SwissSkills
Luca, il vetraio di Pollegio.
AUSTRIA
26.09.2021 - 21:030

Svizzera da record agli EuroSkills, bronzo per il ticinese Luca Roma

Una competizione memorabile per la Nazionale Svizzera delle professioni, che ha ottenuto 14 medaglie

Martedì il rientro nel nostro Paese, la delegazione sarà accolta a Rümlang (ZH)

GRAZ - Sfida dopo sfida, l'esperienza della nazionale svizzera delle professioni a Graz è diventata memorabile. I rappresentanti rossocrociati hanno infatti conquistato ben 14 medaglie, partecipando a 16 competizioni, agli EuroSkills svoltisi in Austria.

Lo ha annunciato con soddisfazione lo SwissSkills National Team, parlando di «miglior risultato svizzero nella storia degli EuroSkills». Il precedente record di medaglie vinte era di 8, nel 2012. Un successo anche in salsa ticinese, il vetraio Luca Roma (di Pollegio) ha infatti conquistato il bronzo.

Con un altro risultato al top, lo SwissSkills National Team ha sottolineato ancora una volta «la propria supremazia tra le migliori nazioni europee ai campionati internazionali delle professioni».

I medagliati elvetici 
L'oro è andato a Leandra Schweizer (macellaia-salumiera di Rafz/ZH), Sandro Weber (meccanico di macchine agricole di Zuzwil/SG), Simon Koch (installatore elettricista di Boswil/AG), Michael Schranz (elettricista di impianti di Adelboden/BE), Damian Schmid (meccatronico d’automobili indirizzo veicoli utilitari di Nesslau/SG) e il duo Yunus Ruff e Silvan Wiedmer (operatori in automazione di Winterthur/ZH).

L'argento è andato a Sandro Hagmann (lattoniere AFC), Mario Liechti (elettronico AFC), e Gil Beutler (polimeccanico AFC/automazione). Il bronzo (oltre a Luca) a Susan Wildermuth (pittrice decoratrice), Julian Ferrante (hotel reception), Christoph Galli (posatore di pavimenti AFC), e Adrian Büttler (gessatore-costruttore a secco AFC).

«I risultati mostrano quanti giovani eccellenti ed eccezionali vengono formati grazie al sistema di formazione professionale svizzero. Le fondamenta dei loro successi sono infatti state gettate già dalla loro formazione AFC nell'ambito dell'apprendistato professionale» ha poi ribadito, con soddisfazione, lo SwissSkills National Team.

Una preparazione difficile
A causa della pandemia, comunque, i giovani professionisti sono stati doppiamente sfidati durante i preparativi, in quanto gli EuroSkills sono stati rinviati due volte.

«Il nostro team e la cerchia personale dei singoli membri hanno fatto tutto quanto in loro potere per poter celebrare questi successi stasera», ha dichiarato il delegato tecnico Martin Erlacher soddisfatto dopo la premiazione a Graz. «Possiamo essere tutti molto orgogliosi e abbiamo chiaramente superato le già alte aspettative».

In totale, più di 400 giovani professionisti provenienti da 19 nazioni hanno partecipato agli EuroSkills di Graz. 

La squadra svizzera vincitrice tornerà nel nostro Paese martedì, e sarà accolta da famigliari e amici nell’ambito del "Welcome Event" a Rümlang, in prima serata.

SwissSkills
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-17 08:22:42 | 91.208.130.87