Tio/20Minuti
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
8 ore
Festeggiato il 25esimo Dies academicus dell'USI
Il rettore Boas Erez: «Abbiamo voluto festeggiare in tutto il Cantone, da Nord a Sud».
CANTONE
11 ore
Una nuova presidenza per i Verdi liberali ticinesi
Marco Battaglia e Stefano Dias sono stati eletti co-presidenti del partito
CANTONE
15 ore
Covid, in Ticino altri 63 contagi
Nessun decesso nelle ultime 24 ore. Il bollettino del medico cantonale
CANTONE
1 gior
«Caro Job Mentor, ti racconto come si diventa un fantasma»
Un ex impiegato di banca finito in assistenza spiega cosa dirà alla nuova figura chiamata ad aiutare gli over 50
FOTO
BELLINZONA
1 gior
La cagnolina finisce nel crepaccio, la salva la Spab
Avventura a lieto fine per una flat-gordon di sei anni mercoledì lungo il sentiero "Via dell'Acqua" in Val Morobbia.
CANTONE
1 gior
Radar un po' ovunque, ma soprattutto nel Luganese
L'elenco dei rilevamenti della velocità previsti dal 10 al 16 maggio
CANTONE
1 gior
Scollinando... a fine estate
La passeggiata tra gli undici Comuni della Collina nord di Lugano è stata posticipata al 29 agosto.
CANTONE
1 gior
Otto cantieri e 144 operai controllati
Vasta operazione di controllo nel Mendrisiotto: «Riscontrate due mancate notifiche».
VIDEO
BELLINZONA
1 gior
Branda nel fiume, Gianini sul Pizzo: parte il conto alla rovescia
Aria di ballottaggio nella Capitale. Il video di Tio/20Minuti tra la gente e con i due candidati, piuttosto golosi.
CANTONE
1 gior
Calcio regionale, il pallone si ferma definitivamente (ASF permettendo)
La FTC ha comunicato la propria intenzione di annullare i campionati degli attivi e dei seniori.
BELLINZONA
03.05.2021 - 18:190
Aggiornamento : 18:54

Christa Rigozzi scende in campo per i più piccoli

Presentata ufficialmente la Fondazione per il bambino malato. Si punta a un Kinderspital ticinese.

Un minore con una patologia grave deve spesso essere curato oltre Gottardo. Il presidente Giacomo Simonetti: «Vogliamo una struttura sul posto di cui i ticinesi vadano fieri».

BELLINZONA - Un Kinderspital in Ticino. In modo che i bambini malati possano essere curati sul posto, anziché dovere attraversare il Gottardo come spesso accade oggi. È l'obiettivo ambizioso della Fondazione per il bambino malato della Svizzera italiana, presentata ufficialmente nel pomeriggio di lunedì in Piazza Grande a Giubiasco (Bellinzona). Tra i membri di comitato, anche Christa Rigozzi, modella e conduttrice televisiva. «Ho accettato questa sfida soprattutto in quanto mamma di due bambine sane».

Una rete con l'obiettivo di collaborare – Il concetto è chiaro: un bambino malato, soprattutto se grave, genera costi non indifferenti. Spese enormi che spesso rischiano di non essere coperte da nessuno. Se non dalla famiglia. «Sul territorio – spiega Giacomo Simonetti, presidente della Fondazione – esistono già diverse associazioni o fondazioni che fanno molto bene il loro compito. Noi vogliamo essere complementari e collaborare con tutti. Perché il bisogno è davvero elevato». 

Scopi nobili – Diversi gli scopi della Fondazione: dalla promozione politica delle cure del bambino malato alla sensibilizzazione della popolazione, dalla raccolta di fondi da mettere a disposizione per le cure all'idea di realizzare, appunto, un Kinderspital. 

«Una struttura di cui andare fieri» – «La nostra Fondazione – riprende Simonetti – promuove questo concetto, inteso come ospedale per il bambino di cui tutta la popolazione può andare fiera. Senza la necessità di andare lontano per curare un bambino che non sta bene».

«Partiamo da quello che già c'è» – «Ci sono già strutture pediatriche valide da noi – aggiunge Rigozzi –. Penso al Servizio di neonatologia dell'Ospedale San Giovanni di Bellinzona. Però si può fare ancora di più, partendo dalle strutture che già esistono e costruendo qualcosa di bello per il futuro».  

Tante donazioni – Dettaglio curioso: la Fondazione è stata costituita nel 2015. Ma si presenta solo oggi. Questo perché finora si è lavorato parecchio nell'ombra. «Ad esempio – dice Rigozzi – in questo periodo di pandemia abbiamo ricevuto diverse donazioni. Come degli altoparlanti per la sala della musicoterapia del Servizio di neonatologia. Abbiamo anche ricevuto peluches, una fattoria in legno con tantissimi animali, alcuni set di matite colorate. Ci sono state anche donazioni finanziarie che ci hanno permesso di acquistare poltrone speciali per l'allattamento. Abbiamo bisogno davvero di tanto sostegno». 

I nomi del Comitato

Il Comitato della Fondazione per il Bambino Malato della Svizzera Italiana è composto da:

- Giacomo Simonetti, Direttore medico e scientifico dell’Istituto Pediatrico della Svizzera italiana e Professore di ruolo per la pediatria presso la facoltà di scienze biomediche dell’Università della Svizzera Italiana (USI)

- Alessandro Bressan, Direttore dell’Istituto Pediatrico della Svizzera Italiana

- Bernadette Waller, Fondatrice e responsabile Associazione Alessia

- Christa Rigozzi, Presentatrice e Business Woman

- Yvonne Willems Cavalli, già Capo area infermieristica EOC

- Giovanni Merlini, avvocato e notaio, contitolare dello studio legale e notarile Merlini Lappe Partners,
Ascona e Lugano

- Amanda Rückert, avvocato e già deputata al Gran Consiglio del Cantone Ticino

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-09 01:14:17 | 91.208.130.86