Depositphotos (alexraths)
STATI UNITI / SVIZZERA
30.09.2020 - 08:050

Miglioramenti sui pazienti Covid non ospedalizzati con il cocktail di anticorpi Regn-Cov2

Una volta ottenuto l'ok, Roche sarà responsabile della distribuzione in tutto il mondo tranne gli Usa

BASILEA - Regeneron ha osservato un miglioramento nello stato di salute nei pazienti non ospedalizzati positivi al Covid-19 dopo la somministrazione del suo cocktail di anticorpi Regn-Cov2.

Il laboratorio di New York ha concluso in agosto un accordo di collaborazione con Roche.

La ricerca nelle fasi 1/2/3 ha dimostrato una riduzione della carica virale e del tempo di sparizione dei sintomi e Regeneron studia ora l'impatto nell'utilizzo con gli standard terapeutici in vigore, comparando tutto con un placebo, si legge in un comunicato odierno.

Il programma include anche ricerche su pazienti in ospedale, così come la somministrazione preventiva a persone esposte a rischi di contagio. Il laboratorio prevede di prendere presto contatto con le autorità per l'autorizzazione del trattamento.

Una volta ottenuto l'ok, Regeneron sarà responsabile della distribuzione negli Stati Uniti, mentre Roche per il resto del mondo. Il gigante renano della farmaceutica sarà anche incaricato di ottenere l'avallo delle autorità fuori dagli Usa.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-28 06:55:00 | 91.208.130.86