Cerca e trova immobili

ARGOVIAAtti sessuali con fanciulli: in manette un politico dell'UDC

18.09.23 - 10:03
Patrick Frei si è dimesso dal Gran Consiglio argoviese venerdì dopo essere stato arrestato.
20Minuten/UDC
Fonte Tele M1, Aargauer Zeitung
Atti sessuali con fanciulli: in manette un politico dell'UDC
Patrick Frei si è dimesso dal Gran Consiglio argoviese venerdì dopo essere stato arrestato.

AARAU - Il politico argoviese Patrick Frei, membro dell'UDC, si trova in carcere dalla scorsa settimana. Stando a quanto scoperto dall'emittente Tele M1 il 55enne è in custodia con l'accusa di atti sessuali con fanciulli.

L'uomo, dimessosi venerdì dal Gran Consiglio argoviese, dopo due anni in carica, in seguito al suo arresto, rischia ora fino a cinque anni di detenzione. Intanto nei suoi confronti sono stati ordinati tre mesi di custodia cautelare.

«La procura di Baden ha aperto un procedimento penale contro l'accusato Patrick Frei per atti sessuali con fanciulli», ha confermato Daniel von Däniken, vicecapo della procura argoviese, all'Aargauer Zeitung.

Per quanto riguarda la pena prevista, se i sospetti dovessero essere confermati, sono molte le variabili in gioco. «Gioca un ruolo importante quanti anni ha la vittima e quali atti sessuali sono stati messi in atto. Anche la frequenza con cui quest'ultimi hanno avuto luogo è cruciale», spiega a Tele M1 l'avvocato Dominik Brändli.

Informatico di professione, in Gran Consiglio Frei faceva parte della Commissione della giustizia.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE