SVIZZERA
26.09.2019 - 14:160

«Fra Sunrise e Swisscom, in Svizzera ci sarà un duopolio»

Lo sostiene la Fondazione per la protezione dei consumatori in risposta al via libera della Comco sull'acquisizione di Upc da parte di Sunrise

BERNA - Una decisione assurda, che porterà a un duopolio Swisscom-Sunrise sul mercato svizzero delle telecomunicazioni e indebolirà la posizione dei clienti: è il giudizio della Fondazione per la protezione dei consumatori (FPC) sul via libera senza condizioni dato oggi dalla Commissione della concorrenza (Comco) all'acquisizione di UPC da parte di Sunrise.

«La Comco non solo non vede problemi, ma addirittura sostiene che l'operazione ravviverà la concorrenza, ciò che è assurdo», afferma la FPC (Stiftung für Konsumentenschutz, SKS) in un comunicato odierno.

Se anche gli azionisti approveranno la fusione - cosa che non è certa: vi sono opposizioni in seno a Sunrise - i numeri uno e due del mercato elvetico avranno i consumatori alla loro mercé, sostiene l'organizzazione. Già oggi i clienti soprattutto nelle regioni discoste non hanno la possibilità di difendersi dalla preminenza dei grandi gruppi, vista la scarsità dei concorrenti. La fusione peggiorerebbe ulteriormente la situazione: i piccoli operatori dovranno noleggiare le reti di Swisscom e Sunrise e le due società, attraverso tariffe elevati, faranno sì che i concorrenti non potranno diventare troppo forti, si dice convinta la FPC.

Secondo l'associazione il mercato delle comunicazioni rischia così di somigliare a quello del commercio al dettaglio, dove esistono due giganti - Migros e Coop - che offrono in buona sostanza gli stessi prodotti con differenze di prezzo nell'ordine del centesimo: nessuna vera concorrenza, bensì ci si arrangia comodamente e si finisce a tarallucci e vino, conclude la FPC.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 10 mesi fa su tio
Strane le affermazioni della COMCO: ambedue le aziende fanno internet ,TV, telefonia fissa e mobile. E allora perchè dicono che una complementare all'altra? Che poi vada a buon fine c'è ancora da meditare: UPC non naviga in buone acque, e l'acquisizione da parte di SUNRISE implica la messa a disposizione di un pacco di soldi per il risanamento.
Mag 10 mesi fa su tio
Ecco un altro esempio di "stupidità di massa": si stigmatizza la mancanza di libero mercato nella telefonia mentre il vero problema è che le comunicazioni tra persone (diritto universale e fondamentale dell'uomo) dovrebbero essere gestite senza profitto da associazioni con intento umanitario e non quello di fare soldi per pagare lauti compensi immeritati e far fare soldi a palate agli azionisti (che mondo di m-e-r-d-a).
GI 10 mesi fa su tio
duopolio senza ferirsi.....mi raccomando....
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-03 12:07:10 | 91.208.130.87