+ 6
LUGANO
26.06.2019 - 13:250
Aggiornamento : 27.06.2019 - 07:36

«Altro che allarmismo, la canicola può uccidere»

È allerta già da qualche giorno. Un’esagerazione? Non secondo il medico Marco Pons. Intanto, ecco come i ticinesi stanno vivendo questi giorni torridi

LUGANO – Davanti alla telecamera di Tio/20 Minuti, ne saltano fuori di tutti i colori. C’è chi non ne può più. Chi dice che la notte non riesce a chiudere occhio. Altri la prendono con più filosofia e si fanno un bagno al lago o in piscina. È allerta canicola in tutta la Svizzera. Di grado 4. Ed è una situazione che in alcuni suscita addirittura ilarità. «Ma non è giusto parlare di inutile allarmismo – precisa Marco Pons, primario all’Ospedale Regionale di Lugano (EOC) –. Vorrei ricordare che nel 2003 la canicola, in Svizzera, ha ucciso quasi un migliaio di persone».

Una strategia precisa – Pons fa parte del Gruppo Operativo Salute e Ambiente che si occupa proprio di lanciare le allerte in materia. «Questi sistemi di allarme – precisa lo specialista – sono stati elaborati soprattutto dopo i fatti del 2003. Lo scopo è di ridurre la mortalità dovuta ai periodi di grande caldo. Le persone che più devono stare attente? Gli anziani, i bimbi piccoli e le donne incinte. Sono anche le più vulnerabili. Pensiamo a un anziano. Quando si ammala, tende facilmente a perdere liquidi. E in un periodo come questo il rischio di disidratazione è notevolmente maggiore».

Oltre i cliché – Come ci si può tutelare? Il medico cerca di andare oltre i soliti cliché. «Ovviamente occorre bere sufficientemente, più litri di acqua al giorno. Bisogna evitare di effettuare attività fisica marcata durante i momenti di maggiore insolazione. E poi c’è un aspetto da non sottovalutare assolutamente. Nel caso in cui si prendano abitualmente dei medicamenti, occorre ridiscuterne il dosaggio col proprio medico. Mi riferisco, ad esempio, a diuretici, farmaci contro la pressione alta, anti depressivi». 

tio/20minuti - Davide Giordano
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
Alain Gujer 3 sett fa su fb
Oggi ogni cosa una tragedia, troppo caldo, troppo freddo, poca pioggia, troppa pioggia, ecc. smettiamola di ascoltare le fake news dei mass media e vivremo meglio
Rosario Miritello 3 sett fa su fb
Asja Derviskadic 3 sett fa su fb
Tony Zeck
Tony Zeck 3 sett fa su fb
Asja Derviskadic “altro che” o “altrochè”? 😂😂😂😂
Marika Della Torre 3 sett fa su fb
Sara Biaggi Luna Funiciello Maira Bellini visto? Che mi prendete tanto per il culo.... io lo faccio per la vostra salute!
Sara Biaggi 3 sett fa su fb
Canicola!
Simone Rossetto 3 sett fa su fb
Giorni afosi, non torridi
Saulo Minoli 3 sett fa su fb
Lavorando e facendo le faccende di notte.
Renè Castelli 3 sett fa su fb
Veramente ce 1 articolo di legge che nn permette di lavorare sorro la stecca del sole con la canikola si devono interrompere i lavori esterni
Kevin Alina 3 sett fa su fb
Renè Castelli io lavoro da 16 anni su i tetti piani...non ho mai visto una legge canicola che dice, non si puo lavorare...al massimo conosco una che inizi alle 06:00 con mezzoretta di pausa e alle 14:00 smettere! Credimi dalle 09:30 vino alle 14:00 ugualmente fa caldo credimi!! Buona giornata
Renè Castelli 3 sett fa su fb
Kevin Alina ciao kevin nn vorrei insistere ma.deve esserci scritto da qualke parte che sopra 35 gradi si ferma il lavoro esterno...ti credo che fa caldo poi sui tetti peggio ankora...bisognerebbe chiedere a sindacato a riguardo kategoria..e nn vorrei insistere...poi se bisogna finire 1 lavoro si finisce e basta....pero é veramente perikoloso
Kevin Alina 3 sett fa su fb
Renè Castelli condivido pienamente il tuo ragionamento! Ma questo discorso finire di lavorare ... potevamo farlo ancora nei anni 90/95 ... oggi tutti datori di lavoro interessa veramente poco dei operai!!! Buona giornata
Renè Castelli 3 sett fa su fb
Kevin Alina buona giornata kevin comunque vero specialmente in ticono...é diventata veramente dura per operai edilizia e altre categorie...esempio ieri ditta pulizie manda pulire vetri di 1 palestra esterni dopo le 2 del pomeriggio sotto il sole a 35 gradi...a parte che i vetri nn si fanno sotto il sole e tanto meno a quella temperatura ..a parte il risultato...a fr 17 compreso vacanza e 13a senza trasferta nella paga oraria uomo...paghe che nemmeno anni 90 si prendervan piu....kon kuesto detto tutto buona giornata
Charlie Oneway 3 sett fa su fb
Però in fonderia si continua lavorare fino a 67 anni e nessuno dice nulla .. e i 40 gradi si superano di un bel po nel periodo estivo !
Antonio Pucci 3 sett fa su fb
Gli anziani che vanno in giro nelle ore più calde è davvero triste.
Ramona Monighetti 3 sett fa su fb
Potrebbero anche evitare...forse se uscissero al mattino presto sarebbe meglio...ma bisogna ancora dirlo?!
Loredana Vavassori 3 sett fa su fb
Antonio Pucci penso che vanno nei negozi al fresco poverini
Lucia Mazzoni 3 sett fa su fb
Pensate agli operai poveriniiiii che lavorano fuori
Silvano Valtulini 3 sett fa su fb
Vi lamentate per 2 giorni di caldo jjjjjj
Anabela Sousa-Vecchio 3 sett fa su fb
Silvano Valtulini 🤬🤬🤬🤬🤬🤬😈😈😈😈😡😡😡😡😡🙊🙊🙊🙊🙊
Marco Grandi 3 sett fa su fb
Eh già, solo 2 giorni a 37 gradi e ci si lamenta. Dai teniamo duro che da sabato saranno solo 34-35 gradi. Che sarà mai.
Silvano Valtulini 3 sett fa su fb
Anabela Sousa-Vecchio siete maí contenti
Anabela Sousa-Vecchio 3 sett fa su fb
Silvano Valtulini io si . Mai lamentata del freddo, anzi!
Leila Bianchi 3 sett fa su fb
🙄🙄🙄si potrebbe aprire un dizionario prima di pubblicare?
Antonella Patullo Magistro 3 sett fa su fb
Allora in Mexico sarebbero tutti morti 30 35 g )365 giorni l'anno ma x favore datevi una mossa
Marco Grandi 3 sett fa su fb
A parte il fatto che ogni individuo si adatta al clima di dove è nato (prova a portare un messicano a Capo Nord e poi me lo dici), io non sono mai stato in Messico ma suppongo che abbiano abitudini e stili di vita diversi. D'altronde basta andare nei paesi mediterranei per notare che alle 14 non ci sono operai che asfaltano o costruiscono palazzi.
Myriam Tognetti 3 sett fa su fb
Marco Grandi x non parlare del loro ritmo di lavoro ..
Igor Petelin 3 sett fa su fb
In Messico vivono prevalentemente in altitudine oltre i 1500 m sopra il livello del. mare e di notte ai 2860 di Toluca sicuramente non fa caldo
Antonella Patullo Magistro 3 sett fa su fb
Igor Petelin vivono anche a bassa quota senza ventilatori i Maja o balconi stradoni grandi asfaltate garage di primo vivere la case le sono state date dal governo mexicano dopo 85 x le grandi costruzioni li l'edilizia lavora dalle 7 alle 20 c'è la fila dei mexicani che aspettano di essere assunti godiamoci questo caldo !!!!!!
Alex Polli 3 sett fa su fb
Antonella Patullo Magistro ragionamento errato! Per contro il commento dove si dice che l'uomo si abitua a vivere in un determinato luogo con stili di vita diversi eccetera, e' corretto. Inoltre la citta' piu' popolosa e' Citta del Messico e' ha delle medie climatiche di 26 - 27° in giornata ma 10 - 13 gradi come termperature minime. Direttamente sul mare come a Cancun e' piu' caldo ma c'e' anche un periodo secco e piu' fresco, inoltre tutti i locali e abitazioni sono puntualmente dotate di condizionatori eccetera. Un caldo di questo tipo sulla nostra regione e' anomalo con oltre 10 gradi al di sopra delle medie stagionale per non contare il disagio afoso che e' stato anche ieri elevatissimo. Ricordo inoltre che senza sintomi e in perfetta forma fisicia, e' comunque possibile un colpo di calore improvviso.
Antonella Patullo Magistro 3 sett fa su fb
Alex Polli si certi abitazioni e locali centri commerciali ma non le abitazioni terra terra dove in un garage i Maja ci vivono in 10 e solo da veracruz in su ci sono le stagioni freschi qui e caldo bene a casa piscina bosco lago
Alex Polli 3 sett fa su fb
Antonella Patullo Magistro signora lei continua a non capire...se una persona nasce e vive in un determinato luogo, l'organismo si adattera' di conseguenza. Legga un qualche libro di fisica dell'atmosfera o di climatologia e meteorologia e vedra' che le confermano queste notizie. Il paragone che lei fa non regge.
Antonella Patullo Magistro 3 sett fa su fb
Alex Polli provi ad andare a viverci x 4 mesi come ho fatto io e una persona a me vicina vive li da 15 anni ma no nel bello ma terra terra quardi un video che ho appena messo su fb casa blu container blu vivono in 6 persone non sono nate li si sono trasferite da tabasco lei sarà un nato degli anni 70 dove tutto l'è dovuto e chiudo se no la blocco ssluti
Alex Polli 3 sett fa su fb
Antonella Patullo Magistro appunto...ma non per nulla hanno una speranza di vita che e' decisamente inferiore rispetto all'Europa centrale. Questo e altri motivi. Senza divagare, qui stiamo parlando di caldo intenso alle nostre latitudini dove i picchi attuali sono assolutamente anomali e soprattutto per determinate fasce di popolazione, pericolose. E lo dice uno che ha lavorato per anni nel settore sanitario. Quindi se i medici fanno delle considerazioni sono cosi' tanto per sport, ma insomma.
Antonella Patullo Magistro 3 sett fa su fb
Alex Polli si nel settore sanitario forse x imparare qualcosa dovrebbe proprio andare nella sanità del mexico mi sono accorta che con le nostre scambio di vedute e proprio degli anni 80 tutto dovuto
Giovanna Raveglia 3 sett fa su fb
Domani 37 gradi...
Loredana Vavassori 3 sett fa su fb
Per fortuna non lavoro più in ospedale .... pensate che i paz sono al fresco? Sauna per loro e per chi lavora
Simona Bottinelli 3 sett fa su fb
Loredana Vavassori vero ..... oggi si moriva tutti peronale ed ospiti
Anabela Sousa-Vecchio 3 sett fa su fb
Loredana Vavassori è vero! 😥 è devastante lavorare in ospedale con queste temperature SENZA ARIA CONDIZIONATA 😢😓😢😓
Valentina Massaro 3 sett fa su fb
😳😳😳😳...dipende dagli ospedali... Nel.2014 a settembre al Sant'Anna si moriva dal caldo... Nel.2017 agosto obv stavo.da dio
Davide Saporiti 3 sett fa su fb
"Altro che"
Liby Vono 3 sett fa su fb
Adesso dove sono i Signori dei sindacati? Hanno troppo caldo per andare a vedere in che condizioni devono lavorare gli operai?
Sarah Ninna 3 sett fa su fb
Liby Vono saranno in piscina
Alessio Scaiola 3 sett fa su fb
Perché esistono i sindacati in Svizzera? 😂
Veronica Brem 3 sett fa su fb
Liby Vono solo gli operai? Mah, penso che dovresti allargare le tue vedute....
Liby Vono 3 sett fa su fb
Alessio Scaiola perchè Unia cos'è?
Liby Vono 3 sett fa su fb
Veronica Brem fammi gli esempi, visto che io non ho larghe vedute come te..
hcap76 3 sett fa su tio
Noi che lavoriamo fuori spostando vagoni su vagoni possiamo,in casi eccezionali,fermare il lavoro per un breve periodo abbastanza per rinfrescarci e riposarci,ma il lavoro prima o poi dev essere fatto e portato a termine anche con queste temperature..
Kyem Molteni 3 sett fa su fb
Mi spiegate cosa ci fanno in giro anziani con 37 gradi alle 14? Visti con i miei occhi. Poi stanno male. Cazzo stai a casa!
