Keystone (immagine generica)
CANTONE
06.11.2020 - 20:010
Aggiornamento : 22:05

Covid sul lavoro: «I colleghi vanno informati»

Secondo Giangiorgio Gargantini: «I controlli alle frontiere sono inutili e funzionali solo a scopo politico»

Il sindacalista invoca quindi un maggior scambio di informazioni tra Ticino e Italia, «nell'interesse comune»

LUGANO - «Non dico che debba essere comunicato sui media ogni volta che ci sono casi in azienda o al lavoro, ma i colleghi dovrebbero essere informati». Così Giangiorgio Gargantini di Unia, in merito all'attuale situazione pandemica in Ticino.

«Ciò - spiega il sindacalista ai microfoni di Radio Ticino -, per una corretta protezione sanitaria e anche per la salvaguardia del sistema economico-sociale deve esserci una comunicazione trasparente, corretta, perché tutti possano proteggersi e reagire adeguatamente».

Per Gargantini vi è una scarsa comunicazione anche tra il nostro cantone e le Aziende sanitarie locali italiane. «Temiamo - sottolinea - che questo canale non sia sufficientemente performante, ci vuole uno scambio di informazioni in merito ai contagi».

Il sindacalista non lesina critiche in merito alla decisione del Governo (anticipata ieri in conferenza stampa) di chiedere dei controlli alle frontiere: «Decisione assolutamente inutile, funzionale a un certo posizionamento politico, ma che non servirebbe a niente in termini di controllo del contagio». «Quello che deve funzionare - conclude Gargantini - è il famoso contact tracing, che non deve fermarsi alla frontiera. Deve esserci uno scambio di informazioni. Da una parte e dall'altra, nell'interesse comune».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 11 mesi fa su tio
Perché non metterli alla gogna?
Evry 11 mesi fa su tio
Di Politici... dai discorsi roboanti ne abbiamo troppi.
Evry 11 mesi fa su tio
Sono estremamente deluso di come si affronta e si decide nel contesto generale in merito al problema.
seo56 11 mesi fa su tio
Concordo!
Duca72 11 mesi fa su tio
Parole sante!
Capra 11 mesi fa su tio
concordo
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-21 10:44:09 | 91.208.130.87