Cerca e trova immobili

CONFINETratta di clandestini, un arresto al confine

15.12.22 - 10:22
In manette un 41enne. Al fermo hanno collaborato anche le autorità svizzere
deposit
Fonte ats
Tratta di clandestini, un arresto al confine
In manette un 41enne. Al fermo hanno collaborato anche le autorità svizzere

VARESE - Un 41enne è stato arrestato dalla Polizia a Porto Ceresio (Varese), con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. A quanto emerso dalle indagini svolte in collaborazione con le autorità svizzere, l'uomo, di nazionalità algerina, aveva costituito la 'cellula' operativa di una organizzazione che si occupava di far transitare immigrati clandestini iracheni e siriani da Milano verso la frontiera con destinazione Nord Europa.

Il 41enne, residente in Italia e titolare di una piccola impresa di servizi, è stato arrestato e portato in carcere.

L'uomo è stato monitorato per mesi dalla Polizia con l'accusa di gestire un punto di raccordo e smistamento verso il Nord Europa di immigrati clandestini sbarcati in Italia.

Tra l'ottobre 2021 e il maggio 2022, secondo le indagini coordinate dalla Procura di Varese, ha fatto passare oltre confine 20 migranti di etnia curda provenienti da Siria e Iraq, di cui 9 minorenni. A casa del 41enne la Polizia di Stato ha trovato una giovane donna siriana con i tre figli minori in attesa dell'ultimo passaggio in Svizzera.

A quanto emerso l'uomo accoglieva i migranti provenienti in treno da Milano e li ospitava temporaneamente nella propria abitazione. Quando era il momento di ripartire, li consegnava ai complici, per lo più siriani, che li portavano in Svizzera in auto.

Durante le indagini sono state fermate altre 5 persone coinvolte nella tratta e sorprese a transitare dal valico di Porto Ceresio sulle loro vetture con gli immigrati a bordo. Alcuni componenti dell'organizzazione sono accusati anche di spaccio.

COMMENTI
 

Evry 1 anno fa su tio
E tutto quanto che ha fatto a sua volta la SINISTROIDE TICINESE.. è stato tutto insabbiato !!! vergogna

Sarà 1 anno fa su tio
@Rusky Qui il problema non sono i clandestini ma chi lucra sul loro stato di bisogno.

Rusky 1 anno fa su tio
valichi secondari chiusi di notte o presidiati !

Sarà 1 anno fa su tio
Parassiti che sfruttano le disgrazie di povera gente. Nessuna pietà.

dan007 1 anno fa su tio
Passano tutti con treno tylo da varese la sera tardi nessun controllo compreso rumene che vengono da noi a borseggiare in centro direi fare la spesa occorre instituire controllo a tappeto
NOTIZIE PIÙ LETTE