Tipress (archivio)
ULTIME NOTIZIE Ticino
FOTO
POSCHIAVO (GR)
4 min
Fuori strada e giù dalla scarpata per 200 metri
L'incidente è avvenuto mercoledì sera sulla strada principale del Bernina
CANTONE
19 min
L'Ambasciatore tedesco a Palazzo delle Orsoline
Norbert Riedel e Christian Vitta hanno discusso di alcuni argomenti di attualità e valutato lo stato delle relazioni politiche e commerciali tra Ticino e Germania
LUGANO / BERNA
28 min
Il caso Jelassi finisce sul tavolo del Consiglio federale
Lorenzo Quadri ha interpellato il Governo chiedendo chiarimenti sulla vicenda dell'imam di Viganello
CAPRIASCA
1 ora
In Capriasca una nuova sezione UDC
L'assemblea costitutiva ha avuto luogo ieri sera
CANTONE
1 ora
Valichi e criminalità: Berna ha fretta
Il Consiglio nazionale si chinerà a breve sul problema dei malviventi "transfrontalieri". L'UDC «preoccupata»
CANTONE
1 ora
Brindisi natalizi, serve un passaggio?
I volontari di Nez Rouge saranno attivi tutti i weekend da ora a San Silvestro. Ecco come raggiungerli
CANTONE / SVIZZERA
1 ora
«Ai cantoni la possibilità di fissare salari economici»
Greta Gysin chiede alla Confederazione di lasciare ai cantoni la libertà di legiferare affinché si possa intervenire e fermare la spirale al ribasso dei salari
BELLINZONA
2 ore
Neofite invasive nella capitale: «Che intenzioni ha il Municipio?»
Henrik Bang interroga l’esecutivo sulla gestione all’interno dei quartieri di Bellinzona
BIASCA
2 ore
Biasca «più ecologica e accessibile»
Il PPD ha presentato tre interpellanze in Consiglio comunale
FOTO E VIDEO
LUGANO
3 ore
I treni circolano normalmente, le auto non ancora
Il carro attrezzi ha evacuato l'auto travolta questa mattina da un treno merci. La sbarra del passaggio a livello ha riportato qualche danno e sono in corso le verifiche tecniche
CANTONE
4 ore
Anche in Ticino è la giornata del suolo
Il Dipartimento del territorio sensibilizza la popolazione sull'uso dei pesticidi, e sui cambiamenti climatici
CANTONE
4 ore
Orario 2020: 27 collegamenti al giorno tra il Ticino e Milano
La rinnovata cadenza oraria sulla linea RE10 è la principale novità del cambio orario TILO. Confermati i cambiamenti introdotti per il cantiere sul lago di Zugo
CANTONE
4 ore
Salario minimo? Il "nì" della Lega
Via Monteboglia contro i 3200 franchi al mese, a meno che si reintroduca la "preferenza indigena"
CANTONE
4 ore
Lavoro e affitto: in Ticino litigi più brevi e meno costosi
Il TCS ha analizzato circa 153'00 polizze di protezione giuridica privata
CANTONE
4 ore
Money mule: «Attenti a non trasformarvi da vittima a colpevole»
Parte oggi la terza fase della campagna “E lei? Avrebbe detto di sì?”. I consigli della polizia per non cadere nel raggiro
FOTO E VIDEO
LUGANO
4 ore
Auto travolta da un treno, passaggio a livello chiuso fino alle 14
Il conducente del veicolo colpito da un convoglio merci non ha riportato ferite. I lavori di sgombero dureranno ancora qualche ora
FOTO E VIDEO
CANTONE
5 ore
A Natale va di moda la Bir-Brulé
C’è ancora un po’ di diffidenza. Ma diversi birrifici della Svizzera italiana si stanno lanciando nel nuovo business. Tio/ 20 Minuti ne ha visitato uno a Cugnasco-Gerra
FOTO E VIDEO
LUGANO
5 ore
Auto travolta da un treno, traffico ferroviario bloccato
L'incidente è avvenuto all'altezza del passaggio a livello della stazione di Lugano
CANTONE/SVIZZERA
6 ore
Turismo: un'estate con il segno più
Sono stati registrati aumenti di pernottamenti da maggio a ottobre 2019. In Ticino risulta un +1,3% a 1,70 milioni, nei Grigioni un +2,9% a 2,4 milioni
LUGANO
6 ore
La rivoluzione tecnologica sostituirà i medici?
Scienza, coscienza e fantascienza. La rivoluzione che cambierà il nostro modo di vivere è in corso. Nei prossimi 50 anni non sappiamo dove ci porteranno tutte le tecnologie innovative create dall'uomo
LOSONE
7 ore
Velodromo all’ex caserma, Lega: «Nessun progetto»
Il gruppo della Lega dei Ticinesi sezione di Losone auspica altri piani per il bene dei cittadini
LUGANO 
9 ore
«Il Natale in città brilla dentro una Lugano spenta»
L’entrata in scena dell'imprenditore Artioli ha acceso luminarie… e qualche polemica. Boris Bignasca fa un confronto con l’epoca di suo padre: «Allora i progetti erano il Cardiocentro e l'Usi»
LUGANO
17 ore
Orchestra vince la seconda Boldbrain Startup Challenge
La startup si è aggiudicata il primo premio, pari a 40mila franchi
CANTONE
17 ore
Truffe online: «Decine all'anno». Ecco come evitarle
Guardarsi bene da prezzi troppo convenienti è una delle strade da percorrere per non passare un brutto Natale. Ma c'è chi l'ha scoperto troppo tardi
LUGANO
20 ore
Scontrino "romantico" a Lugano: «Non è professionale»
Un cameriere ha trovato un modo originale per dare il numero a una cliente. Il marito non l'ha presa bene
CANTONE
19.11.2019 - 07:510
Aggiornamento : 10:58

