Cerca e trova immobili

SAN GALLOUna «organizzazione problematica» recluta giovani su Instagram

26.08.22 - 20:05
La ventottenne C.N. viene invitata a un evento biblico online su Instagram. Dietro c'è un gruppo sudcoreano "Shincheonji" è all'origine dell'evento. Un esperto mette in guardia
20 Min
Una «organizzazione problematica» recluta giovani su Instagram
La ventottenne C.N. viene invitata a un evento biblico online su Instagram. Dietro c'è un gruppo sudcoreano "Shincheonji" è all'origine dell'evento. Un esperto mette in guardia

SAN GALLO - «Buonasera, siete interessati a domande su Dio e sul mondo?». È l'inizio del messaggio dall'aspetto innocuo che C.N.*, 28 anni, di San Gallo, riceve su Instagram. La mittente aveva prima messo "mi piace" ad alcune sue foto e poi le ha inviato il messaggio. «Non la conosco, non l'avevo mai incrociata prima», dice il 28enne.

La sconosciuta invita C.N. a un evento biblico online gestito dalla chiesa New Heaven New Earth. «Mi sono subito insospettita», racconta N. Attraverso una ricerca su Google ha scoperto che si trattava di "Shincheonji", un nuovo movimento religioso nato in Corea del Sud. «Sembrava una setta o qualcosa del genere».

Dopo le sue ricerche, la donna di San Gallo ha cancellato il messaggio e ha bloccato la donna. «Non avrei mai pensato che sarei stata contattata da una setta su Instagram», dice N. Le è capitato di essere avvicinata per strada da membri di altri gruppi religiosi, ma mai tramite i social. «Trovo molto sfacciato il modo in cui le persone sono diventate invadenti», dice la 28enne.

«Shincheonji è un'organizzazione molto controversa», afferma Georg Schmid del centro informazioni Relinfo, specializzato in sette e problematiche religiose. «Occorre mettere in guardia i giovani da questo gruppo». I membri - spiega l'esperto - sono sistematicamente isolati dal loro ambiente sociale e sottoposti a massicce richieste finanziarie e di tempo. «Ci si aspetta che si dedichino incondizionatamente alla comunità» dice Schmid.

A Zurigo, Shincheonji, che oggi si presenta principalmente con il nome di "New Heaven New Earth", è attivo dal 2010. «Dal 2018 il gruppo ha registrato una forte crescita» afferma Schmid. In precedenza, il lavoro di proselitismo e volantinaggio veniva svolto nelle stazioni ferroviarie, come quella di Zurigo HB o di Stettbach, per reclutare nuovi membri.

«Con la pandemia il reclutamento si è spostato su Internet, soprattutto sui social» osserva Schmid. «In genere i reclutatori usano il "love bombing". Le persone reclutate sono ricoperte di affetto, interesse e simpatia» dice Schmid. Gli Shincheonji si propongono come migliori amici. «Sulle le persone sole e che si trovano in una situazione difficile, questo può fare colpo“, continua Schmid. Relinfo invita i frequentatori dei social a fare attenzione alla pubblicità occulta e alla strategia del "love bombing".

*Nome noto alla redazione

NOTIZIE PIÙ LETTE