tio/20minuti
+ 3
ULTIME NOTIZIE Ticino
MENDRISIO
13 min
«Siamo un ospedale profondamente ferito»
L’Ente ospedaliero ha presentato i risultati dell’indagine interna, che ha portato al licenziamento di due dipendenti e all’ammonimento di altri tre
CANTONE / SVIZZERA
36 min
I droni della Posta riprendono il volo
A partire dal 27 gennaio i campioni di laboratorio verranno nuovamente consegnati via cielo. La ripartenza è prevista dal Ticino
CALANCA (GR)
1 ora
Nuovi ripari antivalanghe per Braggio
Il progetto prevede che i muri, risalenti a oltre un secolo fa, siano demoliti e sostituiti da nuove opere in acciaio
PONTE CREMENAGA
1 ora
Rifiuti ticinesi oltre il valico: «Sappiamo chi è stato»
Trovato un sacco con documenti elvetici a Ponte Cremenaga. Il sindaco promette sanzioni pesanti
MENDRISIO
1 ora
Al via i lavori al nodo intermodale in stazione
Il cantiere inizierà il 31 gennaio e durerà fino a fine agosto. Previste modifiche alla circolazione stradale
FOTO E VIDEO
ISONE
1 ora
Il fianco della montagna va a fuoco
Due elicotteri sui monti del Tiglio per contenere le fiamme. L'incendio è divampato ieri sera
CHIASSO
2 ore
È tutto pronto per il nuovo Nebiopoli
Il carnevale chiassese si svolgerà con due settimane di anticipo, dal 6 al 9 febbraio
COMANO
2 ore
Il PLR di Comano presenta i candidati
Sono stati confermati nell'assemblea generale tenutasi ieri
LUGANO
4 ore
Venduto per 26 milioni il palazzo ex Bdg
Il gruppo Generali si è assicurato lo stabile, che si affaccia su Piazza della Riforma
BELLINZONA
5 ore
Il bicchiere del Rabadan e presunti rischi di contagio
Il consigliere comunale UDC Tuto Rossi interpella il Municipio e chiede se non sia il caso di sospendere l'esperimento, rimandandolo all'anno prossimo
LUGANO
5 ore
«Ecco perché così tanti imprenditori italiani scappano in Ticino»
La denuncia di Luciano Dissegna, ex dirigente dell’Agenzia delle entrate: «Il fisco ci sta uccidendo». Ettore Serafini, co fondatore di AgiReagire: «Non ci fosse stata la Svizzera…»
CONFINE
12 ore
Incidente a Tavernola, una donna ferita
È successo stamani sulla rampa di uscita dell'autostrada A9 in direzione Maslianico/Ponte Chiasso
LUGANO
13 ore
È ufficiale: ecco la lista PLR per il Municipio di Lugano
I candidati sono stati confermati all'odierna assemblea sezionale
CANTONE
15 ore
Un incendio è divampato a Isone
I pompieri sono sul posto
LUGANO
16 ore
La lista PLR... senza Ducry
L'esponente ha mollato con una mail a causa delle critiche
LOCARNO
16 ore
«Mi chiamo Martino e a 183 anni vorrei essere morto per tutti»
Una "grida per ricerca di persona scomparsa" cerca informazioni su un cittadino di Cugnasco nato nel 1837. Il pretore spiega quando sorge la necessità di fare chiarezza sui proprietari di beni o fondi
CASLANO
17 ore
Noti i candidati del PPD al Municipio
L'obiettivo dichiarato è confermare il sindaco Emilio Taiana e il municipale Adam Jardini e mantenere il terzo seggio lasciato vacante da Christian Bettelini
FOTO
MENDRISIO
17 ore
Ecco come avanza il restyling della stazione
Il cantiere è partito lo scorso autunno. E terminerà in tempo per l'apertura della galleria di base del Ceneri
CANTONE / SVIZZERA
17 ore
Usav, Fabio Regazzi candidato unico alla presidenza
Il consigliere nazionale ticinese è stato designato oggi dal parlamento dell'organizzazione. Succederà a Jean-François Rime
LOCARNO
18 ore
Monte Brè: «La domanda di costruzione sarà respinta»
Il sindaco Alain Scherrer si esprime su Facebook, commentando un post di Fabrizio Sirica. E chiude la porta in faccia alla Aedartis AG
