Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
8 ore
Fulmini e pioggia anche in Ticino, ma niente nubrifagio
RIVIERA
8 ore
Scontro frontale sulla Cantonale
CANTONE / SVIZZERA
19 ore
È allerta temporali in (quasi) tutto il Paese
ASCONA
20 ore
«Salviamo il Museum Epper»
CANTONE / SVIZZERA
20 ore
Listeria nei pezzi di cocco venduti da Manor
CANTONE
22 ore
Potenziamento dell'A2 tra Lugano e Mendrisio: «Quali i benefici?»
CONFINE / CANTONE
1 gior
Spacciava cocaina a Como e in Ticino, 28enne in manette
LUGANO
1 gior
Silver Air conferma le sue attività ad Agno
CANTONE
1 gior
Morto il centauro vittima di un frontale a Brione Verzasca
CANTONE
1 gior
L'onda viola travolge Bellinzona
BREGANZONA
1 gior
Fogazzaro riaperto: «Altri studenti a Pomigliano d’Arco per l'esame?»
CANTONE
1 gior
Controlli mobili solo in tre distretti
LUGANO
1 gior
Premiati gli allievi più meritevoli delle medie di Pregassona
LUGANO
1 gior
Il mosaico sulla scalinata «non s'ha da fare»
LAVERTEZZO
1 gior
Centauro in fin di vita dopo lo scontro con un'auto
CANTONE
15.10.2018 - 15:040
Aggiornamento : 16:55

Furti sulle imbarcazioni, ecco come agiscono i ladri

Una settantina i casi nel 2018. Due le persone arrestate, e altri accertamenti sono in corso

LOCARNO - Come avevamo anticipato questa mattina, i laghi sono diventati una preda facile per i ladri in cerca di motori fuoribordo. Ad essere presi di mira sono soprattutto quelli che vanno dai 4 ai 25 KW di potenza

Ora la polizia, confermando la nostra notizia, ha diffuso il modus operandi: i ladri arrivano via strada con un furgone, identificano la barca da depredare e, dopo aver tagliato il lucchetto che assicura il motore al natante, lo rubano. La tecnica viene ripetuta su diverse imbarcazioni.

Se in primavera i furti avvenivano soprattutto nei porti/pontili lacustri del cantone, oggigiorno gli autori si spingono con delle piccole imbarcazioni all’interno dei campi boe.

In base agli accertamenti, fa sapere la polizia, gli autori provengono prevalentemente dall’Europa dell’est o dall’area dei Balcani.

Fino a oggi la polizia cantonale ha già provveduto all’arresto di due persone trovate con la refurtiva ancora nel veicolo. Altri accertamenti sono in corso.

La statistica indica per l’anno in corso una settantina di casi di furto in Ticino.

La polizia coglie l’occasione per ricordare una serie di consigli e raccomandazioni:

  • fare invernare il proprio natante in un cantiere nautico;
  • nel caso l’imbarcazione debba rimanere stazionata all’aperto, levare il motore per il periodo invernale e custodirlo in luogo sicuro;
  • applicare un antifurto moderno: sul mercato vi sono diversi dispositivi particolarmente difficili da scassinare;
  • nel caso si dovessero avvistare delle piccole imbarcazioni durante le ore notturne all’interno dei campi boe allertare la Polizia cantonale (117).
8 mesi fa Razzia di motori tra le barche del Verbano
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-16 07:23:54 | 91.208.130.87