Cerca e trova immobili

ZURIGOMinacce, risse e spaccio di droga nella prigione di Bachtel

11.02.24 - 08:36
La direzione ne sarebbe all'oscuro. Ma ammette che il personale fatica a controllare le persone che entrano ed escono dall'istituto
20min/Michael Scherrer
Fonte 20Minutes
Minacce, risse e spaccio di droga nella prigione di Bachtel
La direzione ne sarebbe all'oscuro. Ma ammette che il personale fatica a controllare le persone che entrano ed escono dall'istituto

BACHTEL - Una fonte anonima ha denunciato su una piattaforma online le condizioni dei detenuti del centro correzionale di Bachtel, situato nel canton Zurigo. A quanto pare, risse tra detenuti, minacce, spaccio di droga e incendi sono all'ordine del giorno.

La testimonianza è stata pubblicata sul portale "Insideparadeplatz.ch" e indica la vendita di droga e lo scambio di medicinali come principale problema all'interno del centro. Quello di Bachtel è specializzato nell'esecuzione di pene detentive in ambiente "aperto". Stando ai colleghi di 20 Minuten, alcune persone vengono a malapena controllate all'ingresso e riescono a introdurre sostanze illegali nella struttura.

Il personale non ha occhi ovunque
La direzione dell’istituto ha confermato che c'è stato un incendio nell'estate del 2022. Tuttavia, ha dichiarato di non essere a conoscenza dei casi di vendita di droghe o medicinali: «All'interno della struttura, le richieste di trattamento farmacologico vengono controllate da medici specialisti. Non ci sono forniture attraverso l'infermeria», ha fatto sapere un portavoce.

La direzione ha inoltre ammesso che il personale non riesce a perquisire tutte le persone che entrano ed escono dal penitenziario.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE