Immobili
Veicoli

CANTONELa nuova casa dei rifugiati ucraini sarà a Bellinzona

19.05.22 - 14:28
Ad accogliere i nuovi arrivati sarà ora la struttura della Protezione civile presso la casa anziani comunale.
Tipress
La nuova casa dei rifugiati ucraini sarà a Bellinzona
Ad accogliere i nuovi arrivati sarà ora la struttura della Protezione civile presso la casa anziani comunale.
Da lunedì e fino alla fine di giugno la struttura di Cadenazzo sarà così sostituita temporaneamente.

BELLINZONA - Nuovo scossone nel piano di accoglienza dei rifugiati ucraini in Ticino. A partire da questo lunedì 23 maggio e fino alla fine di giugno il punto d'affluenza cantonale per i profughi fuggiti dalla guerra lascerà Cadenazzo e si sposterà temporaneamente a Bellinzona.

Nella struttura di Cadenazzo, che ospita chi non dispone di un alloggio privato, hanno finora pernottato più di 450 persone. Tornerà attiva da luglio.

Il nuovo centro sarà la struttura della Protezione civile di Bellinzona, situata presso la casa anziani comunale, in Piazza Mesolcina.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO