Cerca e trova immobili

SVIZZERAEx impiegato di Kapers sospettato di appropriazione indebita

12.04.23 - 09:43
L'uomo si trova in detenzione preventiva da metà febbraio.
Deposit
Fonte ATS
Ex impiegato di Kapers sospettato di appropriazione indebita
L'uomo si trova in detenzione preventiva da metà febbraio.

ZURIGO - Un ex impiegato del sindacato del personale di cabina Kapers è sospettato di aver sottratto un importo a sei cifre. L'uomo si trova in detenzione preventiva da metà febbraio. L'ultimo colloquio con la Procura di Zurigo si è svolto ieri, indica Kapers sul suo sito. Le irregolarità finanziarie sono state scoperte dopo che il sospetto ha lasciato le sue funzioni l'estate scorsa.

«Stiamo facendo il possibile per garantire che la questione venga affrontata in modo trasparente», ha dichiarato la presidente del sindacato Sandrine Nikolic-Fuss in un intervento trasmesso oggi dal programma "Heute Morgen" della SRF e ripreso anche nel comunicato. «Insieme alla rappresentanza legale, stiamo facendo tutto il possibile per recuperare i nostri soldi fino all'ultimo centesimo».

Fondo per scioperi non toccato

Il consiglio ha anche deciso di sostituire i fornitori esterni di servizi finanziari. Al contempo verrà assunta una società di revisione per fare luce e chiarezza sul caso. La presidente ha inoltre sottolineato nella nota che Kapers è finanziariamente in grado di agire in qualsiasi momento. Questo vale anche per le prossime trattative del contratto collettivo di lavoro (CCL). «Il fondo per gli scioperi non è mai stato toccato». Kapers non ha fornito ulteriori dettagli.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE