Immobili
Veicoli
Polizia cantonale Zurigo
ZURIGO
14.01.2022 - 08:460

Ex poliziotto voleva uccidere moglie e figlio, condannato

All'origine delle minacce la decisione di lei di abbandonare l'uomo.

Fonte ATS
elaborata da Redazione

ZURIGO - Il tribunale distrettuale di Zurigo ha condannato ieri un ex dipendente della polizia cantonale per ripetuta coazione. L'uomo, oggi 50enne, aveva minacciato una ex compagna e il bambino avuto insieme di volerli uccidere prima di togliersi la vita.

È stato condannato a una pena sospesa di 100 aliquote giornaliere di 120 franchi. I fatti si sono svolti nel 2018, quando la donna, dopo una terapia di coppia, aveva annunciato di volerlo lasciare. I due erano in crisi da tempo. La sentenza può ancora essere impugnata.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-24 18:57:39 | 91.208.130.85