Fiorella Cugini 3 sett fa su fb
Kyem Molteni vanno a controllare i cantieri con i poveri cristi che lavorano😂
Kyem Molteni 3 sett fa su fb
Fiorella Cugini appunto! 😂 Ma quelli sono costretti a lavorare poveri!
Myriam Tognetti 3 sett fa su fb
Controllano i cantieri....!! 🤣🤣🤣🤣
Renny Crotti 3 sett fa su fb
Kyem Molteni i poveri cristi siete voi con i vostri commenti poco rispettosi!
Polifemo 3 sett fa su tio
Carissimi/e per chi è attivo nel campo della costruzione stradale esiste un contratto collettivo di lavoro che regola da anni questi aspetti. Nel resto del settore della costruzione i datori di lavoro sono ben informati e, nei momenti di canicola, vengono adottate misure supplementari. Quindi? Si, fa caldo, ma nella costruzione siamo abituati a trovare soluzioni costruttive ai problemi di ogni giorno.
Mariella Sattar Montano 3 sett fa su fb
Ile Bri Incantilandia🙁
Ile Bri Incantilandia 3 sett fa su fb
Mariella Sattar Montano guarda il congelatore è alto più di me Levo i cassetti e mi infilo dentro
streciadalbüter 3 sett fa su tio
Ne uccide piu`la gola che la spada
albertolupo 3 sett fa su tio
Ma tra tutte le misure: "siete esentati dal lavoro", no? Se puoi buttarti in un fiume in ogni qualvolta che hai caldo, è facile prevenire...
Loredana Meneguzzo 3 sett fa su fb
certo chi lavora fuori, specialmente sull'asfalto e' un maggiormente a rischio! questo i datori di lavoro dovrebbero calcolarlo. Come fanno pause in inverno con il freddo, dovrebbero farle anche con il caldo!
Luca Lavizzari 3 sett fa su fb
Loredana Meneguzzo purtroppo ci sono cantieri da portare avanti, termini da rispettare. E se si supera la data di consegna nei lavori ci sono le penali. È gia un bene che lavoriamo dalle 6 alle 13 e poi a casa...
Junior Davies J Mills 3 sett fa su fb
In queste situazioni lavorano di notte oppure cominciano alle 5 e finiscono alle 14:00
Luca Lavizzari 3 sett fa su fb
Junior Davies J Mills non dappertutto alle 5 puoi far casino. Anche se i comuni hanno dato l'ok per cominciare prima. Spiega a chi si sveglia per reclamare tutta la situazione!!! Fai prima a dare ragione e basta...
Junior Davies J Mills 3 sett fa su fb
Luca Lavizzari anche è vero
Moser Nathalie 3 sett fa su fb
Ad esempio guardie di confine o poliziotti
Linda Bajrami 3 sett fa su fb
Loredana Meneguzzo mio marito lavora sui ponteggi, da lunedì a oggi si è trasformato in un africano perché è sempre sotto il sole. Fanno tante pause ma non hanno sempre possibilità di andare a prendere acqua fresca e quindi soffrono un pochino. Comunque iniziano alle 6 di mattina e finisco alle 16 e son cotti
Luca Lavizzari 3 sett fa su fb
Linda Bajrami alla fine cominci un ora prima del solito. Ma è il pomeriggio che ti frega di più, fortuna noi abbiamo ore di intemperie
Marco Cimetti 3 sett fa su fb
Loredana Meneguzzo non si fanno pause d inverno e neanche adesso e nn ci fanno neanche fare orari di canicola
Hür Li 3 sett fa su fb
Luca Lavizzari che culo che in Ticino le pagano, da noi un cazzo che sia diluvio o bufera di neve o caldo torrido, o si lavora o non si guadagna.........
Jelena Smiljkovic-Đorđević 3 sett fa su fb
Luca Lavizzari mio marito lavora fino alle 18 e inizia alle 6. Montatore di ponteggi
Nadia Pellegrini 3 sett fa su fb
Davanti a casa mia , poveri operai lavorano comunque per costruzioni , oggi hanno fatto 30 min di pausa una vergogna !
Sara Violetti 3 sett fa su fb
Nadia Pellegrini sarebbe da denunciare😔
Giada Rossi 3 sett fa su fb
è assurdo far lavorare la gente in queste condizioni! Per quelli che stanno in ufficio è sufficiente portare in cantiere qualche cassa d’acqua... come se bastasse🤦🏻‍♀️
Luca Lavizzari 3 sett fa su fb
Noi lavoriamo dalle 6 alle 13 continuato e poi a casa so di ditte che fanno dalle 6 alle 11.30 e dalle 12 alle 14...
