Immobili
Veicoli

SAN GALLOPrigioniero esagitato “distrugge” la cella

02.02.22 - 14:00
Si tratta di un cittadino tunisino di 31 anni che ieri sera a San Gallo aveva minacciato delle persone
POLCOM San Gallo (immagine illustrativa)
SAN GALLO
02.02.22 - 14:00
Prigioniero esagitato “distrugge” la cella
Si tratta di un cittadino tunisino di 31 anni che ieri sera a San Gallo aveva minacciato delle persone

SAN GALLO - Aveva minacciato alcune persone. E all'arrivo della polizia, si era scontroso e poco collaborativo. Ieri sera a San Gallo un cittadino tunisino di 31 anni è così finito in manette.

Una volta rinchiuso in cella, ha poi causato svariati danni, come fa sapere oggi la polizia cittadina di San Gallo. «Ha strappato una coperta di lana e un materasso, ha intasato il servizio igienico e ha danneggiato il citofono».

Da un accertamento della polizia è emerso che il 31enne si trova in Svizzera illegalmente dal 2019. E che era anche stato condannato a 122 giorni di carcere.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA