Keystone
Jérôme Gilg, CEO di Manor
BASILEA
17.08.2020 - 15:330

Il Ceo Manor: «Il coronavirus ci ha colpiti duramente»

Il futuro dell'azienda è nell'e-commerce

BASILEA - In merito alla triste notizia dei 476 licenziamenti alla Manor, si è espresso anche il CEO dell'azienda Jérôme Gilg dichiara: «Ci troviamo nel primo anno di un processo di trasformazione iniziato a fine 2019 e destinato a durare diversi anni. La crisi legata al coronavirus ha colpito duramente il settore del commercio al dettaglio, ma al contempo ha fatto da catalizzatore. L’accelerazione registrata dalle nostre attività di e-commerce corrisponde a un’evoluzione di circa due anni. Le tendenze degli scorsi mesi hanno confermato il nostro orientamento strategico.  Il futuro di Manor risiede nella maggiore omnicanalità e nella capacità di rinnovarsi più rapidamente in termini di offerte e servizi, ma anche nella creazione di nuovi partenariati, di una forte accelerazione digitale e di una maggiore agilità organizzativa».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-23 11:12:20 | 91.208.130.85