SVIZZERAIl personale sanitario in protesta davanti a Palazzo federale

26.11.22 - 16:59
I professionisti della salute chiedono che l'iniziativa approvata l'anno scorso venga messa in atto al più presto.
Keystone
Fonte Ats
Il personale sanitario in protesta davanti a Palazzo federale
I professionisti della salute chiedono che l'iniziativa approvata l'anno scorso venga messa in atto al più presto.

BERNA - Circa 700 operatori sanitari sono scesi in strada oggi pomeriggio a Berna per chiedere migliori condizioni di lavoro. I manifestanti hanno chiesto a Confederazione, Cantoni e datori di lavoro di intervenire per porre fine alla fuga di personale curante.

Ogni mese più di 300 infermieri abbandonano la loro professione, si legge in un appello pubblicato congiuntamente dai sindacati Unia, VPOD e Syna e dall'ASI, l'Associazione Svizzera Infermiere e Infermieri. «Questo alimenta la crisi nel settore sanitario e molti reparti e case di riposo sono ora gravemente carenti di personale. Il sovraccarico di lavoro porta a compiere errori e la qualità dell'assistenza diminuisce».

È quindi imperativo, secondo i manifestanti, che l'iniziativa "Per cure infermieristiche forti" adottata dal popolo un anno fa venga attuata al più presto. Quest'ultima non sarebbe però sufficiente. Per fermare il "Pflexit" (dal tedesco Pflege Exit, fuga del personale di cura ndr.) ci vogliono misure immediate. Sono necessari migliori salari, indennità più elevate, l'effettiva registrazione e remunerazione dell'orario di lavoro e sussidi per l'assistenza integrativa ai bambini.

Il corteo di manifestanti ha accompagnato le sue richieste da forti rumori creati scuotendo recipienti utilizzati nel settore sanitario. «Lanciamo l'allarme»: questo il motto della protesta.

«Gli applausi erano ieri - oggi abbiamo bisogno di più tempo e denaro», si leggeva su uno striscione. «Ho 255 ore di straordinario», recitava quello sventolato da un'infermiera.
 

COMMENTI
 
Sarà 2 mesi fa su tio
La realtà, che vedo ogni giorno, è che mancano infermieri, o personale sanitario in generale e che chi può offre stipendi più alti per portarli via ad altri istituti. Nel settore sono richieste sempre più specializzazioni, per cui gli istituti devono affrontare sempre più costi aggiuntivi per l'introduzione e la formazione. Per fortuna in Ticino possiamo far capo a personale frontaliero, però anche questo non è un bacino infinito.
Sarà 2 mesi fa su tio
E' una realtà anche in Ticino. Ospedali, cliniche e case anziani si "rubano il personale" cercando di offrire stipendi più alti. Naturalmente in questo gioco hanno più spazio le cliniche private.
MagoDiHoz 2 mesi fa su tio
fattele pagare
Brissago 2 mesi fa su tio
Ci sono lavori,che ti chiedono il 100%100 e ricevi il 70% quando ti va bene! a massimo 3.000 al mese lavori pesanti e logoranti! Il loro lavoro è molto impegnativo e stressante,ma non più di altri lavori molto più pesanti con paghe minimamente paragonabili alle loro ...saluti e baci a tutti 🥳😘😘💪
Nina 2 mesi fa su tio
@Brissago , 👍
Milite Ignoto 2 mesi fa su tio
Ma praticamente riassumendo i commenti guadagnate tutti poco😂
North shore 2 mesi fa su tio
il personale sanitario va trattato bene. i soldi andiamo a prenderli riducendo salari di impiegati statali ,maestri e politici: queste 3 categorie si che mangiano a sbafo e non producono tanto...
ZioG. 2 mesi fa su tio
Il personale sanirtario é già trattato molto bene
Lorenzo62 2 mesi fa su tio
Come no...
dan007 2 mesi fa su tio
Pensi che noi nel Settore alberghiero siamo in vacanza ?
ZioG. 2 mesi fa su tio
Ben detto 👍
Sarà 2 mesi fa su tio
@dan007 Nel settore alberghiero siete sottoposti alle stesse pressioni del personale infermieristico? Aldilà dei turni, delle ore straordinarie e delle responsabilità, il solo fatto di curare persone, magari bambini, gravemente ammalati e assisterli, insieme ai familiari, fino al decesso è una grande fonte di stress.
OrsoTI 2 mesi fa su tio
Reclamano!! Guadagnano pure bene!! E chi guadagna 3600 lordi al Mese e fa le stesse ore? Ma basta adesso!! Un infermiere senza le notti prende lordo oltre 5000 e arriva tranquillamente oltre 6000. Basta lamentarvi
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
Lei sa minimamente cosa vuol dire lavorare nel settore sanitario? con responsabilità sulla vita umana? Da come scrive sembrerebbe proprio che non ha minimamente la pallida idea... se un giorno avrà bisogno e si troverà senza nessuno che la cura o con persone allo stremo delle forze, stanchissime con il rischio che possano fare magari degli errori ... e magari purtroppo li faranno, forse, ma dico forse, capirà che ha scritto delle stupi... date.
Lorenzo62 2 mesi fa su tio
Ecco quello che ha capito tutto e che basa tutto sullo stipendio. Non esistono solo i soldi su questa terra, esiste anche il benessere personale, l' ambiente di lavoro sano, il supporto interno, il rispetto dei turni, ecc.
cle72 2 mesi fa su tio
Forse lei non sa che ci sono lavori più duri e pericolosi, dove si rischia la propria vita e si fanno ire straordinarie, ma lo si fa senza reclamare. Sperando di tornare a casa la sera.
ZioG. 2 mesi fa su tio
Chi vuole entrare a lavorare in quel settore sa perfettamente a cosa va incontro, orari, stress, responsabilitá, ecc. Inutile lamentarsi a posteriori. Sembra il mio vicino di casa che fa l’allevatore di mucche e si lamenta sempre che nella stalla c’è puzza di m…a
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
Scusi? ma sa che nel settore ci sono stati enormi cambiamenti negli anni? E purtroppo in peggio... le potrei dare ragione a chi volesse approcciarsi alla professione attualmente, ma gente che ci lavora da tanti anni, non era a conoscenza del peggioramento delle condizioni di lavoro futuro... LEI SAREBBE FALICE DI FARSI CURARE DA UN MEDICO O UN INFERMIERE STRAVOLTO DALLA STANCHEZZA? SI FIDEREBBE PIENAMENTE? AUGURIIIII... QUI SI PARLA DI GENTE CHE LAVORA CON VITE UMANE, SE UN INFERMIERA(E) FA 50-60.70 ORE A SETTIMANA E NON è RIPOSATA(O) CORRE UN GRANDE RISCHIO DI FARE ERRORI!! MA POSSIBILE CHE NON SI CAPISCE CHE è UN PROBLEMA DI SICUREZZA? NON è COME , PER ESEMPIO, UN IMPEGATO D'UFFICIO CHE MAGARI SBAGLIA A FARE UN PAGAMENTO O A CLASSIFICARE UNA PRATICA.... QUI SI PARLA DI VITE UMANE.
Lorenzo62 2 mesi fa su tio
Dubito fortemente che l' allevatore si lamenti della puzza di letame. Più facile che a lamentarsi sia lei come vicino
ZioG. 2 mesi fa su tio
Chiacchiere e tanta esagerazione!!! Lo ripeto, anche chi studia nel settore medico oggi sa PERFETAMENTE a cosa sa incontro! Se non ti va bene, cambia posto di lavoro (se hai voglia di lavorare)
ZioG. 2 mesi fa su tio
Aggiungo: il mio medico lavora 5 giorni alla settimana e la sua infermiera fa 6 ore al giorno sempre per 5 giorni alla settimana. per rispondere alla sua domansa: Si, mi fido di loro!
Nina 2 mesi fa su tio
@ziog , 👍
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
qui non si parla del medico di famiglia e le loro infermiere... il settore ospedaliero è un mondo a se
Sarà 2 mesi fa su tio
@ZioG. Se porti ad esempio lo studio del tuo medico significa che non hai capito che qui si parla di personale ospedaliero.
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
Ha detto bene: sa perfettamente.... OGGI! Ma poi scusi, che cavolo di mondo è? il diritto al riposo o di essere pagato sono diritti alienabili? I discorsi del tipo: io faccio tante ore in più e non vengo pagato ecc... ma che discorso é?? mal comune mezzo gaudio? Con me sbagliano e non riesco a far valere i miei diritti e allora anche tu non devi farli valere, stai zitto e china la testa ecc...? Allora è giusto che non ti facciano riposare o non ti paghino le ore straordinarie? ecc... Ma che cavolo di mondo è???
Lorenzo62 2 mesi fa su tio
👍🏻👏🏻👏🏻👏🏻
ZioG. 2 mesi fa su tio
Ma se tutti vogliono entrare a lavorare in ospedale…
Nina 2 mesi fa su tio
@Jonny , tu vivi in un mondo immaginario !! sai quante persone fanno le ore supplementari , senza neanche contarle , figuriamoci pagate !
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
Come no... c'è la fila fuori dagli ospedali, tutti con il numerino in mano🤣 Cmq, a parte gli scherzi, questa sua affermazione è la prova concreta che lei vive distaccato dalla realtà, nel suo mondo immaginario... parla tanto per fare polemica, senza conoscere minimamente la realtà del settore sanitario ospedaliero, anzi, mistificandola.
Nina 2 mesi fa su tio
@Jonny , io non scrivo solo per fare polemica e non vivo fuori dalla realtà !! ...mi ripeto , oltre al settore sanaitario , ci sono ALTRE professioni , in cui si fanno ore supplementari , SENZA essere pagati ( ...e che tu , ovviamente , non conosci )
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
Veramente io ho risposto a ZioG , so che ci sono altri settori che fanno straordinari ecc... infatti anche loro devono far valere i propri diritti. Cmq il settore medico non è paragonabile a professioni nelle quali non si ha a che fare con la vita esseri umani, questo è un setttore in cui c'è bisogno di riposo... o forse preferirebbe fargli fare gli straordinari ad oltranza? Per poi, se dovesse avere bisogno lei o i suoi familiari., rischiare che questi sbaglino le cure o peggio ancora le diagnosi. Lei volerebbe se sapesse che un pilota non ha riposato? Prendere un pullman se sapesse che l'autista ha dormito solo 2 ore? Presumo di no, in caso contrario sarebbe un incosciente... Perché è così difficile da capire??
Nina 2 mesi fa su tio
@Jonny , ok , ci capiamo....ma tu sogni di vivere in un mondo perfetto che NON esiste !
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
Mah... veramente, se io pensassi che viviamo in un mondo perfetto, non avrei fatto i post, è proprio perché non lo è (perfetto) che scrivo🙂.La sua affermazione in una certa maniera è contraddizione in termini 😉
Nina 2 mesi fa su tio
@Jonny , io non mi contraddico ; ciò che tu sogni ( ....far valere i propri diritti , bla , bla...) , é impossibile da fare !....ciao 😉
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
Non ho detto che si è contradetta, ho detto che c'è una sorta di contraddizione in termini. Cmq tornando al discorso, se tutti ragionasessero come lei, il mondo andrebbe a rotoli ancora più velocemente 😉 mai rassegnarsi, mai. "Perché l’uomo comune è passivo. All’interno di un cerchio ristretto… si sente padrone del proprio destino, ma di fronte ai grandi avvenimenti è impotente quanto di fronte agli elementi. Quindi, anziché tentare di influenzare il futuro, si mette giù e lascia che le cose gli succedano." (George Orwell) putroppo tanti vivono così e i prepotenti se ne approfittano, ma se non si lotta per dei diritti e si lascia correre , poi non ci si può lamentare di non averli.
Nina 2 mesi fa su tio
@Jonny . io ho lottato molto per i miei diritti , ....risultato 0 : dunque ho abbandonato
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
Questo mi dispiace, ma non può "arrabbiarsi" se qualcuno ci crede ancora e ci prova, appunto perché ha provato sulla sua pelle certe angherie, dovrebbe avere più empatia e fare il tifo per chi lotta per farsi valere. Sennò si fa il gioco dei padronati, e cioè di mettere poveri, chi no ha diritti, ecc.. uno contro l'altro, a scannarsi... così da indebolirci ancora di piu e distogliere l'attenzione dai problemi reali. 😉
Nina 2 mesi fa su tio
@Jonny , ok , lottate voi , ma io non faccio il tifo per voi .
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
Giusto, faccia il tifo per il padronato 👍😉 atteggiamento molto costruttivo. Cmq si scrive: johnny, con la h... 🤪😁
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
Per voi chi?? Per loro caso mai, io non lavoro nel settore ospedaliero😁, ma sono solidale 🤪
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
Qui mi sa che non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire....
Milite Ignoto 2 mesi fa su tio
Tipo?
Nina 2 mesi fa su tio
@cle72 , 👍
Sarà 2 mesi fa su tio
@cle72 In Svizzera no, forse in Ucraina... Però se qualcuno si ferisce sul lavoro ha bisogno di qualcuno che lo curi.
cle72 2 mesi fa su tio
Ah no! Operaio morto sui binari, minatori morti, morti sui cantieri, sulle strade mentre lavoravano, ecc. gente che fanno straordinari ma non si lamentano.
cle72 2 mesi fa su tio
Partire negando questo, pensando che in Svizzera va tutto bene e che tutto è rose e fiori è da ignoranti. Il. Marcio c'è anche qui. Solo che in altri ambiti se ti ribelli o lamenti, ti licenziano. E se muoiono, non se ne fanno nulla dei medici e infermieri.
Nina 2 mesi fa su tio
@cle72 ,👍
Emib5 2 mesi fa su tio
Cle72 e nina Vorrei proprio vedere che commenti scivereste se aveste perso un vostro caro, in particolare giovane, per un errore medico in pronto soccorso o in salla operatoria, errore dovuto a troppo stress e stanchezza per i turni troppo lunghi. Per il resto sono d'accordo che anche in altri ambiti ci siano rischi alti che andrebbero minimizzati e non solo con meno ora lavoro.
Nina 2 mesi fa su tio
@emib5 , per me tutti i morti sono uguali !....cioé , profondo dolore !
Emib5 2 mesi fa su tio
@Nina, che tutti i morti siano ugulai e che ciascun morto sul lavoro è un morto di troppo sono completamente d'accordo e le leggi per proteggere i lavoratori andrebbero rafforzate. Però purtroppo devo ripetermi, le politiche di destra che cercano come obiettivo solo di massimizzare il profitto, spesso caricando sul contribuente parte dei costi, portano allo sfruttamento eccessivo dei dipendenti, in Ticino anche poco pagati, per giunta. Politiche di destra sostenute da molti che poi qui criticano tutto. Nell'articolo però si parla del carico di lavoro e del conseguente stress del personale medico che potrebbe causare danni ai pazienti, quindi hanno anche loro il mio completo appoggio, soprattutto perché in questo caso le conseguenze ricadono sui pazienti. Credo che, per un'operazione complessa, nessuno vorrebbe essere operato da un chirurgo troppo stanco, no?
Nina 2 mesi fa su tio
@emib5 , il massimizzare i profitti , non é causato dalle politiche di destra , ma dalla globalizzazione.…nell’articolo si parla troppo di soldi.. ( copio.. " sono necessari migliori salari, indennità più elevate, l'effettiva registrazione e remunerazione dell'orario di lavoro e sussidi per l'assistenza integrativa ai bambini )…anch’io non vorrei morire in un incidente aereo / bus , perché il pilota / autista era troppo stanco .
Sarà 2 mesi fa su tio
@cle72 purtroppo i morti sul lavoro sono una realtà, come è una realtà la non osservanza delle misure di sicurezza. In ogni caso anche gli operai edili hanno protestato spesso. Forse gli infermieri non rischiano il licenziamento perché poi faticano a sostituirli... Poi protestano nelle ore libere, non fanno scioperi...
BlueShark 2 mesi fa su tio
Grande ZioG …
ZioG. 2 mesi fa su tio
Ache io ho circa 200 ore di straordinari nel settore industriale (lavoro molto pesante fisicamente) ma sono estremamente contento di avere un lavoro e guadagno il 30% in meno di un infermiere. Questi pagliacci non hanno voglia di lavorare!!!
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
Tipico discorso di chi non ha argomenti validi ma parla solo per cattiveria, è colpa degli infermieri se lei non riesce a farsi rispettare? è colpa degli infermieri se lei ha 200 ore in più di straordinari e non riesce a far valere i suoi diritti? Quando verrà ricoverato per qualsivoglia motivo, gli faccia presente che sono dei pagliacci e non hanno voglia di lavorare... spero che nel suo caso gli passi veramente la voglia di lavorare, ovviamente la mia è una battuta, non auguro del male a nessuno, però a volte certe persone si meriterebbero che almeno il 10% dell'odio che "spargono" gli tornasse indietro .
Lorenzo62 2 mesi fa su tio
Parole sante!
ZioG. 2 mesi fa su tio
forse non hai capito, io non mi sto lamentando!!
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
No, no nfatti, nei suoi post non si vede traccia di lamentele o altro 🤣 Ma rilegge ogni tanto quanto scrive?
Sarà 2 mesi fa su tio
@ZioG. Hai del rancore contro chi chiede che i propri diritti vengano rispettati?
NOTIZIE PIÙ LETTE