Immobili
Veicoli

CANTONEIl coronavirus ferma reclutamenti e attività di tiro

15.03.20 - 18:17
Tutti i convocati riceveranno un'informazione personale nei prossimi giorni
Tipress (archivio)
Il coronavirus ferma reclutamenti e attività di tiro
Tutti i convocati riceveranno un'informazione personale nei prossimi giorni

BELLINZONA - Le giornate di reclutamento militare e della Protezione civile, le attività di tiro fuori del servizio e i corsi di formazione della Protezione civile presso il Centro cantonale d’istruzione di Rivera sono da subito sospesi fino a nuovo avviso. Lo ha comunicato oggi il Dipartimento delle istituzioni.

Per quanto concerne, il reclutamento è annullato a partire da domani. Dal momento in cui la situazione lo permetterà - si legge nella nota -, gli astretti al servizio riceveranno una nuova convocazione tramite ordine di marcia. Lo stesso avverrà nei confronti delle società di tiro.

Per evitare incomprensioni, tutti i convocati al reclutamento e ai corsi di formazione annullati riceveranno nei prossimi giorni un’informazione personale; successivamente sarà loro trasmessa una nuova convocazione.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO