BELLINZONA
04.05.2017 - 15:260

Cinzia Luzzi nominata procuratore pubblico supplente

Il Consiglio di Stato l'ha designata a titolo temporaneo in sostituzione del Procuratore pubblico titolare Avv. Francesca Lanz

BELLINZONA - Il Consiglio di Stato ha designato a titolo temporaneo l’Avv. Cinzia Luzzi quale Procuratore pubblico supplente in sostituzione del Procuratore pubblico titolare Avv. Francesca Lanz, assente per motivi personali.

La designazione quale del Procuratore pubblico supplente - comunica il Dipartimento delle istituzioni - «risponde all’esigenza di efficienza imposta da questa particolare situazione, ritenuto come la stessa è attiva da anni presso il Ministero pubblico in qualità di Segretaria giudiziaria proprio del Procuratore pubblico Francesca Lanz».

Classe 1974, l’Avv. Cinzia Luzzi ha conseguito nel 2000 la licenza in diritto all’Università di Friborgo e nel 2003 il brevetto di avvocato in Ticino. Nel 2011 ha quindi ottenuto il Certificate of Advanced Studies in Magistratura presso la Haute Ecole Arc di Neuchâtel. A livello professionale, l’Avv. Cinzia Luzzi è stata inizialmente attiva quale giurista dei media all’Ufficio federale delle comunicazioni a Bienne. Dal 2007 al 2008, ha collaborato per alcuni Uffici giudiziari ticinesi, dapprima come Vicecancelliera all’interno del Tribunale cantonale amministrativo e in seguito come Segretaria giudiziaria presso il Ministero pubblico. Dopo una breve esperienza nel settore privato, dal 2009 ricopre la funzione di Segretaria giudiziaria presso il Ministero pubblico.

Il Procuratore pubblico supplente assumerà la carica in sostituzione del Procuratore pubblico titolare Avv. Francesca Lanz a contare da venerdì 5 maggio 2017, giorno in cui avrà luogo la dichiarazione di fedeltà alla Costituzione e alle leggi.

«La designazione odierna a titolo temporaneo del Procuratore pubblico supplente Avv. Cinzia Luzzi - conclude il comunicato stampa - risponde a una necessità puntuale di sostituzione ed è indipendente da
qualsiasi ragionamento sul dimensionamento del Ministero pubblico».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 20:02:38 | 91.208.130.87