Immobili
Veicoli

MENDRISIOIl SAM è a caccia di soccorritori volontari

13.09.20 - 08:48
Da diversi anni il numero degli interventi è in aumento. E ora c'è anche la sfida rappresentata dal coronavirus
Archivio Tipress
Il SAM è a caccia di soccorritori volontari
Da diversi anni il numero degli interventi è in aumento. E ora c'è anche la sfida rappresentata dal coronavirus

MENDRISIO - La pandemia è una sfida anche per i soccorritori. Basti pensare che durante lo scorso mese di marzo, nel pieno dell'emergenza Covid-19, il Servizio autoambulanza del Mendrisiotto (SAM) ha risposto a un totale di 516 richieste d'intervento (la media per il medesimo periodo negli anni precedenti è di 330).

Ma non si parla soltanto di coronavirus. Oltre a trattare e trasportare persone affette dalla nuova malattia, anche il resto della popolazione continua ad aver bisogno di soccorsi. E da diversi anni il numero degli interventi è in costante aumento.

Da qui la necessità, per il SAM, di reclutare nuovi soccorritori volontari: si tratta di figure che «completano i team d'ambulanza, e sono fondamentali per il servizio e il nostro territorio».

Il SAM invita quindi le persone interessate a una serata informativa in vista del corso per soccorritori volontari 2021. L'appuntamento avrà l'obiettivo di presentare il servizio, il suo operato e il mondo preospedaliero ticinese. In seguito saranno comunicati i dettagli del programma di formazione e infine vi sarà una visita guidata della sede. La serata informativa avrà luogo il 23 settembre 2020 alle 20 presso la sede del Servizio autoambulanza Mendrisiotto in Via Beroldingen 3, 6850 Mendrisio.

Al fine di evitare l’assembramento di persone e garantire la sicurezza di tutti i partecipanti, chi intendesse partecipare alla serata è pregato di annunciarsi via email entro il 20 settembre 2020 all’indirizzo formazione@sam-mend.ch per permettere di organizzare gli spazi e l’eventuale trasmissione virtuale della presentazione.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO