Ti-Press
MANNO
17.01.2018 - 07:180
Aggiornamento : 09:30

UBS: apre il nuovo centro di ricerca sull'intelligenza artificiale  

Il centro inizialmente darà lavoro a 20 - 30 persone, destinate a diventare 80 al massimo della sua espansione

MANNO - Manno ospiterà un nuovo centro d'innovazione di UBS. Lo ha annunciato oggi la banca precisando che impiegherà fino a 80 dipendenti e sarà attivo nel campo dell'intelligenza artificiale.

La località della piana del Vedeggio è stata scelta per la sua vicinanza all'Università della Svizzera italiana, che dispone di un istituto - l'IDSIA (Istituto Dalle Molle di studi sull'intelligenza artificiale) - di fama mondiale nel campo dell'intelligenza artificiale, ha dichiarato oggi Harald Egger, project manager presso UBS. L'IDSIA consentirà alla prima banca svizzera di avere a disposizione persone altamente qualificate.

Il centro avrà sede presso l'attuale sede di UBS a Manno. Inizialmente darà lavoro a 20 - 30 persone, destinate a diventare 80 al massimo della sua espansione. L'obbiettivo della nuova struttura è studiare nuove tecniche nell'analisi dei dati e la gestione dei rischi con l'aiuto dell'intelligenza artificiale.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-27 17:53:50 | 91.208.130.89