Ti-Press (Samuel Golay)
+3
LUGANO
25.07.2020 - 11:480

Al via l'arte dei Nevercrew

Sono iniziati i lavori per la realizzazione di "Close up" sulla facciata di uno stabile in Viale Franscini

LUGANO - Le balene dei Nevercrew sono tornate. Ha preso il via ieri l'opera "Close up", che il celebre collettivo di street artists ticinese darà alla luce sulla facciata di uno stabile in Viale Stefano Franscini. 

Il progetto è promosso nell’ambito di Arte Urbana Lugano (AUL) della Città di Lugano che dal 2010 si impegna nello sviluppo di connessioni nuove tra i cittadini e lo spazio urbano. Un'iniziativa che favorisce l’incontro tra la creazione artistica emergente, il particolare contesto urbano e tutti i cittadini che in esso vivono e crescono.

È in questo contesto che fino a venerdì 7 agosto Christian Rebecchi e Pablo Togni realizzeranno il nuovo grande dipinto su muro, proprio in centro città. È possibile vederli al lavoro, intenti a dare la luce all’opera "Close up", recandosi direttamente in Viale Franscini. Ad ammirare la nascita delle balene, che - come hanno qualche anno fa a Tio.ch - è per loro «un simbolo del rapporto tra uomo e natura, perché portano con sé tutta la loro storia, lo strapotere dell'industria, lo sfruttamento, la disumanizzazione, l'inquinamento, mantenendo allo stesso tempo un forte valore empatico e comunicativo come esseri viventi in senso assoluto, quasi iconico e decontestualizzato».

Ti-Press (Samuel Golay)
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-17 15:48:57 | 91.208.130.89