Immobili
Veicoli
Casinò in rosso: «Ma guardiamo al futuro»

LUGANOCasinò in rosso: «Ma guardiamo al futuro»

25.05.22 - 16:00
Nel 2021 la casa da gioco luganese ha registrato un deficit da 7.2 milioni di franchi
foto Giordano/Tio.ch
LUGANO
25.05.22 - 16:00
Casinò in rosso: «Ma guardiamo al futuro»
Nel 2021 la casa da gioco luganese ha registrato un deficit da 7.2 milioni di franchi

LUGANO - Nel 2021 i conti di Casinò Lugano hanno chiuso con un deficit pari a 7.2 Mio di franchi. Un risultato riconducibile, da un lato all’effetto della pandemia e dall’altro ai primi ed importanti investimenti relativi alla nostra nuova start-up di gioco online swiss4win.ch. Questi risultati non hanno impattato sulle condizioni di remunerazione dei collaboratori, scrive la casa da gioco in un comunicato odierno.

Negli ultimi due anni il settore dell’intrattenimento ha subito una importante battuta d’arresto. Dopo una chiusura iniziale protrattasi fino a primavera, e le importanti restrizioni riproposte in autunno, le entrate hanno registrato «la più profonda recessione» mai vista dalla costituzione del casinò. Nonostante le difficoltà, il Casinò ha saputo sfruttare il periodo storico e di inattività per sviluppare importanti progetti di crescita e di rinnovamento per essere sempre più competitivo, a cominciare dal lancio della piattaforma swiss4win.ch.

«Una scelta consapevole - afferma Emanuele Stauffer Presidente del CdA della Casinò Lugano SA – che abbiamo deciso di adottare in un periodo complesso come un’opportunità di miglioramento, un salto evolutivo che ci ha permesso di esplorare nuovi orizzonti e nuove possibilità, in modo da sviluppare servizi importanti, sempre più qualificati e orientati al benessere del cliente».

«Continueremo a puntare sull’innovazione e promuovere una crescita sempre più inclusiva e sostenibile, per costruire una nuova normalità, adeguandoci, come stiamo già facendo, ai forti cambiamenti riscontrati durante la pandemia e il continuo mutamento del mercato del gioco d’azzardo in generale» conclude Stauffer. «Vogliamo consolidare l’anima eclettica della nostra casa da gioco, puntando su una costante ricerca di molteplicità di offerta e la stretta collaborazione sia con le Istituzioni che con il tessuto sociale e imprenditoriale del territorio».

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO