foto Facebook
AVEGNO
01.08.2020 - 10:520
Aggiornamento : 21:47

«Ragazzo sorridente, ci mancherai»

La comunità di Tegna sconvolta per la morte del 29enne M.V., vittima di un incidente stanotte ad Avegno

Il ritratto del giovane, muratore molto apprezzato. «Amava auto e moto, ma in modo responsabile».

AVEGNO - La comunità di Tegna è stata sconvolta al risveglio dalla tragica notizia. Nella notte un giovane della zona ha perso la vita sulla strada verso casa, in un incidente in moto.

«Un bravissimo ragazzo, sempre sorridente, mancherà a tutti». Così i compaesani ricordano M.V., 29 anni, di professione muratore. Conosciuto e molto amato in paese, da pochi anni si era messo in proprio creando una piccola azienda edile specializzata in tetti di pietra, con sede proprio a Tegna. 

I conoscenti lo descrivono come «un grande lavoratore» e una persona «forte e positiva» nonostante un passato non facile: era infatti rimasto orfano dei genitori in tenera età. Appassionato di moto e auto sportive, chi lo conosce parla però di «un guidatore molto responsabile e con la testa sulle spalle».  

L'incidente è avvenuto alla 1.45 di notte, in prossimità di una curva sulla cantonale della Vallemaggia. Nell'affrontare il tracciato - per motivi che l'inchiesta dovrà appurare - la moto di M.V. è uscita di strada finendo prima contro un muretto, e catapultando il ragazzo a una quarantina di metri di distanza. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-30 10:03:35 | 91.208.130.86