Guardia di Finanza Como
CONFINE
19.02.2020 - 07:270
Aggiornamento : 09:31

A carnevale questo scherzo non vale: «Sequestrati 100'000 prodotti non sicuri»

La Guardia di Finanza di Como ha requisito parrucche, maschere e cappelli di due esercizi commerciali di Olgiate Comasco e Vertemate Con Minoprio

OLGIATE COMASCO - "A carnevale ogni scherzo vale". Il famoso detto, però, non è valido quando la salute delle persone viene messa in pericolo. Ed è proprio per questo motivo che negli scorsi giorni la Guardia di Finanza di Como ha sequestrato oltre centomila accessori e gadget carnascialeschi - tra cui parrucche, maschere e cappelli - che non avevano i necessari requisiti previsti dalla legge sulla sicurezza.

I prodotti - precisano i militi in una nota odierna - erano sistemati negli scaffali e nei depositi di due esercizi commerciali di Olgiate Comasco e Vertemate Con Minoprio di proprietà di una nota catena di negozi di articoli “low cost”. E tra le merci poste sotto sequestro vi erano anche prodotti destinati ai bambini. Un'ulteriore aggravante. Il titolare della ditta è stato segnalato alla Camera di Commercio di Como e Lecco, per l’applicazione delle previste sanzioni amministrative.

La Guardia di Finanza lancia infine un monito a tutti coloro che intendono fare acquisti per carnevale: «Per evitare rischi è opportuno rivolgersi sempre a punti vendita e operatori commerciali affidabili, controllando le etichette dei prodotti acquistati, che devono riportare, con chiarezza, le informazioni relative al produttore, nonché le istruzioni d’uso».

«È necessario - concludono i militi - cercare i prodotti che riportano i marchi di qualità CE, IMQ oppure il marchio specifico "Giocattoli Sicuri", anche se questi, a volte, vengono abilmente contraffatti».

Guardia di Finanza Como
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
cacos 7 mesi fa su tio
non sono d'accordo, si sta esagerando ora si vede pericolo ovunque oggi il carnevale domani gli ovetti di pasqua ti faranno venire la caghetta e potrei continuare ad oltranza, ma basta controlli si ma non esageriamo, tutto questo é figlio di un mondo malato poi su cose serie dove c'é guadagno allora tutto ok si puo fare nessun problema di salute ovvio gira il soldo.
Bayron 7 mesi fa su tio
Evviva la Cina!!!
vulpus 7 mesi fa su tio
Le solite cinesate. Ottimo lavoro.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-28 12:07:08 | 91.208.130.86