Mikron licenzia 25 persone ad Agno

La società ha annunciato di essere costretta a ridurre l'organico a causa del calo degli ordinativi. La misura riguarda la divisione Machining

di Redazione
ats

AGNO - Mikron annuncia «circa 25 licenziamenti» al sito produttivo di Agno. Il produttore di macchine utensili afferma di essere costretto a ridurre i posti di lavoro a causa del calo degli ordinativi di macchine per l'industria automobilistica.

La misura riguarda la divisione Machining. Il personale coinvolto in progetti di innovazione e il settore Service non sono toccati e neppure le altre due divisioni del gruppo, Mikron Automation e Mikron Tool.

I licenziamenti si aggiungono alla decisione di introdurre il lavoro ridotto (la disoccupazione parziale) a partire dal 1. novembre ad Agno. «Poiché il Management non prevede una ripresa a breve termine della domanda da parte del settore automobilistico, Mikron è costretta a ridurre la struttura attuale di Mikron SA Agno che conta 370 posti di lavoro e annuncia circa 25 licenziamenti», precisa il comunicato. Mikron si impegna ad attuare la riduzione in modo «socialmente responsabile», aggiunge la nota.

Il Gruppo conferma le previsioni per l'esercizio 2019: un fatturato superiore a quello del 2018 ed un EBIT allo stesso livello dell'anno precedente. «Il lancio sul mercato e l'industrializzazione della nuova piattaforma di macchine MultiX continuerà come pianificato. Anche il settore Service proseguirà con tutte le sue attività senza cambiamenti».

Commenti
 
Dem Borgna 2 sett fa su fb
Vendo macchinari "Swiss made", al prezzo di una qualsiasi macchina "Swiss made" ma le paghe non sono da "Swiss made". Ciò nonostante non sanno stare a galla.
Tiz Ferrari 2 sett fa su fb
Io ne ero certo. D'ora in avanti esternerò con anticipo. Comunque Mikron per il 2019 prevede un fatturato superiore a quello del 2018 ed un EBIT allo stesso livello dell’anno precedente. Il problema riguarda solo la divisione Machining, ma guai pianificare strategie a lungo termine, diversificare per mercato e per settore, prevedere e predisporre riorganizzazioni operative e commerciali. Più facile chiedere il lavoro ridotto e poi licenziare... E qui faccio il mio primo pronostico: scommettiamo che fra qualche mese torneranno a riassumere, ovviamente frontalieri?
Ruth Romano 2 sett fa su fb
Alla Mikron una normalita..da anni funziona cosi..
Luigina Sauer 2 sett fa su fb
La MIKRON Licenzia periodicamente una ditta poco seria !
Loredana Meyer 2 sett fa su fb
Luigina Sauer 👍👍👍👍👍
Ivana Kohlbrenner 2 sett fa su fb
Luigina Sauer ma no dai è in piedi da una vita ci sono 500 persone in Ticino e non è la prima volta ..loro licenziano ciclicamente
Luigina Sauer 2 sett fa su fb
Ivana Kohlbrenner usa e getta
Karl Heinz Frankeser 2 sett fa su fb
Yle Ylee
Yle Ylee 2 sett fa su fb
Karl Heinz Frankeser quando ci lavoravo io andava tutto bene 😂
Karl Heinz Frankeser 2 sett fa su fb
Yle Ylee uedde
centauro 2 sett fa su tio
A quei 23 like che trovano positiva questa vicenda io rivolgo a loro 23 like ma non col pollice alzato ma l'indice!!!
centauro 2 sett fa su tio
@centauro Errata corrige.....IL MEDIO!!!
anndo76 2 sett fa su tio
io lo asuspico ( anche se impossibile ) ad ogni paese europeo e svizzera. e ti diro' di piu'. Spero si torni alle monete nazionali abbandonando l'euro
Galium 2 sett fa su tio
@anndo76 Ma che cosa c'entrano i problemi della Mikron con l'Euro e le monete locali? Se mai giocano negativamente proprio gli alti costi dovuti al fatto che la Svizzera è fuori dalla zona Euro
marco17 2 sett fa su tio
Ci sono persone talmente sciocche che esultano per i licenziamenti e se la prendono con i sindacati che difendono i dipendenti. Se l'imbecillità fosse un motivo di licenziamento, la disoccupazione in questo paese sarebbe alle stelle.
anndo76 2 sett fa su tio
@marco17 pienamente in linea, aggiungerei che ( purtroppo ) la maggior parte di chi lavora ( non mi importa se residenti o frontalieri ) non capisce che se l'economia del consumismo si ferma, a catena si bloccano le produttivita' e dunque gli impieghi. Tutti troppo accorti al singolo "orticello" da difendere e mai alla colletivita'. l'egoismo regna piu' che mai ( giustamente ? )
centauro 2 sett fa su tio
@marco17 Concordo, i licenziamenti sono solo negativi! Salvo lazzaroni e truffatori aziendali!
F/A-18 2 sett fa su tio
@anndo76 Esatto, Mikron licenzia non perché è cattiva ma perché il mercato lo impone, questo comportamento va compreso e non combattuto. Le imprese che assumono lavoratori non sono istituti di beneficenza, lottano tutti i giorni per la sopravvivenza, io sono imprenditore e so di cosa parlo, ho molti frontalieri edili e quindi pagati anche 6000.- franchi al mese, il contratto collettivo me lo impone, anche solo per questo lotto per sopravvivere, se poi si aggiunge la concorrenza sleale, chi non ti paga perché ha dormito male la notte, lavori pubblici da cui non c'è carne, problemi dovuti ad intemperie, rinnovo macchinari, malattie ed infortuni e prezzi comunque al ribasso, ci si può chiedere cosa bisogna inventarsi ancora per stare a galla.
Gilberto Blondel 2 sett fa su fb
Ciclicamente, e regolarmente.... eee domiciliati
Nives Cameroni 2 sett fa su fb
Non è facile x loro mi dispiace ! Sono i datori di lavoro colpevoli di un Ticino mal ridotto ! Ed i frontalieri ora hanno la possibilità di lavorare a casa loro, si sono fatti ingolosire dal salario ! Pagando anche con la salute ! Ragionate frontalieri qui ora si mette male !
Antonella Lughi-Medolago 2 sett fa su fb
Stranamente sempre verso ottobre/novembre. Si tirano le somme, si dice ai dipendenti che devono essere grati per le opportunità lavorative, si bloccano ev paventati aumenti di salario.... prassi usuale 😣
centauro 2 sett fa su tio
Per la buona pace di coloro che silenziosamente esultano per il licenziamento dei 25 lavoratori probabilmente frontalieri, tranquilli, altre aziende ticinesi ne assumeranno altri......tutti frontalieri!
anndo76 2 sett fa su tio
Nives Cameroni forse non hai pensato che in ticino manca manodopera ? se , come dicono, ci sono 12 mila disoccupati e i frontalieri sono 70mila, anche assumendo tutti i disoccupati mancano 58mila lavoratori....se la matematica non e' un opinione .)
F/A-18 2 sett fa su tio
@anndo76 Giusto, il Ticino ha bisogno di gente disposta a lavorare con salari bassi altrimenti certe industrie non potrebbero nemmeno esistere. Per me la politica liberista è arrivata alla frutta, bisogna ritornare alle frontiere, che ogni paese si autoregoli, dazi alle importazioni come fanno gli USA, relazioni bilaterali con i vari stati, un po' la politica UDC.
anndo76 2 sett fa su tio
@F/A-18 io lo asuspico ( anche se impossibile ) ad ogni paese europeo e svizzera. e ti diro' di piu'. Spero si torni alle monete nazionali abbandonando l'euro.
centauro 2 sett fa su tio
@anndo76 Concordo quasi del tutto su ciò che scrivi, però secondo la mia opinione il problema non è l'Euro in se' stesso come idea di moneta unica per la maggior parte dei Paesi UE ma la speculazione di cui si è fatto abuso ingannando sull'effettivo cambio reale. L'idea che io parto dal Portogallo e vado in vacanza in Finlandia senza dover cambiare i soldi mi sembra un'ottima cosa, poi dal punto di vista finanziario ed economico non so dare valutazioni in quanto sono del tutto ignorante in materia.
Umberto Schiro' 2 sett fa su fb
Succede ogni 2 anni.....
Giovanna De Monte 2 sett fa su fb
Licenziano 25 frontalieri? È legale?
Nadia Peverelli 2 sett fa su fb
Strano ... ogni anno capita più o meno
Nives Cameroni 2 sett fa su fb
70mila frontalieri in un paese così piccolo É UNA PAZZIA !
Serena Robba 2 sett fa su fb
Nives Cameroni non assumeteli.. Mica colpa loro ma del Ticino io la vedo così 😉
Valerio Pantalena 2 sett fa su fb
Serena Robba Purtroppo è questo il punto, la totale deregulation danneggia noi residenti ben oltre il sopportabile, costringendoci a cambiare Cantone.
Marcelbeat Baier 2 sett fa su fb
Nives Cameroni condivido
Val Caste 2 sett fa su fb
Non è la prima volta 🍂🍁🍂
Treccani Danilo 2 sett fa su fb
Ci pensa il Carobbio e la Chiesa tranquilli 👍🏻
Alessandro Milani 2 sett fa su fb
Di questi quanti sono frontalieri?
Benedetto Craco 2 sett fa su fb
Ci risiamo 🤦‍♀️solita storia ogni anno
Maria Bernasconi 2 sett fa su fb
caso isolato
Anna Castrovinci Bernaschina 2 sett fa su fb
Maria Bernasconi appunto siamo tanti casi isolatiii
Maria Bernasconi 2 sett fa su fb
E' la nuova definizione. Vedrai che Vitta chiederà a Treccani di inserirla nel dizionario italiano
Anna Castrovinci Bernaschina 2 sett fa su fb
Ho ketto l articolo che la ditta ha fatto piu utile che nel 2018 ...... non ho parole
Maria Bernasconi 2 sett fa su fb
Anna Castrovinci Bernaschina credo che questi licenziamenti siano una delle cause del sistema retributivo dei manager. Prevedono meno ordini quindi meno utili quindi meno retribuzione su utili ...
Francesco De Maria 2 sett fa su fb
Maria Bernasconi non si può generalizzare
Maria Bernasconi 2 sett fa su fb
Francesco De Maria in che senso?
Francesco De Maria 2 sett fa su fb
Maria Bernasconi è un caso isolato
Marco Cattani 2 sett fa su fb
Francesco De Maria un noto imprenditore attivo nel settore immobiliare ha dichiarato che nel 2018 e quest’anno non ha ricevuto nessuna richiesta di affitto o vendita di spazi a nuovi insediamenti industriali o commerciali, anzi ha registrato alcune eccellenti partenze. Questo è un segnale che le cose non si stanno mettendo per nulla bene. Quindi scendiamo dal pero e smettiamola di dire che le cose vanno bene.
Francesco De Maria 2 sett fa su fb
Marco Cattani Ho scritto che vanno bene?
Maria Bernasconi 2 sett fa su fb
qui si discuteva del sistema retributivo
Marco Cattani 2 sett fa su fb
Francesco De Maria non sono abbastanza acculturato per interpretare le sue raffinate prese di posizione. Vivo a contatto con il paese reale che giornalmente chiede aiuto alle istituzioni in quanto non ce la fa più. Sono sicuro che l’eco di questa situazione sia giunto pure a lei e saprà commentarlo in modo efficace, senza ghirigori intellettuali.
Francesco De Maria 2 sett fa su fb
Marco Cattani Mi consultero` con il mio ex alunno, che ho incontrato domenica raggiante.
Marco Cattani 2 sett fa su fb
Francesco De Maria cui ho dato il mio piccolo contributo per riaccendere una nuova speranza, forse l’ultima prima del baratro.
Francesco De Maria 2 sett fa su fb
Hai fatto bene!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-05 15:34:26 | 91.208.130.85