Archivio Tipress
CANTONE
05.03.2020 - 16:310

Disinfezione dei treni internazionali

L'operazione viene effettuata dalle FFS su tutti i convogli in arrivo dall'Italia

CHIASSO - Su indicazione delle autorità italiane i treni e i bus che circolano fra Svizzera e Italia devono essere sottoposti a disinfezione: lo hanno indicato le FFS confermando una notizia diffusa dal portale del Blick.

Il provvedimento - dovuto all'epidemia di Covid-19 - è in vigore dal 27 febbraio e viene applicato sia dalle ferrovie federali che da quelle italiane, ha precisato a Keystone-ATS un portavoce. Sul fronte elvetico l'operazione viene eseguita ogni volta che un treno fa dietro front e durante la normale pulizia notturna dei convogli. Non sono stati forniti dettagli riguardo ai costi di questi interventi.

L'obbligo imposto dalle autorità della penisola concerne tutti i mezzi di trasporto transfrontaliero. Interessa quindi per esempio anche la Ferrovia retica (tratta Bernina-Tirano), la ferrovia delle Centovalli, la BLS (Sempione), AutoPostale e Flixbus.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-07 07:47:08 | 91.208.130.89