Cerca e trova immobili
Dramma sul treno: esplosioni e ostaggi

VAUDDramma sul treno: esplosioni e ostaggi

08.02.24 - 23:44
È accaduto questa sera tra Yverdon e Sainte-Croix. Vasta operazione di polizia.
screenshotVideo/20minutes
Fonte 20Minutes / 24heures
Dramma sul treno: esplosioni e ostaggi
È accaduto questa sera tra Yverdon e Sainte-Croix. Vasta operazione di polizia.

YVERDON-LES-BAINS - Drammatica serata quella appena trascorsa per i passeggeri di un treno che collega Sainte-Croix a Yverdon-les-Bains (Jura-Nord). Le persone a bordo del convoglio sono state tenute in ostaggio, qualcuno anche immobilizzato, per diverse ore da un uomo armato di ascia. A riferirlo è 24heures.

«Ci sono molti agenti di polizia alla stazione di Essert-sous-Champvent», ha raccontato alla redazione di 20minutes un testimone intorno alle 21:30, riferendosi alla presenza di diverse decine di veicoli delle forze dell'ordine.

Come ripreso anche da un filmato, intorno alle 22:20 c'è stata un'esplosione nei pressi del convoglio. Tutto si sarebbe risolto alle 22.30: ostaggi liberi, senza feriti. Non si può dire lo stesso dell'uomo responsabile del sequestro: al momento non è escluso, ma nemmeno confermato, che possa essere stato colpito. Sul posto infatti, prima che le persone scendessero dal treno, si è recata un'ambulanza.

Alle 22:58 la Polizia cantonale vodese ha poi riferito che a Essert-Sous-Champvent si era verificato un sequestro con ostaggi, ma che nel frattempo questi ultimi erano stati rilasciati. Il treno in questione era partito da Sainte-Croix alle 18:06.

A breve una conferenza stampa alla presenza del Procuratore generale.

Nel frattempo, un portavoce della polizia ha dichiarato al portale 24heures che «la priorità è stata quella di neutralizzare questa persona (l'assalitore, ndr) e fare in modo che i passeggeri potessero tornare a casa sane e salve».

NOTIZIE PIÙ LETTE