tipress
SVIZZERA
25.02.2020 - 15:560
Aggiornamento : 17:31

Coronavirus: c'è un primo caso, ed è in Ticino

Lo ha comunicato l'Ufficio federale della Sanità. A breve comunicazioni dal medico cantonale

BERNA - Alla fine è arrivato. C'è un primo caso di coronavirus in Svizzera, e si tratta di un paziente ricoverato in Ticino. Uno dei tre "sospetti" controllati nei giorni scorsi si è rivelato positivo ai test del tampone. 

A indicarlo è l'Ufficio federale della sanità (UFSP), che ha organizzato una conferenza stampa alle 17.00 a Berna. A breve sono attese anche delle comunicazioni dal medico cantonale ticinese. 

La conferma del contagio - di cui non sono noti i particolari - è arrivata nel pomeriggio dal DSS, che a sua volta ha indetto una conferenza stampa. La diagnosi - precisa una nota inviata dal Medico cantonale - è giunta con i risultati delle analisi di laboratorio effettuate a Ginevra. 

La notizia era nell'aria, e dalla mattinata di oggi si sono susseguite segnalazioni di casi "sospetti". Già ieri in conferenza stampa le autorità avevano definito «inevitabile» l'arrivo del Covid-19 nella Svizzera italiana, dopo l'esplosione dell'epidemia in Lombardia. Dichiarazioni a cui hanno fatto seguito, ancor prima delle conferme, le prime avvisaglie di un'isteria di massa

Qui la mappa aggiornata della diffusione dell'epidemia nel mondo. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-10 15:57:03 | 91.208.130.89