Archivio Depositphotos
Se il lucchetto non basta.
CHIASSO
29.04.2019 - 06:050
Aggiornamento : 09:31

«In tre anni è la seconda bicicletta che mi rubano»

Brutta avventura per una giovane alla stazione ferroviaria. La ragazza se la prende con l’assenza di videosorveglianza. Ma per le FFS i posteggi non sono spazi sensibili. E il Comune si difende

CHIASSO – «È la seconda volta in soli tre anni che mi rubano la bicicletta in stazione, a Chiasso. È una vergogna. Non c’è neanche la videosorveglianza». Lo sfogo è quello di una giovane del posto, che utilizza il treno per recarsi al lavoro, a Lugano. «Rubano ogni cosa che trovano». Questa è la tesi sostenuta dalla ragazza, e appoggiata da altri utenti della stazione ferroviaria. «È una zona che non gode di buona fama» tuona un altro giovane.

Niente picco – Eppure, le autorità chiassesi negli ultimi due anni stanno facendo sforzi enormi per migliorare il livello di sicurezza della cittadina di confine. «E a noi personalmente – spiega Nicolas Poncini, comandante della polizia comunale – non risulta un aumento di segnalazioni di furti. Non c’è alcun picco».

Ingenuità – «Io la denuncia non l’ho fatta – osserva, un po’ ingenuamente, la ragazza derubata – tanto non serve a niente. Cosa può fare la polizia, se tanto non c’è neanche una telecamera? E pensare che l’avevo pure chiusa con il lucchetto».

Bicchiere mezzo pieno – Il sindaco Bruno Arrigoni vede il bicchiere mezzo pieno. «Abbiamo intensificato i controlli di polizia un po’ in tutte le zone di Chiasso. E in molte parti del comune la videosorveglianza c’è, eccome (di recente, ad esempio, hanno incastrato l’autore dei graffiti di via Bossi). In stazione no. Ma lì è territorio di competenza delle Ferrovie federali svizzere (FFS). Stanno facendo dei lavori. Non è escluso che decidano di piazzare delle telecamere».

Subito la smentita – Lavori che, tuttavia, riguardano l’infrastruttura ferroviaria. «La sorveglianza video nelle stazioni – fa notare Roberta Trevisan, portavoce delle FFS – fa parte di un concetto di sicurezza più ampio. Di solito i posteggi delle biciclette non sono sorvegliati. Lo stesso vale per le aree di parcheggio. Non rientrano negli spazi sensibili delle stazioni».

La new entry – Da qualche tempo, però, in Svizzera, in collaborazione con i Municipi interessati e altre associazioni, nelle stazioni possono essere piazzate le cosiddette Velostation. «A nord delle Alpi sono presenti già da anni – evidenzia Trevisan – a fine marzo è stata inaugurata la “prima” ticinese a Bellinzona. Permette il parcheggio, con un sistema a doppia altezza, di 112 biciclette in un locale custodito e riscaldato».

Via Odescalchi è risorta – Insomma, nemmeno le FFS, al momento, possono fare nulla per risolvere il presunto problema della stazione di Chiasso. Secondo Arrigoni, tuttavia, la situazione generale della sicurezza in città è nettamente migliorata rispetto a qualche tempo fa. «Pensiamo a Via Odescalchi. Non sta più accadendo nulla di problematico. Il nuovo proprietario dei palazzi ci dà una grossa mano. Certo, abbiamo ancora dei margini di miglioramento».

Dai tossici al premio culturale – Ad esempio, le autorità sono confrontate con una banda di tossici che si aggira attorno a Piazza Indipendenza. «È un problema che stiamo cercando di risolvere. Ma Chiasso non può più essere vista come la “pecora nera” del Ticino. Di recente, a Zugo, abbiamo ricevuto un premio di 100'000 franchi come riconoscimento per i nostri progetti culturali. Significa che qualcosa di buono facciamo».

