CANTONEL'odore di fumo in galleria, quindi lo stop. «La frenata di un treno merci»

27.01.23 - 19:01
Un presunto guasto ha costretto a una sosta il RE80 delle 11:35. Da Tilo: «Nessun principio d'incendio»
lettore tio/20minuti
L'odore di fumo in galleria, quindi lo stop. «La frenata di un treno merci»
Un presunto guasto ha costretto a una sosta il RE80 delle 11:35. Da Tilo: «Nessun principio d'incendio»

LUGANO - «Abbiamo sentito odore di fumo, quasi di bruciato». Il viaggio a bordo del treno RE80 delle 11:35 proveniente da Lugano, ha subito un'inattesa interruzione, questa mattina.

A Cadenazzo, infatti, lo stop per un dichiarato «guasto d'esercizio». Ma qualche viaggiatore non ha nascosto un po' di preoccupazione per l'accaduto: «All'inizio abbiamo pensato a un principio d'incendio». In seguito è stato spiegato ai presenti che l'odore proveniva dal treno che aveva percorso la stessa galleria poco prima.

Da Tilo la conferma: «Il treno merci transitato in precedenza nella Galleria di base del Ceneri ha creato un forte odore di frenatura che è stato percepito all’interno del nostro convoglio - viene spiegato dalla portavoce Giorgia Mosimann -. Il macchinista ha prontamente verificato la situazione e la corsa è stata interrotta».

Da qui le misure di rito: «Il treno ha interrotto la sua corsa a Cadenazzo e i passeggeri sono stati indirizzati sui collegamenti successivi a causa del ritardo accumulato. La circolazione ferroviaria è proseguita senza particolari conseguenze e non si segnalano danni a persone e al materiale rotabile».

COMMENTI
 
UnoQualunque1 2 mesi fa su tio
E i commenti dei presenti (si ero sul treno)... scandalooh, ci vogliono controllareh, siamo burattini, solo in Ticino ecc ecc ecc. Ottima professionalità per come è stato gestito il tutto
NOTIZIE PIÙ LETTE