Cerca e trova immobili
«Parcheggiano abusivamente. E se il disabile protesta viene pure insultato»

LUGANO«Parcheggiano abusivamente. E se il disabile protesta viene pure insultato»

11.12.23 - 06:30
Nel Luganese imperversano gli automobilisti che non si fanno problemi a posteggiare la loro auto negli stalli per gli handicappati.
Tio/20Minuti
«Parcheggiano abusivamente. E se il disabile protesta viene pure insultato»
Nel Luganese imperversano gli automobilisti che non si fanno problemi a posteggiare la loro auto negli stalli per gli handicappati.

LUGANO - Un'auto parcheggiata nei posteggi riservati ai disabili. Ma del contrassegno non c’è traccia. È il brutto spettacolo al quale si può assistere spesso e volentieri girando per il Luganese. 

Nei parcheggi situati a sud della stazione di Lugano troviamo ad esempio, alle 13 del 31 ottobre, un Suv targato Zurigo piazzato in bella vista nell’unico parcheggio per disabili. Stessa scena, alle 18.15, alla Migros di Savosa, dove il posteggio per disabili viene spesso e volentieri preso d’assalto: questa volta la vettura è però targata Ticino. E nei pressi del Casinò di Lugano, alle 20.20 del 1° novembre, si arriva addirittura alla doppietta. In via Canova ci imbattiamo infatti in ben due auto abusive, una targata Ticino e l’altra Italia.

Maleducazione e insulti - Inclusione andicap Ticino, che lotta per i diritti delle persone con disabilità in Ticino, raccoglie segnalazioni spontanee di questi abusi. «Non sappiamo dire se il trend sia in aumento, perché normalmente gli utenti della strada si rivolgono alla polizia. Teniamo però a sottolineare che occupare un posteggio per disabili non è un bisogno, ma un capriccio», afferma la responsabile comunicazione Sara Martinetti. E l’attitudine assunta da molti degli automobilisti colti in fallo è un boccone amaro da digerire: «Difficilmente si scusano, spesso sostengono ancora di essere nella ragione e arrivano a insultare il disabile. Non dico che sia all’ordine del giorno, ma se una persona è maleducata di norma lo è fino in fondo». Queste situazioni, continua Martinetti, «risultano particolarmente sgradevoli per le persone con disabilità»: «Uno si dice “già mi ritrovo in una situazione di fragilità, se poi per un mio sacrosanto diritto devo pure essere insultato mi passa la voglia di andare in giro”».

120 franchi o più - La Polizia di Lugano, dal canto suo, assicura che gli agenti non se ne stanno con le mani in mano: «Questo genere di controllo viene eseguito giornalmente durante il servizio di pattuglia». Tra gennaio e novembre sono infatti stati 193 i conducenti multati per aver parcheggiato senza contrassegno nei posteggi riservati ai disabili, una media di 17 al mese.

A loro si aggiungono 15 automobilisti che hanno fatto uso illecito del contrassegno servendosene anche in assenza della persona disabile. La multa, per entrambi i tipi di contravvenzione, ammonta generalmente a 120 franchi, ma può farsi più salata se il parcheggio si prolunga troppo. «Oltre i 60 minuti è possibile redigere una procedura ordinaria. L’importo viene quindi deciso dall’Ufficio giuridico della circolazione di Camorino», precisa il Comando.

Nei comuni di Massagno, Savosa, Canobbio, Vezia, Porza e Origlio è invece la Polizia Ceresio nord a eseguire i controlli. E le contravvenzioni emesse tra gennaio e ottobre sono state 42. Il caso della Migros di Savosa, come quello di tutti i centri commerciali, è però diverso. «Sono parcheggi privati ad uso pubblico. Perciò soltanto gli stalli per disabili sono di nostra competenza», spiega il Comando. I controlli non vengono quindi svolti giornalmente, ma «a rotazioni regolari».

COMMENTI
 

mastermi 2 mesi fa su tio
pensavo che in svizzera la cultura del rispetto fosse piu' "radicata ". sicuramente mi sbagliavo....

JoeBlack 2 mesi fa su tio
Ciao personalmente non ho mai utilizzato un posteggio per le persone diversamente abili. La soluzione é molto semplice per i trasgressori 1000.-- di multa e rimozione del veicolo. In poco tempo i posteggi riservati saranno liberi anche considerando l'onere della sanzione e le ulteriori spese x il recupero del veicolo. Affaire a suivre 🤔

Thinks 2 mesi fa su tio
Risposta a JoeBlack
Un altro che fa parte della grande schiera che si illudono di risolvere gli abusi con multe... Ma non avete ancora capito che in questo modo si attenua il problema ma NON si risolve? Tipico di una cultura dalla multa facile, pensa a riempire le casse ma che non vuole VERAMENTE risolvere i problemi!

tschädere 2 mesi fa su tio
Risposta a Thinks
thinks,non hai capito.rimozione del veicolo vuole dire carro atrezzi e via.per poter riavere il veicolo paga le spese della rimozione e il deposito e una severa multa.a zurigo citta tutto questo li costerebbe ca 1200chf.

mastermi 2 mesi fa su tio
Risposta a Thinks
Scusa ma tu uno s...o come lo puniresti ? proponi un idea

Thinks 2 mesi fa su tio
Risposta a mastermi
Mastermind... La "soluzione" l'ho già scritta 2 volte sopra, me se l'obbiettivo e tutt'altro, allora si continuerà a fare cassa con punizioni senza risolvere il problema...

JoeBlack 2 mesi fa su tio
Risposta a tschädere
👍

Thinks 2 mesi fa su tio
Risposta a tschädere
Tschadere... Come ho scritto puoi inventare qualsiasi punizione, ma attenui i casi ma NON risolvi definitivamente il problema!! Ci sarà sempre chi x scommessa, sfida, o semplicemente perché può infischiarsene della punizione anche se severa è costosa, che ci prova! Un esempio forse troppo drastico, in alcuni paesi esiste la pena di morte (il massimo della punizione) x reati gravi, eppure continuano a succedere! Se il VERO obbiettivo in questo CASO è l'impedimento di utilizzo di tali spazi, esistono sistemi tecnologici x l'accesso abilitato SOLO ed unicamente x portatori di handicap!! Non serve nessun controllo di polizia, videocamere, e punizioni dallo scarso risultato!!

pag 2 mesi fa su tio
ma quake multa? carroattrezzi e via"a questi esseri

Thinks 2 mesi fa su tio
Anche qui la stessa ottusità nel credere di risolvere una brutta abitudine incontrollabile con le multe, volete risolvere il problema al 100%? Basta semplicemente applicare la tecnologia disponibile solo a portatori di handicap, in modo di poter accedere al loro posto auto! Ma nooo come x le multe x velocità, anche per questi casi si preferisce incassare continuando con sporadici casi di abuso, invece di risolvere il problema DEFINITIVAMENTE !

John Wayne 2 mesi fa su tio
Io mi chiedo che problemi hanno i giornalisti, perché oscurano le targhe? Ha già la millantata privacy! Fate anche un giretto all'autosilo palazzo congressi e spesse volte anche lì ci sono abusi. Cmq io farei una netta differenza tra chi ha posteggiato per ore e chi solo per una consegna, visto che in certi posti preferiscono affittare e incassare la mensilità. Per i contrassegni abusivi, perché non vanno a beccare i medici sempre intoccabili e portati in trionfo?

Suissefarmer 2 mesi fa su tio
per non parlare dei posteggi riservati alle famiglie! tutti i santi giorni sono occupati senza nessun senso civile verso le regole da gente giovane o anziana senza nemmeno un bambino a bordo, addirittura senza seggiolini vuoti, ma pure con seggiolini ma senza bambini. si potrebbe fare davvero cassa se si multasse questa gente. sono contro al posteggio per sole donne, per una questione di principio di eguaglianza, ma se in macchina ci sono 3 o più bimbi, e diluvia farebbe comodo avere quei posteggi visto che di tempo per prepararsi c'è ne vuole parecchio.

Max80 2 mesi fa su tio
Questa gente arrogante io proprio non la sopporto, carro attrezzi e una bella multa

Dapat 2 mesi fa su tio
Risposta a Max80
Sì persone a rr og anti et i g n o ranti. Rimozione veicolo, multa e spese

Legreque 2 mesi fa su tio
soluzione? carro attrezzi e una bella multa, più che hiystificata

Cicci& 2 mesi fa su tio
Stesso problema con le colonnine elettriche. Trovo auto termiche!

Dapat 2 mesi fa su tio
Risposta a Cicci&
Infatti. La polizia da le multe se si chiama o se lo vedono ma il problema è che lo stallo per la ricarica è comunque occupato. Andrebbero rimosse

Ri-educa 2 mesi fa su tio
Sarebbe pensabile progettare un dissuasore elettrico? apertura con codice di apertura riservato solo a chi ne ha diritto, magari ricevibile solo dopo registrazione presso uffici di polizia??? risolveremmo il problema?

Dani 2 mesi fa su tio
Multe più salate, rimorchio immediato e cauzione salata con accessoriamente 1a settimana di volontariato non pagato alla clinica di Nottwil. Vedrete se avranno ancora voglia di mancare di rispetto.

Eritos 2 mesi fa su tio
Il problema alla base è che i poliziotti Sono troppo occupati a misurare se stai andando a 31 sul 30 anziché andare in giro e rispondere alle chiamate di segnalazione di questi casi oppure semplicemente facendo dei controlli regolari. Vi assicuro che nell’autosilo LAC questo accade più che spesso e più volte ho chiamato per segnalare il fatto non si sono mai presentati. Stesso discorso per i posti adibiti alla carica di veicoli elettrici.

sly 2 mesi fa su tio
Risposta a Eritos
I poliziotti sono più occupati a fare da assistenti sociali per problemi di vicinato o nella gestione dei figli. Diciamo le cose come stanno ! Il problema non è il poliziotto che non fa la multa, ma la gente senza rispetto, arrogante e aggressiva.

Eritos 2 mesi fa su tio
Risposta a sly
Condivido

Dan1962 2 mesi fa su tio
I delitti stradali così li chiamo sono numerosi la polizia kon lotta efficacemente io se mi fermo 10 minuti sul lungo lago vedo almeno 20 persone che fanno messaggi al telefono sono distratti i parcheggi non sono solo abusivi si parcheggiano di traverso anche nei posteggi delle piccole auto negli autosilo poi si deve fare mille manovre oppure entrare dal bagagliaio righi graffi sportellate sono diventate cosa quotidiana gli italiani poi sono i te dell’opportunismo e mancanza di senso civico hanno di tutto e di più ma la polizia non c’è eppure quando ero giovane mi multavano al minimo sgarro

Danylib 2 mesi fa su tio
Perché nascondere le targhe? Loro si fanno problemi se parcheggiano così? Fategli fare una brutta figura e basta ………

curziocurzio 2 mesi fa su tio
Ma nessuno di voi ha mai messo sotto la maniglia della portiera di quelle auto i bisogni solidi del proprio cane, senape o burro d'arachidi, io ogni tanto lo faccio.

Roccky 2 mesi fa su tio
Il problema e che se voglio parcheggiare non trovo posti liberi perchè il 80% dei parcheggi e occupati dalla targhe blu, forse non hanno capito che la gente lavora e ha fretta.

pag 2 mesi fa su tio
Risposta a Roccky
e chi se ne frega? le regole si rispettano.punto

Mannyblack 2 mesi fa su tio
Risposta a Roccky
Bel commento intelligente!!! La gente che lavora si può anche prendere il tempo ti cercarsi parcheggio o di prendere un mezzo di trasporto pubblico, Per quanto riguarda le targhe blu sono quelle che ci aiutano a mandare avanti questo cantone... Bisogna sempre ricordarsi che è un attimo a trovarsi dall'altra parte su una sedia a rotelle e capire in prima persona cosa vuol dire non poter parcheggiare in posti comodi!

Geremia 2 mesi fa su tio
Penso che far fare un giorno di pubblica utilità in un centro per disabili servirebbe di più di una multa, che per certa gente in suv probabilmente non è più che un piccolo fastidio

Heinz 2 mesi fa su tio
Si carica e si porta via l'auto nel deposito. Poi il proprietario paga tutto... e la prox volta si ricorda quello se succede se la lascia li.

Pettersson 2 mesi fa su tio
Via la cosa più importante: la patente! Stessa cosa per chi usa il telefonino o viaggia a certe velocità: mi è capitato di vedere un radar amico segnalare 79 km/h sui 30, ma credo che per molti non sia grave…..

Dannn 2 mesi fa su tio
Nel canton Berna l'automobilista rischia 150.- di multa e rischia anche la patente. Normalissimo.

Mat78 2 mesi fa su tio
Altro che oscurare le targhe, piuttosto pubblicarle sul Figlio ufficiale, scommetto che in tanti perderebbero il vizietto, e anche in fretta…

PanDan 2 mesi fa su tio
Risposta a Mat78
TOP!!!

sly 2 mesi fa su tio
Risposta a Mat78
Sul foglio ufficiale pubblicano i residenti che non pagano il billag o i morosi cassa malati, come se fossero dei delinquenti impestati da cui star lontani !

yvan 2 mesi fa su tio
Lo sbaglio è quello di nascondere le targhe, bisognerebbe far in modo che tutti sappiano chi è il fenomeno, una sorta di gogna insomma.

teamsabotage 2 mesi fa su tio
Comunque grande scoop, fotografata anche Citroen con permesso invalidi sul cruscotto.

centauro 2 mesi fa su tio
Risposta a teamsabotage
Vero, che occhio! Pensa a quelli che scrivono di lasciare le targhe visibili per metterli alla pubblica gogna, come minimo quello della Citroen avrebbe sporto denuncia.

Yoebar 2 mesi fa su tio
Risposta a teamsabotage
Il fatto di avere un foglio sul cruscotto con il permesso d’invalido non significa poter usufruire i parcheggi per le persone disabili. Ci sono vari tipi di disabili. Poi il fatto che Camorino rilasci autorizzazioni senza fare i dovuti controlli questa è un’altra storia. In ogni caso, dietro l’autorizzazione c’è scritto l’uso che si può farne, è che una buona parte di chi ha queste autorizzazioni ne abusa.

M70 2 mesi fa su tio
qui si vedono chi sono i de men ti

centauro 2 mesi fa su tio
Facendo 2 conti rendono di più i radar piuttosto che rare multe per abuso dei parcheggi per disabili, la polizia considera più grave e più redditizio perseguire il 57 sul 50 mentre per i disabili poco importa.

Pablovan 2 mesi fa su tio
Peggio ancora quelli, che mettano loro auto sul parcheggio per handicapati

noci 2 mesi fa su tio
Da subito umentare la multa a Fr 500.-

navy 2 mesi fa su tio
Educazione, consapevolezza e rispetto. Parole, per tanti, troppi, sconosciute. L’unico rimedio? Sanzionare in modo deciso e puntuale. BASTA.

centauro 2 mesi fa su tio
Risposta a navy
Vuoi il mio posto? Prendi il mio handicap! Scritto sugli stalli per disabili nel comasco.

Hammer 2 mesi fa su tio
Iniziare con lo sgonfiare totalmente le 4 gomme....poi...

gp46 2 mesi fa su tio
Risposta a Hammer
Ne bastano due...

Koblet69 2 mesi fa su tio
Risposta a Hammer
Concordo ma utilizzare i carri attrezzi per rimuovere le auto abusive trovo sia ottimo! Organizzare con picchetti a turno tutte le carrozzerie /garage del cantone così c'è lavoro per tutti

pag 2 mesi fa su tio
Risposta a Hammer
un bella rigata su tutta la portiera

Factotum 2 mesi fa su tio
Risposta a pag
Ti poni al loro livello? Spero di no!

gufo 2 mesi fa su tio
auguri a queste persone di trovarsi nella stessa situazione di un disabile....cmq complimenti!

Hardy 2 mesi fa su tio
C'è poco da fare: anziché piazzare radar nelle vallate disperse fare più controlli dove ci sono posteggi per disabili e fare multe PESANTI a chi posteggia abusivamente, se tanto vogliono fare cassetta questa è un'ottima alternativa, secondo me anche più redditizia. Nonostante le varie sensibilizzazioni c'è chi se ne approfitta di continuo, a volte bisogna andare con le maniere forti e colpire il portafoglio come Dio comanda.

teamsabotage 2 mesi fa su tio
Non é colpa loro, occorre spiegargli che sono posteggi riservati a chi ha handicap fisici e non mentali 🤷🏻‍♂️

ctu67 2 mesi fa su tio
e gli ausiliari alle 16.58..i mola la pena!!!

Rosso Blu 2 mesi fa su tio
Troppa Maleducazione, troppa ignoranza e ovviamente troppo poco rispetto. Se vedo l'autista che usufruisce un posteggio disabili senza contrassegno mi permetto sempre di far notare che non è corretto e ingiusto. Ovviamente la catena degli insulti comincia e, fa male. Lotto per i disabili che spesso non sono considerati e anche il cartello autorizzato per disabili dovrebbe essere rivisto. Sedia a rotelle e difficoltà a camminare sono 2 disabilità.

fugu 2 mesi fa su tio
Alla Migros di Agno è dalla mattina alla sera. In caso di flagranza metterei una guardia a bloccare l'auto (quasi sempre di un certo standing), fino all'arrivo del carro attrezzi, anche se apparisse il proprietario nel frattempo, poi via, insieme a una bella multa. Sul posteggio dell'Aldi il caso è diverso, ma i maleducati sono della stessa specie: è un posteggio grande, con posti belli larghi. È sistematico, il fetente di turno posteggia al di fuori dello stallo, per essere più vicino all'entrata. Preciso che sia alla Migros che all'Aldi ci sono sempre tanti posti liberi a pochi metri, non ci sono scuse. Piccole multe non sono dissuasive per questa gentaccia, le pagano, non gli importa. Bisogna salare, e soprattutto portar via la macchina, solo così la capiranno.

Koblet69 2 mesi fa su tio
Risposta a fugu
Purtroppo lo standing sociale spesso si associa con lo standing dell'ignoranza e menefreghismo

Swissabroad 2 mesi fa su tio
Mi capitò presso un centro commerciale, infastidito, di redarguire un abusivo che parcheggiava sugli stalli dei disabili. La Riposta fu un bel vaffa. Infastidito doppiamente andai a segnalarlo all'agente che si occupa della sicurezza. Richiamato un paio di volte all'altoparlante di rimuovere la vettura, niente. Arrivò il carro attrezzi. Io ero lì ad assistere alla scena...mentre l'auto stava per essere caricata, arrivò il gradasso proprietario della vettura e via con insulti. Ma io godevo dentro ah ah.

Valentino Alfano 2 mesi fa su tio
alzare di un bel po' le multe e oggi con la tecnologia si potrebbe pensare a degli accorgimenti fisici...tipo i cilindri che salgono da terra comandati elettronicamente da chi è in possesso di permesso per persone disabili abbinati anche alla targa dell'auto. abbiamo o no la vignetta elettronica per l'autostrada......

TIA84 2 mesi fa su tio
Multa, rimozione forzata e tutte le spese a carico.. Chissà che così poi sta cosa non cominci anche a funzionare..

tormar 2 mesi fa su tio
Concordo con alcuni lettori. Le multe dovrebbero essere molto più salate. Purtroppo bisogna toccare il portafoglio per fare rispettare le regole. Aumenterei a 1000.- per chi guida con il telefonino all’orecchio o invia messaggi

TIA84 2 mesi fa su tio
Risposta a tormar
Giustissimo, il problema è che per molti di noi 1000 fr. sono molti, per altri pochi.. quindi potrebbe essere un buon deterrente per la gente "normale" ma per i più agiati la cosa non cambierebbe più di tanto.. se vuoi davvero punirli allora toglili il giocattolo (auto), forse poi (come i bambini viziati) la capiscono..

Koblet69 2 mesi fa su tio
Risposta a TIA84
Concordo! Via l'auto

Giandaz 2 mesi fa su tio
Oltre la multa, bloccare l'auto e portarla via con costo a carico di chi l'ha lasciata li l'auto. Il problema che non si riesce essere sempre sul posto dove capita, ma sarebbe spettacolare vedere la faccia di certi maleducati!!!

Pippopeppo 2 mesi fa su tio
In casi simili, e dove può, la polizia non deve perdonare

Blobloblo 2 mesi fa su tio
Inutile dire cosa si augura a queste cosiddette persone, e dovrebbero aumentare le multe…500 fr almeno

paolo Galbani 2 mesi fa su tio
fanno schifo al giorno d'oggi non cé più rispetto . multa di 500 fr poi vediamo.

Koblet69 2 mesi fa su tio
Infatti tutti questi furbetti i quali meriterebbero che un camion sbagliasse manovra è riducesse la loro auto a un mucchio di lamierere lo sanno bene che nei centri commerciali é un luogo privato e la polizia nn passa regolarmente
NOTIZIE PIÙ LETTE