CANTONE
19 ore
Nessuna unione fra Muzzano e Collina d'Oro
Il Consiglio di Stato ha licenziato il messaggio che propone l'abbandono dell'aggregazione fra i due Comuni a seguito della votazione consultiva dello scorso 20 ottobre
PARADISO
20 ore
34 abitanti in più a Paradiso
Al 31 dicembre 2019 il Comune del Luganese contava 4'332 residenti stabili
CADENAZZO
20 ore
PS e PPD corrono separati
Rispetto alla scorsa legislatura, in cui il PS correva con il PPD nella lista civica "Altra Cadenazzo", il PS si presenta con una sua lista che comprende anche GISO, indipendenti e Verdi
MENDRISIO
20 ore
«Non smantellate la filiale di BancaStato»
Un'interpellanza - primo firmatario Daniele Caverzasio - e una petizione chiedono al Consiglio di Stato di intervenire
CONFINE/CHIASSO
20 ore
Quella montagna di soldi sequestrata alla dogana di Chiasso
Nel 2019 la Guardia di Finanza ha rinvenuto quasi sei milioni di franchi celati nelle automobili. Con gli evasori che hanno usato anche trucchetti ingegnosi per nasconderli
CANTONE / CONFINE
08.01.2018 - 09:440
Aggiornamento : 11:00

Inizio flop per il treno dei frontalieri

Pochi viaggiatori sui treni, pochi posteggi e treni in ritardo o soppressi. Inizio zoppicante per la Varese-Mendrisio

VARESE - Posti auto pieni (o quasi), e posti a sedere vuoti (o quasi). Non è un inizio sfolgorante quello della nuova tratta ferroviaria che da Varese porta a Mendrisio transitando per i comuni di confine quali Induno Olona, Arcisate e Cantello.

Pochissimi, infatti, i frontalieri che questa mattina erano in stazione pronti a salire sul Tilo. Sul treno delle 7.06 in partenza per Mendrisio, c'erano poco meno di dieci persone. Stesso scenario al passaggio del treno successivo, quello delle 7.36, per il quali si sono palesati appena una decina di viaggiatori. Sul convoglio delle 8.06 (che ha accumulato 45 minuti di ritardo ed è partito alle 8.51) sono saliti poco più di una ventina di frontalieri.

Come se non bastasse non sono mancate pure le lamentele. Alcune previste, altre meno. Tra le critiche che abbiamo raccolto è emersa quella, già annunciata, dei posti auto insufficienti. A Varese, infatti, qualcuno ha storto il naso per le difficoltà nel trovare una sistemazione per la propria auto. Alle 7, erano già mezzi pieni anche i posteggi di Induno (che sono una 70ina) e i circa 90 di Arcisate (non sappiamo se si siano riempiti in seguito). Non tutte quelle auto posteggiate, però, sono veicoli sottratti al traffico della nostra A2. Molti, infatti, sono pendolari diretti verso Milano che hanno trovato nelle nuove stazioni un modo più comodo ed economico (al momento, a differenze dei posti auto di Varese, quelli delle nuove stazioni sono gratuiti) per iniziare il viaggio giornaliero verso il lavoro.

I problemi non finiscono qui. Ad Arcisate, infatti, c'è sì la stazione, ma manca una biglietteria. Non è chiaro se il titolo di viaggio sia possibile farlo sul treno o se sia necessario ricorrere ad altre soluzioni. Ultima, ma non meno importante è la questione della puntualità. Se il convoglio delle 7:06 da Varese e quello delle 7:36 sono partiti puntuali, quello delle 8:06, come detto, è arrivato con 45 minuti di ritardo e quello successivo è stato soppresso. E non è nemmeno l'unico treno cancellato della mattinata (vedi foto allegata). Un disagio, quello della mancata puntualità di TreNord, noto per chi viaggia verso Milano, meno per chi sperava di trovare nel treno una valida alternativa al traffico del Mendrisiotto. 

