Cerca e trova immobili

ZURIGOPrimo maggio con il botto a Zurigo, e scattano le manette

01.05.22 - 16:22
Dopo la dimostrazione ufficiale, una manifestazione non autorizzata ha portato vari disordini.
Keystone
Primo maggio con il botto a Zurigo, e scattano le manette
Dopo la dimostrazione ufficiale, una manifestazione non autorizzata ha portato vari disordini.

ZURIGO - Vandalismi, petardi e tre arresti. È questo il bilancio della tradizionale manifestazione del 1° maggio a Zurigo. A creare ulteriori disordini è stata però una dimostrazione non autorizzata svoltasi subito dopo, che ha fatto scattare le manette per sei altri individui, di cui un adolescente.

L'annuale corteo ha visto la partecipazione di diverse migliaia di persone, ha riferito la Polizia di Zurigo. All'evento hanno preso parte anche diversi membri di movimenti estremisti di sinistra, di cui alcuni hanno sfilato incappucciati e con il viso coperto. Quest'ultimi hanno ripetutamente utilizzato petardi e fumogeni e sono stati registrati vandalismi lungo tutto il percorso.

La Polizia cittadina ha arrestato tre giovani per essere saliti su una gru da cantiere ed essersi comportati in modo provocatorio nei confronti dei manifestanti.

Sei dimostranti del corteo non autorizzato, durante il quale si sono verificati degli scontri con le forze dell'ordine, sono invece stati messi agli arresti per violenze e minacce contro funzionari, porto di armi e ostacolo a un atto ufficiale.

KeystoneI giovani saliti sulla gru arrestati dalla Polizia di Zurigo
Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE