SVIZZERA
27.06.2012 - 11:540
Aggiornamento : 14.11.2014 - 21:29

Lotta al riciclaggio, più poteri al "Mros"

In futuro l'Ufficio di comunicazione in materia di riciclaggio di denaro (MROS) dovrà essere autorizzato a scambiare informazioni finanziarie con i servizi partner all'estero e potrà stipulare autonomamente con essi trattati di collaborazione tecnica

BERNA - In futuro l'Ufficio di comunicazione in materia di riciclaggio di denaro (MROS) dovrà essere autorizzato a scambiare informazioni finanziarie con i servizi partner all'estero e potrà stipulare autonomamente con essi trattati di collaborazione tecnica. Dovrebbe inoltre disporre di competenze più estese nei confronti degli intermediari finanziari.

Con questa misura il governo, che ha preso atto dei risultati della consultazione, punta a rafforzare la lotta al riciclaggio. Ha quindi trasmesso al parlamento la modifica della legge sul riciclaggio di denaro (LRD), con il relativo messaggio.

MROS attualmente non è autorizzato a scambiare informazioni finanziarie. Questa circostanza si ripercuote negativamente su tutte le parti coinvolte nella lotta al riciclaggio di denaro. Infatti, gli altri servizi di comunicazione esteri applicano il principio di reciprocità e si astengono anch'essi dal fornire informazioni finanziarie a MROS.

ATS


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 22:45:54 | 91.208.130.89