tio/20minuti
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
Francesco Leonardi 2 anni fa su fb
scusate ma chi va a malpensa e non c’arriva per colpa di sti idioti???? volo e vacanze rimborsati???
Dalbora Stefano 2 anni fa su fb
Siamo sempre bravi a criticare NOI. Diamo tempo, prima di iniziare ad attaccare...
Radisa Peric 2 anni fa su fb
Siny Jovic come mai?
Liliana Ixtlan 2 anni fa su fb
Erano in ritardo perché da parte italiana non erano stati consegnati i permessi per circolare ??????
Roberta Gasparini 2 anni fa su fb
che strano...........
Pierfrancesco Ferrari 2 anni fa su fb
Ta pareva che i taglian i doveva mia fa dal ostruzzionismo tecnocrate-burocratico mescolato ad una buona dose di politichese interdetto.
Mirko Faz 2 anni fa su fb
Se questi primi treni fossero stati pieni, ci si lamentava perchè da Mendrisio non c’erano posti a sedere! Qualcosa bisogna sempre dirla!
Laura Barudoni 2 anni fa su fb
Credo che tirare conclusioni dopo 1 giorno sia veramente assurdo! Si fa dopo un periodo di prova! Anche solo la tratta da e per Stabio all'inizio non veniva quasi utilizzata ma ultimamente i passeggeri sono incrementati!
Simone Rossetto 2 anni fa su fb
Pochi passeggeri? Certo se si prende la domenica inaugurale come esempio...
Luca Lavizzari 2 anni fa su fb
Uno abituato alla macchina non prenderà mai il treno( orari da rispettare e attese per i treni o bus) a meno che non lo si tocca sul portafoglio. Se li si toccano sui soldi vedrete che cambieranno idea.
vigilante 2 anni fa su tio
trovo veramente imbarazzante, poco professionale e fazioso aver fatto un servizio del genere OGGI. più che la professionalità del giornalista, traspare la verve da "tifoso" ticinese che non vede l'ora di criticare l'Italia anzichè fare autocritica sul nostro Cantone (perchè qui da noi i treni sono sempre puntuali, non si viaggia mai in piedi e alle staizoni ci sono sempre posteggi liberi e gratuiti?!?!?!!??) e ad ogni modo, la tempistica e i modi sono la cosa peggiore: 1) un servizio del genere dovrebbe essere fatto provando l'esperienza che si vuole valutare.. il giornalista è salito sul treno ad Arcisate e ha verificato di persona quanto scritto, o è tutto per "sentito dire"?! 2) ha senso in ogni caso averlo scritto oggi?!! quale valenza può comunque avere verificare che il treno fosse quasi vuoto, quando anche l'autostrada era deserta questa mattina rispetto agli abituali orari di punta? (verificato da me DI PERSONA) E' evidente che la mole di viaggiatori, studenti e lavoratori non è ancora quella abituale.. che senso ha quindi fare queste valutazioni OGGI?!!
red 2 anni fa su tio
@vigilante Buongiorno Vigilante, Ci siamo recati questa mattina a Varese per descrivere la situazione. Quindi non abbiamo scritto per sentito dire. Eravamo lì dalle 6.30 fino alle 8.30. Scriviamo non perchè abbiamo la verve da tifosi ticinesi, come ci accusa lei, bensì per testimoniare su questa prima giornata con la nuova linea ferroviaria Varese-Mendrisio. Ed è normale che ce ne occupiamo vista l'importante della linea. Lo abbiamo fatto noi, e lo faranno anche gli altri media, quindi per favore prima di scrivere che occuparsi della questione è "imbarazzante, poco professionale e fazioso" si sforzi di capire che l'argomento è di attualità e in quanto tale è degno di essere raccontato
vigilante 2 anni fa su tio
@red e vi sembra sensato e utile tirare conclusioni e giudizi praticamente il primo giorno di vita di un servizio?!! che senso ha constatarne lo scarso utilizzo quando tutto il traffico in Ticino e a cavallo delle nazioni era praticamente inesistente rispetto ai carichi abituali?! E' come se un vostro collega avesse fatto il duale, ovvero un articolo su quanto il treno abbia sgravato il traffico autostradale visto che le strade erano mezze vuote hahaha :P
Christina Rosamilia 2 anni fa su fb
Qualcuno aveva forse dubbi?
