Immobili
Veicoli

ASCONAImportanti novità al Lido di Ascona

27.07.22 - 14:34
Per l'anno prossimo sono previsti lavori di riqualifica e la gestione passerà al Seven Group.
TiPress - foto d'archivio
Importanti novità al Lido di Ascona
Per l'anno prossimo sono previsti lavori di riqualifica e la gestione passerà al Seven Group.

ASCONA - Grazie a un’estensione di 35'000 metri quadrati, con 450 metri di riva lago, di cui 300 solo di spiaggia, il Lido di Ascona rappresenta un unicum tra le strutture balneari della Svizzera. Il clima mite e soleggiato e la sua posizione geografica lo rendono una meta ambita sia per i residenti sia per gli ospiti in vacanza in Ticino.

Nel 2023, in questo luogo che attrae sia i residenti che i turisti, sono previsti importanti cambiamenti cominciando dalla gestione. Si è infatti conclusa la procedura di concorso e il Patriziato di Ascona ha scelto il Seven Group per «le capacità organizzative e imprenditoriali unite a una decennale esperienza nel settore». Il Patriziato inoltre ha in programma interventi di riqualificazione dell’edificio, firmato dall'architetto Livio Vacchini, e di manutenzione del prato e della spiaggia. Saranno infatti adeguati gli impianti e le strutture alle nuove tecnologie e alle nuove normative, in particolare d'igiene e sicurezza.

Una ristrutturazione radicale che vedrà l’installazione di una termopompa e di una nuova cucina per il ristorante, la posa di piastrelle e resine antiscivolo, la messa a norma degli accessi per i disabili, la creazione di spogliatoi e docce senza barriere architettoniche e l’eliminazione di diverse strutture attorno all’edificio principale.

Infine il Patriziato comunica che il ricorso contro la licenza edilizia rilasciata nel giugno del 2017 per la realizzazione delle piscine è stato definitivamente respinto e dunque il progetto torna d’attualità.

 

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO