Ti-Press
Una veduta panoramica di Novaggio.
CANTONE / LUCERNA
23.06.2021 - 18:140

Un 63enne lucernese trova la morte tra i boschi di Novaggio

Il cadavere dell'uomo, scomparso domenica, è stato rinvenuto lunedì sera nei pressi di un sentiero escursionistico.

La polizia di Lucerna aveva emesso l'avviso di scomparsa poche ore prima.

NOVAGGIO - Si è conclusa nella maniera più tragica possibile la ricerca di H.E, un lucernese di 63 anni che era scomparso domenica 20 giugno dopo aver abbandonato il suo appartamento di vacanza di Monteggio. Il suo cadavere è infatti stato rinvenuto lunedì sera nei pressi di un sentiero escursionistico a Novaggio.

L'uomo, che viveva a Kriens (LU), era partito in direzione di Novaggio per effettuare una gita tra le montagne ticinesi. Un'escursione dalla quale però non ha mai fatto ritorno. Il giorno successivo la polizia di Lucerna, allertata dai famigliari del 63enne, ha emesso un avviso di scomparsa. Ma le speranze di ritrovare in vita l'uomo si sono esaurite da lì a qualche ora, quando è stato rinvenuto il suo cadavere.

La polizia cantonale lucernese ha aperto un'inchiesta per stabilire le esatte cause che hanno portato alla morte del 63enne.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-02 23:56:55 | 91.208.130.85