Fran 2 anni fa su tio
L avevo detto che frontaliers non rinunciano alla loro individualità. Ognuno con il proprio SUV, Mercedes, Audi a intasare allegramente le nst strade e inquinare i nst polmoni.
centauro 2 anni fa su tio
@Fran Almeno col carburante che acquistano ai distributori danno un contributo all'economia elvetica!!!
Miris Gregori 2 anni fa su fb
Sicuramente il ritardo arriva dall'Italia come sempre
Raffaella Norsa 2 anni fa su fb
ma guarda che caso io per tre volte ho perso le coincidenze per andare a Torino perchè i treni in arrivo dalla Svizzera erano in ritardo o rotto
Miris Gregori 2 anni fa su fb
Idem x me quelli che arrivano dall'Italia
Miris Gregori 2 anni fa su fb
Sono sempre arrivata con 2 ore di ritardo al lavoro x i treni che arrivano dall'Italia !! Mi è andata bene che non mi hanno licenziata
negang 2 anni fa su tio
Secondo me e' un po' troppo presto affermare una cosa del genere. Conosco tanti che hanno abbonamenti, parcheggi gia' affittati con contratti annuali, ecc ecc. Proveranno, vedranno se funziona chiederanno opinioni e poi decideranno. La cosa ha bisogno di tempo. Secondo me il bilancio andra' fatto tra un anno. Allora si che le cifre saranno significative. Ovvio, anche lato Italiano dovranno mettere posteggi a disposizione e altro. Tutto il sistema si dovra' adattare alla presenza della nuova linea. Quindi non vedo come questa mattina il treno avrebbe potuto essere affollato.
Pamela Crivelli 2 anni fa su fb
Perché.....vi meravigliate anche?? ...era già scritto che sarebbe andata così la cosa.....meglio fare colonna e stare 1 per auto e rompere le palle sulle strade ticinesi.
Luciano Danti 2 anni fa su fb
Ticinesi piangine ??? festival della lamentela ???
Bacaude 2 anni fa su tio
Premetto che stilare un bilancio dopo un giorno lo trovo di una pochezza disarmante e mi auguro che possa invece viaggiare a regime. Al momento pare, come dice qc, il problema sia davvero di attitudine. Agli italiani e ai ticinesi (accomunati dalla stessa mentalità anche se qc pensa di no), non piace il mezzo pubblico. Non piace dividere con sconosciuti un tragitto e pensano (lo dico per tristissime affermazioni sentite anche di recente) che muoversi con il trasporto pubblico sia da sfigati e/o da poveretti. Beh che dire? godetevi la colonna, lo stress, le ore di vita perse in auto e, probabilmente, i costi maggiori (visto che c'è anche un posteggio da pagare). Ho solo comprensione per "qualche" frontaliere o ticinese che arriva davvero da un'área discosta senza mezzi comodi e pratici.
Voodoochile 2 anni fa su tio
a prescindere da problemi di parcheggio e puntualità, ma davvero si pensa che 3 treni per i pendolari possano efficacemente alleggerire il traffico sull'A2? Ogni treno ha una capienza massima di circa 400 persone (ipotizzando di stipare i passeggeri come fossero bestiame), il che significa che - al massimo - si tolgono un migliaio di persone dall'autostrada. Non ne entrano forse più di 20mila solo dalla provincia di Varese? I conti non tornano comunque.
sedelin 2 anni fa su tio
Se il problema sono i posteggi, i viaggiatori dovranno imparare a recarsi alla stazione condividendo l'auto: 3-4 per veicolo. Si tratta di cambiare mentalità rispetto a "voglio tutto subito ", di fare uno sforzo per la collettività... ma sembra che a prevalere sia ancora la propria egoistica comodità!
