Immobili
Veicoli

CANTONEIngrado: Pelin Kandemir Bordoli prende il posto di Marco Borradori

16.11.21 - 14:09
Il servizio per le dipendenze ha una nuova presidente, la già presidente del Gran Consiglio ticinese.
Ti Press
Ingrado: Pelin Kandemir Bordoli prende il posto di Marco Borradori
Il servizio per le dipendenze ha una nuova presidente, la già presidente del Gran Consiglio ticinese.

LUGANO - Il Consiglio di Fondazione di Ingrado, dopo il doloroso distacco dal suo apprezzato Presidente Marco Borradori, ha recentemente proceduto al rinnovo delle cariche e alla nomina della nuova Presidente, nella persona di Pelin Kandemir Bordoli.

Persona attiva da tempo nella prevenzione delle dipendenze, ha assunto ruoli importanti in contesti diversi, «distinguendosi sempre per la sua alta professionalità, competenza e responsabilità sociale», si legge sul comunicato.

Si realizza così in pochi mesi un importante cambiamento anche di genere ai vertici di Ingrado: Pelin Kandemir Bordoli, Presidente e Karin Gianola, Direttrice, nella convinzione che questo binomio costituisca un segnale importante in un contesto in cui la competenza professionale e la provata sensibilità alla prevenzione delle dipendenze sono condizioni importanti di riuscita.

Curriculum Vitae - Pelin Kandemir Bordoli è nata ad Ankara, in Turchia, il 4 giugno 1976. Di professione operatrice sociale, è stata attiva professionalmente per molti anni nel campo della prevenzione delle dipendenze e della promozione della salute.

Attualmente è Direttrice dell’impresa sociale Sostare che si occupa di integrazione e inserimento socio-professionale di persone in difficoltà. È inoltre membro del gruppo di accompagnamento ai progetti sul volontariato sociale, membro del comitato dell’Associazione Zona Protetta, Presidente della commissione consultiva del Consiglio di Stato “fondo prevenzione e lotta al gioco patologico” ed è nel Comitato del Consiglio regionale della CORSI dove ricopre la carica di Vicepresidente per il quadriennio 2020-2023.

A livello politico è stata eletta in Gran Consiglio nel 2007, ha ricoperto il ruolo di capogruppo della deputazione socialista al Gran Consiglio dal 2011 al 2016. È stata membro della Commissione della gestione e delle finanze di cui è stata Presidente nel 2017. È stata inoltre membro della Commissione di controllo di Banca Stato, della Commissione speciale Tributaria. Nel corso delle legislature è stata attiva anche in altre Commissioni: la Scolastica, la Sanitaria, la Legislazione e la Commissione speciale elezione magistrati.

È stata Presidente del Gran Consiglio nell’anno 2018/2019.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO