sarebbero mossi loro per migliorarsi la situazione. Loro per quanto ne so non fanno niente, ne hanno di tempo. Se gli facesse così schifo quel posto se lo pulirebbero da soli, a meno che non siano degli scansa fatiche divenuti viziati. Vorrei sapere da chi lancia le accuse se sanno il programma delle pulizie del bunker, come fanno a dire che le conduzioni igeniche sono degradanti? Io pulisco casa mia una volta alla settimana e non mi pare che qualcuno dica che sia un lager, il bunker lo nettano più spesso o più di rado? Inoltre nei video che ho visto marcano maggiormente la presenza di carta e altri rifiuti vari in giro per terra, ma non sono capaci a raccoglierselo da soli? A mano che siano tutti bambini dell'asilo dovrebbero mantenere un minimo di pulizia senza che qualcuno di esterno passi per ogni cartaccia abbandonata. E poi dai sono tutti anticorpi no? (ultima frase battuta
Mattiatr 3 anni fa su tio
@Mattiatr )¶ Se a qualcuno non dovesse andare bene lo esorto a occuparsene e di impegnarsi seriamente per loro. Ho visto che sono disposti a creare una discarica in centro città ma nessuno di loro (che io sappia) va a pulirgli le stanze volontariamente. Facilissimo pretendere che si paghi, ma sarebbe più corretto provare a fare qualcosa oltre ai cortei e alle pretese.
matteo2006 3 anni fa su tio
@Mattiatr Onestamente potrebbero pulirlo anche solo per riconoscenza verso chi ti offre un pasto e un letto caldo. E hai pienamente ragione invece di fare tante manfrine sui media giornali e in piazza giù di olio di gomito signori il 2021 è ancora lontano e aiutare a pulire.
Ctg 3 anni fa su tio
Già che ci siamo costruiamo un centro migranti alle Seichelles. Sono più vicine al loro paese d’origine, non devono attraversare il deserto ne pagare scafisti, il cibo é più consono ai loro costumi.... a no, non va bene perché tutte le ong sarebbero senza lavoro ed un mucchio di persone che ora ci lucrano a nostre spese sarebbero in disoccupazione
sedelin 3 anni fa su tio
"un centro migranti a fianco del bunker": allora, pazienza gente!
Nmemo 3 anni fa su tio
Le gentili signore hanno già passato qualche settimana in quei rifugi PC, come tanti cittadini-soldato svizzeri hanno dovuto fare senza nemmeno potersi lamentare? La logistica era quella. Ordine, pulizia e igiene, verosimilmente diversi. Cosa non si fa pur di rendersi visibili con atti legislativi.
miba 3 anni fa su tio
@Nmemo Ciao Nmemo, mmmmmhhhh di solito i sinistroidi sono generalmente contro anche al servizio militare.... In sostanza quello che affermi tu e cioè solo tanto bla bla ma sostanza/esperienza pari a zero.....
siska 3 anni fa su tio
@Nmemo È da una vita che i miei gomiti sono pieni di olio, ho sempre tenuto pulito, lavato stirato lavorato fuori e dentro casa...correre per fare la spesa e d occuparmi di molte altre cose quindi che cosa vuol dire signore? Le signore penso che lavorino e non poco dentro casa e tante pure fuori casa quindi perché non mandare uomini per bene a pulire e a far lavorare i loro gomiti?...magari quelli che non toglierebbero neppure la classica goccia di cognac sull'asse del water naturalmente quando fanno i loro bisogni. Sicuramente e personalmente non andrei mai a pulire le lattrine dei gabinetti militareschi.
miba 3 anni fa su tio
Come no! E sicuramente i comunisti/sinistroidi vorrebbero un resort a 5 stelle con piscina, wellness, wifi e se possibile anche soggiorni in una suite...... Ma par piaséeeeeee!!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-18 03:05:30 | 91.208.130.87