Commenti
 
Lorenzo Roselli 5 mesi fa su fb
Forse e’ ora di affidarsi a lucchetti seri che non permettano ai ladri di forzarli o tagliarli in 10 secondi. Il Grado di sicurezza di un lucchetto si basa sul tempo impiegato ad aprirlo
Catalin Valentin 5 mesi fa su fb
La notizia in realtà indica che per FFS i posteggi non sono spazi sensibili da videosorvegliare... consiglio a tutti di inserire un rilevatore gps piccolissimo nel telaio 😉 funziona
Vincenzo Muollo 5 mesi fa su fb
Si ma poi cosa fai? Se la rubano e la portano in Romania cosa fai?
lollo68 5 mesi fa su tio
Quella di mia figlia è stata rubata ad agosto alla stazione di Giubiasco e aveva ben due lucchetti! L'ha lasciata il lunedì e il mercoledì era già sparita: le serviva per andare ad un corso di recupero a Bellinzona perché con i mezzi pubblici sarebbe arrivata sempre in ritardo. Ho fatto la denuncia e quel giorno non ero la prima. Le videocamere sarebbero un deterrente! Non tutti si possono permettere di comprare un'altra bicicletta: mia figlia la sta ancora aspettando.
Arminda Armi 5 mesi fa su fb
Rosa Armenio 5 mesi fa su fb
A mio figlio ne'anno rubate due nuove ...slla fine hanno sempre ragione loro'.
Lore62 5 mesi fa su tio
Incorpora un gps, ora costano pochissimo, così lo becchi ovunque si trovi e gli fai passare la voglia di rubarle!!
Vinnie 5 mesi fa su tio
@Lore62 ma anche il GPS devi costantemente caricarlo!!
Lore62 5 mesi fa su tio
@Vinnie Guarda che ci sono anche dispositivi piccoli a lunga autonomia, fino a 50 giorni dall'attivazione! Per le e-bike nessun problema...
Bogicevic Slavisa 5 mesi fa su fb
Bande ,gente dai Balcani , sono quasi sicuro ,quando partono da qui con i furgoni venerdí sera verso i Balcani caricano tutto quel che trovano, in Kosovo, Serbia Bosnia , largamente sono conosciuti mercati dele pulci dove vendono le biciclete ocasione "importate" dal Ovest. A me personalmente 3 bici in poco tempo dal garage entravano nele cantine e portavano via . Controli doganali in svizzera non fano il suo lavoro basta. Perche non controlano quelli furgoni che escono a Chiasso da li esce tutto e cercano origini dele biciclete e li tratengono li con i dati r le foto di ogni bici rubata !!! Tosaerba, spaza neve, tutto cio che trovsno via tanto e gratis!!!
Vinnie 5 mesi fa su tio
A me in 5 anni hanno rubato 6 biciclette a Bellinzona. Di cui 4 nel portone di casa e due fuori all'aperto, una davanti la Coop. Una cosa fuori di testa, vergognoso tutto questo schifo. Certo uno può andare in giro munito con 2 lucchetti extra strong (del peso di 3-4 kg in più), però come abbiamo visto dal video suggerito da Leandro83, anche quelli servono a poco. penso che non stiamo affrontando il problema. Tutta questa serie di lucchetti non sono altro che una pezza al problema. E poi tutti quelli che hanno risposto deridendo o commentando con superficialità il furto, sono miseri. Forse a voi non vi è capitato, ma quando vieni derubato, viene toccata la tua sfera intima e personale. E' bruttissimo, non è solo un danno fisico ma anche morale. Io la denuncia l'ho sempre fatta, non è servito a nulla, però va fatta ugualmente.
Ugo Norsa 5 mesi fa su fb
anche alla mia auto è sparito il tappino della valvola gomma destra anteriore, ora vado in polizia.....🙃
Veronica Santis 5 mesi fa su fb
Ugo Norsa siamo in due,a me tappino gomma sinistra🤔😭
Claudio Maineri 5 mesi fa su fb
Ugo Norsa graaaande Ugo....vabb'dai te lo rido'!!😂😂😂
Ugo Norsa 5 mesi fa su fb
Claudio Maineri grandeeee ok 😂😂😂
Leandro83 5 mesi fa su tio
"E pensare che l’avevo pure chiusa con il lucchetto" wow! allora si che la sua bici è al sicuro! sarà stato un bellissimo lucchetto da protezione "massima", 5.90 da Aldi. Per favore, comprati un lucchetto decente o non lamentarti se ti rubano la bicicletta. E per decente intendo decente... Un piccolo assaggio di quanto sia facile rubare una bicicletta per chi sa cosa fare... https://www.youtube.com/watch?v=pywN558dJaU
Tony Resta 5 mesi fa su fb
In altri paesi riderebbero ad una statistica del genere 😂
bobà 5 mesi fa su tio
Questo è uno dei motivi perché non uso i mezzi pubblici
sedelin 5 mesi fa su tio
vittorio de sica, 1948: "ladri di biciclette".
tip75 5 mesi fa su tio
vabbè le FFS potrebbero mettere una telecamera con i soldi che fanno
Mattiatr 5 mesi fa su tio
@tip75 Sarebbe da verificare che il sedime sia effettivamente delle FFS e non di altri (comune/patriziati/cantone). In tal caso è compito loro.
Giorgio Ambrosone 5 mesi fa su fb
Date una bicicletta a quella ragazza 🤪
marco17 5 mesi fa su tio
Notiziona: una vicenda per un remake di "Ladri di biciclette".
Dim Logan Meister Rosselli 5 mesi fa su fb
Tre anni due bici lasciate in stazione, qua in Italia sarebbe un primato assoluto! Tre minuti dopo la partenza del treno è già senza ruota
No Eli 5 mesi fa su fb
Dim Logan Meister Rosselli ho lasciato la mia bici dimenticandoci pure le casse all interno al bar per 3 giorni e l ho trovata ancora li intera e con le casse. Parlo di sud Italia. Non sempre è vero
Alfredo Corradi 5 mesi fa su fb
Ci deve essere una banda specializzata in biciclette... Per il traffico internazionale di biciclette rubate..
Marlon M D'Amico 5 mesi fa su fb
Che notiziona! Da prima pagina! Io chiamerei il corriere della sera la stampa e la gazzetta dello sport!
andytt 5 mesi fa su tio
Cercala su tutti poi la ricompri...
Luke Dm 5 mesi fa su fb
La storia che ha commosso il web
Luke Dm 5 mesi fa su fb
Paolo Vitiello
Paolo Vitiello 5 mesi fa su fb
Una tragedia immane
Andy Da Silva 5 mesi fa su fb
Usate l’auto 👌🏽
Maxy70 5 mesi fa su tio
Sfido che non mettono le telecamere, si rischierebbe di svelare la tipologia del "ladro di biciclette" e giurerei che non é quella descritta nel capolavoro di Vittorio De Sica. Magari si smaschererebbe uno dei tanto "ospiti", di varie provenienze (barboni italiani compresi), che bighellonano nell'area della stazione. Non sarebbe politicamente corretto...
Kyem Molteni 5 mesi fa su fb
Anche a me è sparita la torcia dalla bici alla stazione di chiasso...
Letizia Bonelli 5 mesi fa su fb
Beh non sono casi isolati perché a me il 2 di aprile L’ hanno rubata alla stazione di Mezzovico è un mese prima a un mio conoscente a Rivera. E quando sono andata in Polizia ad annunciare il fatto, mi hanno detto che non sono casi isolati.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-14 13:27:58 | 91.208.130.85