Andrè Marzo 2 anni fa su fb
Bignasca voleva chiedere il referendum per annettere la Lombardia alla Svizzera. Il problema verrebbe risolto in pochissimo tempo, senza mettere l'elmetto. https://youtu.be/q-zzUfyExzU
Andrè Marzo 2 anni fa su fb
Parte italica o Svizzera?
Bea Lugano 2 anni fa su fb
?? poro Tesin e ????
Meck1970 2 anni fa su tio
Fino a quando non si fanno posteggi a sufficienza con un prezzo accettabile dove poter lasciare l'auto .... la situazione sarà questa. Inoltre da quello che leggo il primo treno parte alle 07:06, mica tutti iniziano alle 08:00 - 09:00 a lavorare.
KilBill65 2 anni fa su tio
Forse le persone pensavano fosse la "bufala" portata dalla befana che funzionasse la Stabio - Arcisate!!...Per quello c'era poca gente!!...Poverini chi si e' trovato con le problematiche all' Italiana....Col tempo forse metteranno a posto, sperando non nel 2025!!.....
Alberto Cavolina 2 anni fa su fb
Lo dico da italiano ma voi svizzeri che ci mettete pure i soldi ce la fate? che si arrangino i nostri politici da due soldi..Lecco-Bergamo iniziata ed interrotta per mancanza di fondi,ponte di Annone sulla superstrada Milano-Lecco in attesa del bando per ricostruirlo,vado avanti? Questo è un paese senza futuro gli italiani capaci fuggono all’estero e sono sostituiti dai clandestini nordafricani tutelati dalla legge a fare quello che vogliono (furti,stupri) e se fanno figli pure aiutati dallo Stato. Schifo.
Lucrezia Novelli 2 anni fa su fb
perchè secondo lei la Varese-Mendrisio allo stato italiano puo' interessare?
Cesare Cecio 2 anni fa su fb
Finché ci sono i pdioti al governo cosa pretendete ..
Pepe Ticino 2 anni fa su fb
Fosse per noi gli italiani neanche entrano. E quello che lei dice per gli africani vale qua per gli italiani. Ognuno c'ha la sua sfiga...
Egita Pagani 2 anni fa su fb
Ragazzi non confondiamo le cose. Se dall'altra parte del confine non ci sono i posteggi, la gente l'auto dove la mette in tasca? Poi va be che noi abbiamo buttato soldi nel cessò era risaputo. Penso che i frontalieri ne hanno le palle più piene delle nostre e se potessero lavorerebbero più che volentieri vicino casa, ma dato che il lavoro manca devono sorbirsi il traffico. Invece di aggevolarli lo stato li mette i bastoni fra le ruote... Dovrebbe metterli il tapetto rosso se no avvrebbero 60 Milla in più da mantenere... Mah
Raffaella Norsa 2 anni fa su fb
Cesare Cecio ma guardate che i treni che fanno queste tratte sono un casino in Svizzera, come si puo' pretendere che funzioni la nuova linea che arriva a Varese? andare a Como è diventato un disastro
Raffaella Norsa 2 anni fa su fb
Pepe Ticino gli italiani qui lavorano e se sono ricercati non è certo colpa loro purtroppo non è la stessa situazione che hanno gli italiani con gli africani
Raffaella Norsa 2 anni fa su fb
Egita Pagani i frontalieri non vengono a lavorare in Svizzera perchè manca il lavoro in Lombardia ma perchè prendono il doppio dello stipendio
Pepe Ticino 2 anni fa su fb
Raffaella Norsa anche gli africani "lavorano" e vengono ricercati (pure in aereo andate a prenderli adesso). La situazione è forse anche peggio, gli africani non competono sui settori tradizionali degli italiani e la maggior parte di loro vuole andarsene dall'Italia.
Raffaella Norsa 2 anni fa su fb
Pepe Ticino vengono a lavorare??? sto male dal ridere
Pepe Ticino 2 anni fa su fb
Raffaella Norsa non tutti certo, come non tutti gli italiani vengono in Svizzera a lavorare. Chi credi te le faccia le tue borsette made in Italy? Cinesi e senegalesi.
Raffaella Norsa 2 anni fa su fb
Pepe Ticino lei vive in un altro mondo mi creda.
Frankeat 2 anni fa su tio
Sono sempre stato scettico e critico anch'io su questa tratta, ma adesso che c'è, diamole il tempo necessario. Spesso per le novità ci vuole tempo per farle conoscere, per conoscerle e per assimilarle. Fosse per me, non ne parlerei più per i prossimi 6 mesi e poi trarrei le prime considerazioni.
tip75 2 anni fa su tio
Viva l'Italia presa a tradimento L'Italia assassinata dai giornali e dal cemento L'Italia con gli occhi asciutti nella notte scura Viva l'Italia L'Italia che non ha paura. L'Italia che è in mezzo al mare L'Italia dimenticata e l'Italia da dimenticare L'Italia metà giardino e metà galera Viva l'Italia L'Italia tutta intera.
Araceli Togni 2 anni fa su fb
Parliamoci chiaro, se prendo un treno deve esserci un posteggio assicurato ma soprattutto il treno deve arrivare puntuale visto che devo andare al lavoro... Tutte quelle persone che sono arrivate un ora in ritardo domani non lo prendono più il treno! Inoltre c'è una stazione dove nemmeno si può fare un biglietto... se fosse andato tutto bene probabilmente domani c'erano più persone, ma così dubito, il passaparola può essere la migliore pubblicità ma anche la peggiore
Romy Ribi 2 anni fa su fb
Ha ragione, brava!
Chiara Falsetta 2 anni fa su fb
Anche da Albate -como a Lugano è così e pure gente ce n'è.
Raffaella Norsa 2 anni fa su fb
Chiara Falsetta questa linea è peggiorata quest'anno, prima non era cosi!
Araceli Togni 2 anni fa su fb
Io nel 2005 ho fatto un corso di toelettatura a Milano, andavo da locarno a Milano in treno tutti i santi giorni per 4 mesi, non c'era mai un ritardo sia all'andata che al ritorno... 13 anni dopo mi sembra che le cose sono peggiorate infinitamente
Gianni Marini 2 anni fa su fb
Florian Flo 2 anni fa su fb
Pochi cavoli, che siano svizzeri o italiani.. qui non c’è la mentalità del mezzo pubblico! La gente la mattina è asociale ed egoista e preferisce farsela al caldo della propria auto.
Elisa Scenini 2 anni fa su fb
Chiara Locatelli ?
Chiara Locatelli 2 anni fa su fb
Speriamo bene!! L'ho aspettato per 4 anni ??
Equalizer 2 anni fa su tio
È un pò come sui cantieri, un giorno mancano le pale, un giorno è rotto l'escavatore, un giorno sono bucate le cariole, un giorno sono spariti i disegni......
Manuele Romeo Somazzi 2 anni fa su fb
Purtroppo noi ?? siamo un popolo di masochisti ?
Romy Ribi 2 anni fa su fb
...direi creduloni e ottimisti, ma migliorerà dopo tutte le polemiche!
Manuele Romeo Somazzi 2 anni fa su fb
Romy Ribi vedremo con la NO BILLAG io sono per il SI
Ro Bi 2 anni fa su fb
Ci lamentiamo dei frontalieri e poi si spendono un sacco di soldi per agevolarli. Ma se questi soldi fossero stati investiti in altri progetti per i residenti non sarebbe stato meglio?!? Mah!!
Oliver Lips 2 anni fa su fb
anch'io nn capisco sta "politica"...
Tomas Cecchini 2 anni fa su fb
Meno gente in strada credo che sia un vantaggio per tutti: residenti, frontalieri, ambiente non ultimo...
Ro Bi 2 anni fa su fb
Tomas Cecchini senza dubbio. Ogni cosa ha i suoi pro e contro.
Stefano Casalinuovo 2 anni fa su fb
Non è che si fa la ferrovia per agevolare i frontalieri.... Per togliere auto dalle strade
Ro Bi 2 anni fa su fb
Stefano Casalinuovo il mio discorso è un altro. Prima di dare lavoro ai frontalieri, si dovrebbe assicurare un posto di lavoro ai residenti. E non parlo solo di Svizzera. Dovrebbe essere così in tutti i paesi.
