Immobili
Veicoli
Ti Press
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
21 min
Il Ticino torna in curva
Abolito il divieto di accedere agli spalti durante le partite di hockey e calcio. I tifosi festeggiano
FOTO
CANTONE
49 min
Provvedimenti coercitivi, ecco la nuova Giudice supplente (a tempo)
L'avvocatessa Krizia Kono-Genini è stata nominata oggi dal Consiglio di Stato. Resterà in carica fino al 31 marzo
CANTONE
2 ore
L’Ambasciatrice della Polonia fa visita al Ticino
Il Presidente del Consiglio di Stato Manuele Bertoli ha ricevuto oggi a Palazzo delle Orsoline Iwona Kozlowska
LUGANO
2 ore
Nasce il Caffè Amélie, spazio di convivialità per adulti
Ogni venerdì verranno proposte diverse attività dalle 14 alle 16.30
LOCARNO
2 ore
Completato l’Ufficio presidenziale del PLR cittadino
Tre i neoeletti: Orlando Bianchetti, Franca Antognini e Daniel Mitric
CANTONE
2 ore
«Il Conservatorio è una scuola, non attività da tempo libero»
Una mozione chiede che gli over 16 possano accedere alle lezioni senza Certificato 2G
LUGANO
3 ore
Nuova sede per il SAS
Dal primo febbraio il Servizio accompagnamento sociale di Lugano verrà trasferito a Molino Nuovo.
LUGANO
4 ore
Tutto bene sui percorsi casa-scuola di Lugano
Lo studio relativo al piano di mobilità scolastica non ha riscontrato lacune gravi, ma qualche miglioramento è possibile
QUINTO
5 ore
Assist del Cantone per la Valascia SA
Il Consiglio di Stato ha dato via libera al denaro per la realizzazione delle strutture protette della Protezione civile
CANTONE / CONFINE
5 ore
Regolazione del Lago Maggiore: un pericolo per le Bolle di Magadino
Il Dipartimento del territorio ha esternato i propri timori anche all'Ufficio federale dell’ambiente.
CANTONE / SVIZZERA
5 ore
Puntualità (quasi) da record per i treni FFS
Nel 2021 il 91,9% dei convogli è arrivato in orario. È il secondo miglior risultato della storia (dopo quello del 2020)
CANTONE
6 ore
Ecco dove farsi testare il prossimo weekend
Check Point, farmacie ma non solo. Domenica 23 gennaio verrà infatti riproposto anche il Drive-In di Rivera.
LOCARNO
6 ore
Le FART non cambiano idea: orario soltanto digitale
Il direttore Blotti: «Il servizio clienti ha ricevuto soltanto pochi reclami»
CASTEL SAN PIETRO
6 ore
Medacta: le vendite vanno a gonfie vele
Lo scorso anno sono cresciute del 20%, superando nettamente anche le cifre raggiunte prima della pandemia.
CANTONE
7 ore
Covid: 1473 positivi e una nuova vittima
Si registrano anche quattro nuove quarantene di classe e altri 22 contagi in casa anziani
CANTONE
9 ore
En attendant Contact Tracing: «Ormai guarito, mi dicono "isolati"»
La marea di contagi ha ingolfato il Contact Tracing, la testimonianza di chi è stato avvisato quando era ormai guarito
CANTONE
06.07.2021 - 10:510
Aggiornamento : 14:52

Caccia alta, diverse modifiche al regolamento

La stagione 2021 avrà luogo dal 4 al 18 settembre e dal 24 al 28 settembre.

Normative identiche allo scorso anno, invece, per la caccia bassa e la caccia acquatica.

BELLINZONA - Il Consiglio di Stato ha stabilito il regime venatorio valido per la stagione 2021. Le modifiche saranno pubblicate sul Foglio ufficiale e distribuite a tutti i cacciatori al momento del rilascio della patente.

La caccia alta avrà luogo dal 4 al 18 settembre e dal 24 al 28 settembre 2021. Ecco le modifiche per i differenti animali.

Camoscio
Confermate le modalità di prelievo basate su un contingentamento delle catture, allo scopo di tutelare e incrementare a medio termine le popolazioni di questo ungulato.

Sono stati fissati due distinti Piani di abbattimento:

  • Gambarogno-Tamaro-Lema: maschi >2,5A 9 esemplari / femmine >2,5A 9 esemplari / anzelli (M e F) 2 esemplari;
  • per il resto del territorio ticinese: maschi >2,5A 340 esemplari / femmine >2,5A 340 esemplari / anzelli (M e F) 95 esemplari.

Modalità di prelievo: 3 capi per cacciatore (dei quali non più di 2 adulti), dei quali al massimo:

  • 1 maschio di camoscio di almeno 2,5 anni, sino al raggiungimento della quota stabilita dal Piano di abbattimento, il 7 ed eventualmente il 13 e il 16 settembre;
  • oppure 1 maschio di camoscio di almeno 2,5 anni dal 4 al 16 settembre per colui che ha abbattuto una femmina di camoscio non allattante di almeno 2,5 anni;
  • oppure 1 maschio di camoscio di almeno 2,5 anni dal 4 al 16 settembre per colui che ha abbattuto un camoscio di 1,5 anni (anzello) maschio o femmina dal peso (eviscerato) minore o uguale a 10 kg (capo sanitario);
  • 2 femmine di camoscio non allattanti di almeno 2,5 anni, sino al raggiungimento della quota stabilita dal Piano di abbattimento, dal 4 al 16 settembre;
  • 1 camoscio di 1,5 anni (anzello) maschio o femmina, sino al raggiungimento della quota stabilita dal Piano di abbattimento, dal 4 al 16 settembre.

Colui che cattura un maschio di camoscio di almeno 2,5 anni quale primo capo di camoscio non ha più diritto al terzo capo di camoscio.

Colui che cattura un camoscio maschio di 1,5 anni (anzello) con corna superiori ai 15 cm (fa stato il corno più corto) non ha più diritto al camoscio maschio di almeno 2,5 anni d’età e viceversa.

Capriolo
Anche quest’anno le catture dei caprioli saranno a contingente (maschi >1,5A 200 esemplari / femmine >1,5A 200 esemplari).

Modalità di prelievo: 2 capi per cacciatore, dei quali al massimo:

  • 1 maschio di capriolo di almeno 2,5 anni, sino al raggiungimento della quota stabilita dal Piano di abbattimento, il 7 ed eventualmente il 13 e il 16 settembre;
  • oppure 1 maschio di capriolo di almeno 1,5 anni dal 4 al 16 settembre per colui che ha abbattuto una femmina di capriolo non allattante di almeno 1,5 anni;
  • 1 femmina di capriolo non allattante di almeno 1,5 anni sino al raggiungimento della quota stabilita dal Piano di Abbattimento dal 4 al 16 settembre.

Cervo
Confermate le modalità di prelievo basate su un contingentamento delle catture di cervi con palchi senza diramazioni (1,5 anni d’età, fusoni): 240 esemplari.

Modalità di prelievo:

  • 1 maschio con almeno 2 punte su uno dei palchi dal 4 al 18 settembre, ad eccezione del maschio con corona su ambedue le stanghe (ossia con tre o più punte sopra il mediano di ambedue le aste) che è cacciabile solo sino al 15 settembre;
  • e 3 femmine non allattanti dal 4 al 18 settembre, inoltre dal 24 al 28 settembre;
  • e 2 femmine allattanti dal 24 al 28 settembre, a condizione che prima sia stato abbattuto il loro cerbiatto nel corso della stessa azione di caccia;
  • e 2 cerbiatti (cervi dell’anno) dal 24 al 28 settembre;
  • e 1 maschio con palchi senza diramazioni (fusone, 1,5 anni) dal 4 al 18 settembre, inoltre dal 24 al 28 settembre, sino al raggiungimento della quota stabilita dal Piano di abbattimento.

Colui che cattura una femmina non allattante ha diritto a un secondo maschio con almeno 2 punte su uno dei palchi dal 4 settembre al 18 settembre, ad eccezione del maschio con corona su ambedue le stanghe che è cacciabile solo sino al 15 settembre.

Cinghiale
Numero di capi illimitato dal 4 al 18 settembre, inoltre dal 24 al 28 settembre.

Marmotta
2 capi per cacciatore dal 7 al 9 settembre

Chi ha intenzione di cacciare il camoscio, il capriolo o il cervo fusone è obbligato a informarsi, a partire dall’8 settembre 2021 (valido dunque per il giorno di caccia 9 settembre), il giorno che precede ogni giornata di caccia a partire dalle ore 16h00 per telefono (numero UCP +41(0)79 407 49 29) o sul sito www.ti.ch/caccia in merito alle modalità di caccia valevoli.

Da notare inoltre la conferma, durante la caccia alta, di una fascia oraria al di sotto dei 400 m di quota durante la quale sarà vietato cacciare, in modo da garantire una migliore fruizione degli spazi pubblici naturali da parte della popolazione nelle aree maggiormente urbanizzate.

Più precisamente l’esercizio della caccia alta al di sotto dei 400 metri di quota sarà permessa durante i seguenti orari:

  • dal 4 al 18 settembre dalle ore 06.00 alle ore 10.00 e dalle ore 16.30 alle ore 20.30;
  • dal 24 al 28 settembre dalle ore 06.30 alle ore 10.00 e dalle ore 16.30 alle ore 20.00.

Va altresì evidenziato che tra le violazioni che comportano il ritiro immediato della patente venatoria è stata introdotta la mancanza di rispetto delle regole di sicurezza inerenti il maneggio e l’uso delle armi da fuoco.

In merito alla caccia bassa e alla caccia acquatica, le normative rispecchiano quelle in vigore lo scorso anno.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-20 17:23:00 | 91.208.130.86