Immobili
Veicoli
«Ma perché non siamo rimasti in Ticino?»

CANTONE / SPAGNA«Ma perché non siamo rimasti in Ticino?»

04.08.20 - 07:10
Vacanze all'estero: ora anche chi è andato in Spagna rischia la quarantena al ritorno. Un incubo per chi è già partito
foto keystone
«Ma perché non siamo rimasti in Ticino?»
Vacanze all'estero: ora anche chi è andato in Spagna rischia la quarantena al ritorno. Un incubo per chi è già partito
Se Madrid finisce nella "black-list" cosa accadrà? «Sarà un problema per molti». Vacanzieri ed expat sono preoccupati

LUGANO/MAIORCA - Spiagge deserte, hotel a poco prezzo, niente coda al supermercato o nei musei. Al tempo del Covid le mete turistiche più gettonate promettono relax e prezzi insolitamente bassi. Ma il problema è il ritorno.

Le notizie sul fronte contagi non sono buone. Mentre i vacanzieri spiano col fiato sospeso la lista dei 42 paesi bollati come "pericolosi" dall'Ufsp, i riflettori sono sempre più puntati sulla penisola iberica: la consigliera nazionale Yvonne Feri (Ps) ha chiesto d'inserire «al più presto» la Spagna nell'elenco, un appello condiviso dal vice-presidente della Commissione sicurezza e sanità degli Stati Erich Ettlin (Ppd). 

La lista dei paesi con obbligo di quarantena al rientro «viene aggiornata mensilmente» ha frenato il portavoce dell'Ufsp Jonas Montani. «Ma si potrebbe fare un'eccezione, anche per singole regioni». Parole che non lasciano indifferenti i tanti ticinesi partiti (o in procinto di partire) per la Spagna. 

«Qui la situazione è già abbastanza deprimente» racconta D.M., 39 anni, in vacanza a Maiorca. «Locali e ristoranti sono deserti, molti chiusi. Abbiamo sentito di focolai sull'isola, anche in alcuni hotel. A saperlo, non saremmo venuti». La prospettiva della quarantena guasta ancor più il relax: «Al mio rientro potrei lavorare da casa – ammette il turista, impiegato a Lugano in un'azienda di servizi – ma la reclusione non mi piacerebbe per niente».  

Per molti lavoratori – ad esempio nell'industria – non c'è neanche questa opzione. Renato Pedrini, luganese trapiantato a Valencia e presidente di ProTicino in Spagna, ritiene che una chiusura da Berna «sarebbe un grosso problema». In Spagna «oltre ai turisti ci sono anche molti expat dal Ticino, pensionati o lavoratori. Saremmo costretti a tagliare i ponti con la patria per un po'». 

Le agenzie di viaggi invece non disperano. Il feedback dai turisti già rientrati dalla Spagna «è positivo e la percezione della sicurezza era alta» racconta Gaby Malacrida, portavoce di Hotelplan. La maggior parte della clientela tuttavia «è orientata verso la Svizzera e l'Italia» ma anche Cipro, Malta e le isole della Grecia. Sperando che non finiscano nella "black-list" anche questi Paesi.

