Associazione per la protezione del territorio dai Grandi predatori
Lo striscione sfregiato sopra Olivone.
BLENIO
11.06.2021 - 06:520

Vandalizzato lo striscione "Salviamo le Alpi"

Era stato posizionato sulla strada del passo del Lucomagno in vista del passaggio del Tour de Suisse

BLENIO - Uno striscione con la scritta "Salviamo le Alpi, posato da alcuni collaboratori dell'Associazione per la protezione del territorio dai Grandi predatori sulla strada del passo del Lucomagno sopra Olivone, in occasione del passaggio del Tour de Suisse di ciclismo, è stato vandalizzato nel tardo pomeriggio di ieri.

Lo denuncia Germano Mattei, co-presidente dell'associazione svizzera e membro di comitato della sezione ticinese. «La sciagurata vile azione ha destato sgomento e rabbia tra gli allevatori bleniesi e nel Comitato dell’associazione che era riunito a Sant’Antonino». Lo stesso striscione era stato esposto «con successo» in occasione del recente transito del Giro d’Italia, che aveva attraversato parte del Sopraceneri, entrando da Brissago e proseguendo poi in direzione della Mesolcina. 

«Si denuncia questa intolleranza incomprensibile in uno Stato di diritto. Lo striscione sarà riparato alla bell'e meglio per comunque completare lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica ai gravi problemi che assillano la popolazione delle Alpi» aggiunge Mattei.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-23 19:57:31 | 91.208.130.89