TiPress - foto d'archivio
LUGANO
04.06.2020 - 13:550

Riprendono i lavori in centro

L’intervento prevede la realizzazione delle infrastrutture e della pavimentazione lungo via Magatti e via Pretorio

LUGANO - Torna il cantiere in centro a Lugano. Il 15 giugno prenderà avvio una nuova fase dei lavori per la pavimentazione in pietra naturale, che prevede l’intervento di riqualifica stradale e il riordino delle sottostrutture di via Pretorio e via Magatti. La durata dei lavori sarà di circa un anno.

Il progetto prevede anche il completamento delle infrastrutture (canalizzazione, acque meteoriche e potenziamento delle reti di distribuzione AIL) nella Contrada di Verla, lungo via Pretorio e via Magatti.

Come nelle tappe precedenti il transito veicolare e pedonale, così come l’accesso a commerci ed esercizi pubblici restano garantiti.

Gli interventi previsti hanno due obiettivi prioritari: da un lato, l’estensione della zona pedonale e la realizzazione di spazi attrattivi per residenti e visitatori e, dall’altro, il riordino e il potenziamento delle infrastrutture. 

Il programma di attuazione delle opere è suddiviso in quattro tappe, due delle quali già concluse (1 e 3), una parzialmente realizzata (2A) e una oggetto dei lavori che riprenderanno in giugno (2):

Fase 1 - Contrada di Verla: completata. Sono state realizzate le infrastrutture e la pavimentazione fra via Pretorio e la piazzetta ex Posta.

Fase 2 via Pretorio - via Magatti: avvio dei lavori il 15 giugno; sistemazione dell’area di cantiere a partire dal 2 giugno; sondaggi dall’8 giugno. L’intervento prevede la realizzazione delle infrastrutture e della pavimentazione lungo via Magatti e via Pretorio. I lavori dureranno un anno con un investimento di circa 1 milione di franchi.

Fase 2A - via Pretorio/via della Posta: parzialmente completata. Realizzata la fontana disegnata dai progettisti ed eseguito il tratto di canalizzazioni sino a via Pretorio. Ancora da eseguire le infrastrutture, in particolare le condotte delle acque meteoriche lungo via Pretorio fino oltre l'incrocio con Corso Pestalozzi.

Fase 3 - Via della Posta: completata. Sono state realizzate le infrastrutture e la pavimentazione lungo via della Posta.

Il cantiere avviato nell’aprile 2018 – che nel suo insieme rappresenta l’intervento finale della pedonalizzazione del centro storico – sta seguendo il calendario previsto. Il credito di 8.5 milioni di franchi per la riqualifica urbanistica e la nuova pavimentazione del centro era stato licenziato dal Municipio nel 2016 e approvato dal Consiglio comunale nel 2017.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-02 17:01:32 | 91.208.130.86