COMMENTI
 
BRA_Zio 2 anni fa su tio
Chiedetevi come mai molte persone (molte conferme anche nel blog) si sono sentite più sicure in altri luoghi piuttosto che in Ticino... Forse perché ci sono (stati) più casi in Svizzera che in altri luoghi??? Davvero non ci arrivate? Beh sappiate che è così, esistono posti più sicuri (uso mascherine) e con meno casi e contagi. A chi non ci crede continui a pensare di vivere nel mondo delle favole.
Duca72 2 anni fa su tio
Fatevi un viaggetto in Italia , io torno dalla Sardegna e nonostante i quasi assenti casi da Covid le persone sono più’ responsabili e ligie che in Svizzera. Lunedì devo essere a Zurigo per lavoro e ho già l’ansia perché so che come un mese fa’ troverò poco altruismo poca prevenzione e nessun attenzione particolare alle norme igieniche.
Pajero 2 anni fa su tio
Bravi tutti voi che andate in vacanza all' estero, poi quando tornate ditelo che vi riservo un letto nel reparto COVID di dove lavoro, almeno vedete come ci si sente a fare i menefreghisti e dire che il governo ci prende in giro.
spank77 2 anni fa su tio
Ormai chiedere di portare una mascherina , per proteggere la salute pubblica e anche indirettamente l economia, solo a fare la spesa o sul bus sembra diventata un offesa personale (a cosa all intelligenza?) .. Rinunciare per una volta a fare le vacanze all estero non parliamone... Affronto ai diritti fondamentali della uomo (una vacanza eh?) . Quello che rattrista e il pensiero che se fosse un virus che colpisce per esempio il viso (niente di pericoloso ma con li inconveniente che riempi la faccia di bubboni per qualche mese) , magari già contagioso prima dei sintomi... Chissà...
BRA_Zio 2 anni fa su tio
All estero ci sono molti posti a meno rischio di dove abiti tu. Parecchi. Ma non te ne rmedi conto.
Don Quijote 2 anni fa su tio
In svizzera abbiamo un morto ogni 2 mesi, in media 84 anni per CV19 contro 50 morti di tumore al giorno e altri 140 per diversi motivi ... se avete paura di morire per CV19 metete lo scanfandro, prendete una pillola della giovinezza e cercate di perdere una ventina di chili ... per i tumori andate in chiesa ad accendere un cero di mezzo metro e pregate. In alternativa si può vivere normalmente senza ascoltare le buffonate quotidiane sul CV19, vivrete più a lungo e meglio.
vulpus 2 anni fa su tio
Ma dai suvvia, fatte quello che dico , non quello che faccio. È il motto dei nostri politici locali, che anche loro in ferie, velleggiano bellamente all'estero alla faccia del: fate le vacanze in Ticino e non andate all'estero. Coerenza se ci sei batti un colpo.
gigipippa 2 anni fa su tio
Expat è un termine di stampo coloniale, persona che per il periodo di permanenza solitamente in azienda, si riempie le tasche. Periodicamente si reca al suo paese per svuotarle.
tip75 2 anni fa su tio
la preoccupazione principale dovrebbe essere quella di restare sani e non far ammalare nessuno! qui si capiscono le priorità...
Orsettina 2 anni fa su tio
Roba da matti. Che deficienza!!!!Informarsi prima???E poi comunque il DUBBIO C’È da prima dell’estate. Satelliti!!!!!!!
Viperus 2 anni fa su tio
Certo che sono proprio dei citrulli....sapevano come era la situazione...pazzesco...
Axio 2 anni fa su tio
“ a saperlo prima non saremo partiti “ È da tre mesi che la spagna i casi sono in aumento e non diminuisce, Io e la mia famiglia quest’anno la si passa in svizzera, anche qui c’è molto da vedere. Bisogna essere un poco maturi è capire la situazione e rimanere nel proprio paese anche se fa piacere andare al mare.
miba 2 anni fa su tio
Mi sembra di osservare che il covid19 da emergenza sanitaria è passato a questione politica, economica e finanziaria e non da ultimo includendo anche il gioco delle reciproche ritorsioni o forse mi sbaglio?
Heinz 2 anni fa su tio
Ad occhio ci hai preso.
Frankeat 2 anni fa su tio
Non vedo niente di strano. Sono tutti ambiti legati a doppio filo da sempre e fanno parte della nostra struttura sociale e se una "cade" , ci sono grosse possibilità che le altre facciano fatica a tirar avanti.
spank77 2 anni fa su tio
Bravo... La dici giusta. Equilibrio tra sistema sanitario, economico e sociale. Cosa che molti cinici non hanno ancora capito che e fondamentale ridurre il rischio di emergenza ognuno di questi pilastri con il minimo investimento. Essere cinici nei confronti anche di solo un pilastro non e saggio. E scusa se aggiungo che le misure PROVVISORIE semplici come distanza e riduzione delle carica virale tramite filtri (mascherine) atte a ridurre il rischio di contagio sono ideali (quanto facilità, disponibilità, costo) per salvaguardare il pilone sanitario, perché se cade la equilibrio e perso. Idem per lockdown...
interceptors 2 anni fa su tio
La maggior parte delle persone che partono per le vacanze, è perché vivono in un appartamento. E le capisco! Per fortuna ho fatto qualche sacrificio per avere la casa con giardino e il rustico, per cambiare ogni tanto aria...
Frankeat 2 anni fa su tio
Tutti quelli che conosco io e che sono andati in vacanza (o che ci andranno prossimamente), abitano in una casa di proprietà singola, con giardino.
interceptors 2 anni fa su tio
ops....tutti quelli che conosco io che sono andati in vacanza (o che ci andranno prossimamente) invece abitano in un appartamento....
robin_hood 2 anni fa su tio
Decisione chiaramente politica per punire chi non ha obbedito al "consiglio" a rimanere in Svizzera per le vacanze
tommaso.guariglia 2 anni fa su tio
Meglio morire abbracciati di influenza che di depressione da soli
Mag 2 anni fa su tio
Meglio vivere ad occhi aperti e cervello collegato ... un popolo con una incapacità di giudizio alta merita l'estinzione immediata.
BRA_Zio 2 anni fa su tio
... L'umanità lo merita, e non tarderà ad arrivare, una specie più stupida non è mai esistita. Esempi? Siamo gli unici a produrre la nostra morte. Nessun altra specie lo fa, nessuno inquina ciò che mangia, o ciò che respira, nessuno produce più di quanto abbisogna, nessuno sfrutta e abusa spazi e ambienti fino all'esagerazione,... Ecc. Le formiche: ognuna ha un ruolo, una fa ciò che deve, ne più ne meno.
Dioneus 2 anni fa su tio
Io sono in Croazia in vacanza, qua tutto a posto;) anche se in effetti c'è pochissima gente in giro
Heinz 2 anni fa su tio
Hai tutta lamia invidia !
Gio65 2 anni fa su tio
Abbiamo rinunciato alle nostre vacanze in Puglia per rispetto a nostri parenti di salute cagionevole. Non aveva senso non poterli riabbracciare o essere visti con timore dai residenti. Poi ancora mascherine qua e là... no... Poi ognuno è libero di fare le sue egoistische scelte! Mi brucia ma abbiamo fatto la giusta scelta
Mag 2 anni fa su tio
Nella vita l'importante è essere convinti.
Gus 2 anni fa su tio
Se le compagnie aeree avessero effettuato i rimborsi, molti sarebbero rimasti a casa. Ma il Consiglio Federale non ha il coraggio di opporsi all'economia. Il tutto quindi a scapito dei cittadini. Vergogna!
Mag 2 anni fa su tio
Ti sei dimenticato di togliere la "s" dalla parola "Consiglio"; stai più attento all'ortografia la prossima volta.
pillola rossa 2 anni fa su tio
Articolo stressor
Momos 2 anni fa su tio
Certo pero' che scegliere col mirino paesi come Spagna, Francia... e poi aver paura di trovarsi in quarantena c'è da essere capre!
Frankeat 2 anni fa su tio
Ma questo D.M. dove ha vissuto fino ad oggi?
Momos 2 anni fa su tio
Io non resto in Svizzera perchè la Svizzera al momento è UNO DEI PAESI PIU AD ALTO RISCHIO!!! Fatevi 2 conti e capirete che AD OGGI in proporzione alla popolazione (8.000.000 circa in Svizzera e 60.000.000 in Italia), è come se in Svizzera avessimo 1200 casi al giorno ed in Italia 200. Se volete restare in un paese a rischio fate le vacanze in Svizzera.
Mag 2 anni fa su tio
Unica persona che ha fatto un paragone, cioè ha usato l'intelletto per tentare di valutare l'informazione ricevuta. Chi omette tale modo di ragionare merita l'estinzione.
interceptors 2 anni fa su tio
Dove lo hai letto? Su Cosmopolitan? Certo vai pure in vacanza fuori, e vedi di rimanerci.
Momos 2 anni fa su tio
Quanti motivi volete come risposta alla domanda "ma perchè non siamo rimasti in Ticino'" ??ahahahahah
gluvi 2 anni fa su tio
Perché siete gnucchi
Heinz 2 anni fa su tio
Va bene la prudenza, però se sono coerenti dovrebbero mettere sulla lista dei posti a rischio anche Ginevra.
Momos 2 anni fa su tio
Prudenza non ne esiste... altrimenti non si spiega perche avrebbero tolto la SVEZIA dove stanno morendo come mosche e non sono mai stati presi provvedimenti per arginare; comanda l'economia non la prudenza.
Mag 2 anni fa su tio
"Stanno morendo come mosche" ... è grazie a taluni personaggi che il mondo finirà presto.
interceptors 2 anni fa su tio
La Svezia ha un tasso di mortalità più basso di , Italia, Spagna, Francia e Inghilterra, malgrado il Lock-down....fai un pò te....
spank77 2 anni fa su tio
A settembre se non si mantiene una disciplina base da parte di tutta la popolazione (specialmente dopo errore grossolano ufsp di ieri) .. La Svizzera si farà autogol. Chi intende capisce.
spank77 2 anni fa su tio
Dopo passeremo la parola a chi diffonde l idea che disciplina e uguale a sottomissione.
ctu67 2 anni fa su tio
A saperlo che c'era una malattia chiamata covid. Ma dove abita su Marte!!???
Mag 2 anni fa su tio
Evitare il contagio di un virus è come voler evitare di morire. Prima o poi arriva ma è meglio che arrivi più tardi possibile, quindi io metterei in quarantena il mondo intero per evitare il contagio di qualsiasi virus e non solo il Covid, tutti da soli sui balconi ... ah che bello nessun rischio e si campa cent'anni! Si campa molto male, ma almeno si campa, nevvero?
NOTIZIE PIÙ LETTE