Sylvia Airoldi Pirovano 3 sett fa su fb
Sara Violetti il datore di lavoro pero' perche' c'e' un contratto collettivo che parla chiaro.Questo e' il nuovo schiavismo...non date sempre la colpa ai sindacati..
Sylvia Airoldi Pirovano 3 sett fa su fb
Luca Lavizzari come e' giusto che sia.😊
Giada Rossi 3 sett fa su fb
Luca Lavizzari ieri il mio compagno ha lavorato in cento a Bellinzona fino alle 17.30☹️ unico cantiere attivo a Bellinzona! Robe da matti 😡
Luca Lavizzari 3 sett fa su fb
Giada Rossi li è colpa dei capi cantiere che non spiegano la situazione
hush 3 sett fa su tio
abituiamoci
GI 3 sett fa su tio
come tutti gli eccessi.....di certo non è molto "salutare"...importante è prevenire....
volavola 3 sett fa su tio
Nel nostro paese il livello massimo di canicola è 5 e non 4 come viene indicato nell'articolo.
KilBill65 3 sett fa su tio
@volavola Comunque col 4 non c'e 'e da scherzare!!…..
curzio 3 sett fa su tio
@volavola "...Di grado 4, il livello massimo previsto nel Paese ..." Significa che per questi giorni, il livello massimo che Meteosvizzera ha previsto è quello del grado 4.
volavola 3 sett fa su tio
@curzio No significa che fai fatica a capire il significato delle frasi in italiano. Intendiamoci non è un problema ma forse conviene che non intervieni per gridarlo al mondo intero.
volavola 3 sett fa su tio
@KilBill65 certo che non c'è da scherzare; infatti il 4 equivale a pericolo forte ed è anche vero che "meteosvizzera" informa che un livello 5 alle nostra latitudini è pressoché impossibile... spero non cambieranno la parola impossibile con improbabile e in seguito possibile.
gaucho64 3 sett fa su tio
Ma è curioso tutto questo, perchè paghiamo migliaia di franchi per andare nei paesi tropicali in vacanza per godere del clima, e quando il clima tropicale ci fa visita abbiamo paura dei suoi effetti.
GI 3 sett fa su tio
@gaucho64 in quei paesi ci si va in vacanza (breve periodo).....pochi vanno per lavoro (di solito per un lungo periodo)...
miba 3 sett fa su tio
@gaucho64 Esatto e concordo. L'estate è l'estate ma in questa terra di piangioni quando è caldo piangono perché fa caldo, quando è freddo piangono perché fa freddo, quando piove piangono perché piove e quando non piove piangono perché vogliono l'acqua. Allarme 1, allarme 2, allarme 3, allarmi di qua e allarmi di là.... e nientemeno che la canicola uccide! Adeguatevi! E per le persone a rischio, conoscendo la situazione la cosa più logica, ovvia ed evidente è quella sapere come farvi fonte senza dover sempre drammatizzare tutto (dai, vogliamo essere uno dei paesi all'avanguardia...).
gaucho64 3 sett fa su tio
@miba Concordo miba ok
Disà 3 sett fa su tio
@miba L' unica cosa di cui eravamo all' avanguardia era l' evasione fiscale ...certo anche il " Pif " ticinese non scherza !
Um999 3 sett fa su tio
@GI Infatti qui la canicola dura di norma da 6 a 8 mesi, dai .... scherzavo, ma godiamoci questo caldo
gaucho64 3 sett fa su tio
@GI Ciao Gi, si ma anche questo caldo é per un breve periodo appunto, pochi giorni.
Loredana Meneguzzo 3 sett fa su fb
chiudere tutte le tapparelle, usare ventilatori e ventagli, bere tanta acqua e bibite con sali minerali, almeno io faccio cosi e sto bene! Se vado in piscina non sto per ore sotto il solel, sto sotto gli alberi e Se ho caldo entro spesso nell'acqua e mi rinfresco spesso! Be' questo vale per me che sopporto abbastanza il caldo!
Sheela Tomma 3 sett fa su fb
Loredana Meneguzzo eh grazie al cazz
Anna Planamente 3 sett fa su fb
Maina mia 37 gradi da impazzire
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-23 18:19:07 | 91.208.130.85