tipress
LOCARNO
14.03.2020 - 10:570

Infermiere morte alla Carità: è una fake news

Attenti alle notizie false che circolano sulla rete. L'Eoc smentisce una pericolosa bufala

LOCARNO - Come se non bastassero i problemi reali. Nel mezzo dell'epidemia da coronavirus, c'è chi fomenta la paura diffondendo false notizie. Ce ne eravamo accorti già a fine febbraio, segnalando alcuni casi in questo articolo

Oggi, l'ultima bufala. Riguarda la Carità di Locarno, l'ospedale dove si sono concentrati gli sforzi della sanità ticinese per contrastare i contagi. Da alcune ore circola sui social la notizia di due infermiere decedute dopo avere contratto il virus. Questa mattina è stato lo stesso Eoc, tramite un post su Facebook, a smentire ufficialmente. 

Si tratta di «una notizia completamente falsa» che l'Ente «smentisce nel modo più categorico» si legge nel post. «Chi pubblica tali notizie false e le diffonde sui social o altrove è passibile di denuncia penale». La giusta reazione per una trovata di cattivissimo gusto, che scherza sulla vita di chi è sul fronte per la salute pubblica. 

screenshot Eoc
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-27 10:50:39 | 91.208.130.85