Pachi Torcia 2 anni fa su fb
Ahahah altri progetti tipo il nuovo piano viario per il Foxtown?
Stefano Casalinuovo 2 anni fa su fb
Ro Bi ma cosa c'entra con la ferrovia?
donzella 2 anni fa su tio
Che vergogna... Ovvio che I frontalieri continuano ad andare in auto... E gli svizzeri idioti pagano...
Pepperos 2 anni fa su tio
@donzella Beata ignoranza!
Calabrin 2 anni fa su tio
.... curioso di vedere se fossimo noi in 60'000 ad andare in italia con 59995 auto.... se la gesticono meglio!!! pf... riempite le auto quando venite in Svizzera!
Eros Bernaschina 2 anni fa su fb
Soldi (nostri) buttati. Se prendi in treno non puoi sfoggiare l'ultimo modello di SUV o rare il figo con l'Audi con i colleghi. Non sarà mai pieno quel treno anche perché in Italia mancano i parcheggi!!
Giuseppe Casartelli 2 anni fa su fb
Noi??siamo i soliti creduloni e onesti
Tomas Cecchini 2 anni fa su fb
Che cazzata che hai scritto
Eros Bernaschina 2 anni fa su fb
Provami il contrario
Tomas Cecchini 2 anni fa su fb
Colleghi e amici posseggono tutti auto di media e piccola cilindrata,( come statistica tra i miei conoscenti direi 2 su 100)
Eros Bernaschina 2 anni fa su fb
Ma i posteggi? Organizzazione italiana per far partire il progetto? Spese italiane? Tempi di attuazione senza l'intervento svizzero? Quella del SUV era puramente una battuta...
Laila Berger 2 anni fa su fb
Si aggrappa alle auto senza capire il discorso, mio dio.
Raffaella Norsa 2 anni fa su fb
Eros Bernaschina due settimane fa ho perso la mia coincidenza con EC da Como per Milano perchà il treno da Lugano a Como era in ritardo, poi ho preso un altro treno a Mendrisio per andare a Como e dopo 10 metri si è rotto. Questa mattina mio figlio ha preso il treno alle 0630 da Lugano a Como (diretto) ma a Mendrisio hanno detto che chi doveva andare a Como era pregato di scendere e cambiare perchè quel treno andava a Varese, se guardi in internet c'è lo stesso numero di treno con lo stesso orario di partenza ma uno lo segnale con cambio a Mendrisio e uno come diretto, quello con cambio a Mendrisio arriva 10 minuti prima di quello diretto. Chiami il numero delle ferrovie e non sanno niente, paghi 1,29 al minuti chiedendo di parlare in italiano ma ti rispondono in francese, promettono di farti richiamare da chi parla italiano ma non ti richiamano. Mi spiace ma è un disastro ed è inpensabile per chi deve andare a lavorare usare questi treni!
Stefano Canossi 2 anni fa su fb
Iniziamo bene ?
Sylvan Rusca 2 anni fa su fb
In compenso stamattina già alle 5.15 traffico tra Stabio e Mendrisio
Laila Berger 2 anni fa su fb
Vi aspettavate qualcosa di diverso?
Alessia Rossi 2 anni fa su fb
Andrew Sardone ecco che cominciano bene ahahah
Marina Lanza 2 anni fa su fb
E il primo giorno.... le somme si tirano dopo un periodo di prova
Alessio Ambrosone 2 anni fa su fb
Manuela Menniti colpa tuaa?
Manuela Menniti 2 anni fa su fb
Assunta siamo state fortunate??
Emily Cardoville 2 anni fa su fb
Vabbè dai, sarà un caso isolato ??
Luciano Danti 2 anni fa su fb
E 'nattimo! Le novità non sono caratteristiche delle nostre zone
Flavio Zana 2 anni fa su fb
ehm, what else? dove sta la notizia?
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-23 11:25:34 | 91.208.130.86