Immobili
Veicoli

LOCARNOIl Pardo d'onore andrà a Kelly Reichardt

13.04.22 - 12:20
La regista e sceneggiatrice americana sarà premiata in Piazza Grande la sera del 12 agosto
Kelly Reichardt ©Courtesy of David Godlis
Il Pardo d'onore andrà a Kelly Reichardt
La regista e sceneggiatrice americana sarà premiata in Piazza Grande la sera del 12 agosto

LOCARNO - Il suo "First Cow" aveva aperto l'edizione 2020 del Locarno Film Festival; quella in formato ibrido, «orfana - citando le parole del presidente Marco Solari - di Piazza Grande» a causa della pandemia. Un film che aveva imposto l'opera della regista indipendente Kelly Reichardt come una nuova luce sull'America e le sue storie. E sarà lei a ricevere il Pardo d’onore Manor di questo 2022.

Quella di Kelly Reichardt è «una delle voci più originali e indipendenti del cinema americano contemporaneo». E a questa "cornice" firmata dal Pardo si aggiungono poi le parole del direttore artistico, Giona A. Nazzaro. «Interpretiamo il 75esimo anniversario del Festival non solo come un’occasione per voltarsi indietro, ma come un’opportunità per immaginare il futuro». E «la scelta di omaggiare Kelly Reichardt, segno di un cinema contemporaneo, in pieno svolgimento, partecipa del desiderio di guardare avanti, abbracciando le diversità e i cambiamenti. Espressione della capacità inesauribile del cinema statunitense di reinventarsi, Kelly Reichardt è oggi, forse, la cineasta più appassionante in attività».

La regista e sceneggiatrice americana sarà premiata venerdì 12 agosto nella serata di Piazza Grande e, il giorno successivo, incontrerà il pubblico del Festival durante una conversazione che si terrà presso lo Spazio Cinema. E nel corso della rassegna saranno pure riproposte due sue pellicole: Meek's Cutoff (del 2010) e Night Moves (del 2013).

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO