Maltempo in Svizzera: una vittima, più feriti e danni
POLCA ZG
ULTIME NOTIZIE Svizzera
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
2 ore
Tra lo smartphone e una maxi grattugia, i ticinesi del Flugtag
L'evento Red Bull ha avuto luogo oggi a Losanna. Quaranta i gruppi che hanno partecipato, nessuno ha raggiunto il record
SAN GALLO
7 ore
Fugge dalla polizia perché senza patente. Ma gli va male
Un 24enne alla guida del suo furgone si è sottratto venerdì scorso a un controllo ad Altstätten.
SAN GALLO
8 ore
Il malore, lo schianto e la morte sull'A3
È morto sul posto il 78enne belga protagonista dell'incidente avvenuto nel pomeriggio a Berschis.
FOTO
SVIZZERA
9 ore
Un dialogo tra campagna e città
Le aziende agricole elvetiche hanno accolto oggi numerosi visitatori per presentare la loro attività
SONDAGGIO
SVIZZERA
10 ore
I non vaccinati in attesa di Johnson & Johnson
La Confederazione sta negoziando l'acquisto di dosi. Nel frattempo cittadini impazienti contattano Swissmedic
SOLETTA
11 ore
Auto senza targa sull'A1, la polizia la insegue senza successo
Il veicolo, rubato a Zurigo, è stato successivamente ritrovato in un parcheggio a Derendingen.
SCIAFFUSA
12 ore
«Nulla a che fare con l'incidente a Paradies»
I sommozzatori della polizia erano impegnati nella ricerca dei due nuotatori scomparsi, quando hanno rinvenuto un corpo.
BERNA
13 ore
Due ragazzine investite da un'auto
Una 13enne e una 15enne sono rimaste coinvolte in un incidente la scorsa notte a Meinisberg.
SVIZZERA
13 ore
In limousine dall'amante
Il Ministro nell'occhio del ciclone per aver utilizzato l'automobile di rappresentanza per un viaggio privato.
ZURIGO
13 ore
Un uomo trovato morto per strada
Le forze dell'ordine zurighesi presumono si tratti di omicidio e cercano testimoni.
SVITTO
14 ore
Alpinista cade e muore al Grossen Mythen
L'uomo, un 42enne zurighese, è precipitato mentre si trovava su un terreno impervio.
SVIZZERA / FRANCIA
14 ore
Nessun incontro fra Guy Parmelin ed Emmanuel Macron
Era previsto per novembre ma non si terrà. Non si tratta però a tutti gli effetti di un annullamento.
SVIZZERA
29.06.2021 - 14:390
Aggiornamento : 17:07

Maltempo in Svizzera: una vittima, più feriti e danni

Il bilancio dei temporali che si sono abbattuti sul paese lunedì sera, con forti venti e grandine

BERNA - I violenti temporali che si sono abbattuti ieri sera sulla Svizzera hanno causato una vittima nel canton Berna e almeno cinque feriti. I danni ammontano globalmente a oltre 100 milioni di franchi.

A Meikirch, vicino a Berna, un'automobilista è stata ferita a morte da un albero caduto sul suo veicolo. Secondo i primi accertamenti, l'auto è stata colpita intorno alle 17.00. La donna, gravemente ferita, è rimasta intrappolata nel veicolo. I soccorritori giunti sul posto hanno potuto solo costatare il decesso, ha precisato la polizia cantonale bernese. L'identificazione formale della vittima è ancora in corso.

Si segnalano inoltre almeno cinque feriti. Una ciclista 29enne è stata colpita alla testa da chicchi di grandine a Cham (ZG) e a Baar (ZG), un'automobilista è stata leggermente ferita da schegge di vetro del parabrezza danneggiato. Anche nel canton Lucerna i chicchi di ghiaccio hanno colpito due persone e una terza è stata ferita da materiale di costruzione trasportato dal vento.

Vento a oltre 100 km/h e grandine -Ieri sera l'ennesimo fronte temporalesco ha raggiunto la Svizzera e già nel tardo pomeriggio, nella parte occidentale del Paese, si sono registrate tempeste di vento e grandinate.

Ai piedi del Giura le raffiche di vento hanno raggiunto i 101 chilometri orari, mentre sullo Chasseral si sono toccati i 112 km/h, ha comunicato Meteonews. Il tutto accompagnato da abbondanti piogge e grandine con chicchi di dimensioni anche notevoli, come a La Chaux-de-Fonds (NE), Epsach (BE) e Nottwil (LU), ha indicato SRF Meteo.

A Cressier (NE), villaggio già pesantemente colpito dal maltempo nei giorni scorsi, si temono nuovi allagamenti, poiché la zona non è ancora stata messa completamente in sicurezza.

Centinaia le chiamate alla polizia sia a Friburgo, sia a Berna, soprattuto per allagamenti e danni a edifici o veicoli. A Bulle (FR) i soccorritori sono dovuti intervenire per aiutare una classe di 16 bambini e un accompagnatore, sorpresi dalla grandine. Sei piccoli e l'accompagnatore sono stati portati in ospedale per accertamenti.

I servizi di emergenza nel cantone di Berna hanno ricevuto circa 400 segnalazioni di sinistri ieri. Alcuni tetti sono stati danneggiati e diverse strade hanno dovuto essere chiuse a causa di alberi sradicati dal maltempo. La grandine ha causato notevoli danni nella regione del Seeland e tra Berna e Thun.

Disagi al traffico - A causa di un albero caduto, si sono registrati alcuni disguidi sulla linea ferroviaria fra Payerne (VD) e Kerzers (FR), hanno dal canto loro comunicato le FFS. Disagi si sono verificati anche sulle strade in diverse delle zone colpite dal maltempo. Difficoltoso il traffico sulla A12.

In serata il maltempo ha raggiunto anche la Svizzera centrale, per poi dirigersi verso la parte orientale del Paese. Il TCS ha reso noto su Twitter che l'acqua alta ha provocato code sulla A1 fra Wil (SG) e Münchwilen (TG).

260 milioni di danni - Quest'ultimo fronte temporalesco ha causato 260 milioni di danni, che vanno a sommarsi a una somma simile provocata dal maltempo di settimana scorsa, stando alle cifre delle compagnie Axa, Allianz, Mobiliare e Grandine Svizzera e altri assicuratori. Per Axa Insurance il 2021 è «già l'anno con più perdite dal 2013» in termini di danni da maltempo, afferma un comunicato. Le regioni di Bulle (FR), La-Chaux-de-Fonds (NE), il cantone di Berna, Sursee e Hochdorf nel cantone di Lucerna, Cham (ZG) e Horgen (ZH) sono state particolarmente colpite ieri.

Nel solo canton Lucerna i danni agli edifici ammontano a 60 milioni di franchi. Secondo l'assicurazione immobiliare cantonale si è trattato nel maggior pericolo naturale nel cantone da oltre 15 anni.

L'assicurazione Grandine Svizzera - che si occupa in particolare dell'agricoltura - ha ricevuto 2.500 segnalazioni per un valore di circa 20 milioni di franchi. Come la settimana scorsa, quando sono state ricevute 3.500 segnalazioni di danni per un ammontare di 24 milioni di franchi, diverse colture agricole sono state nuovamente colpite.

L'evento estremo del 23 luglio 2009 aveva provocato più di 8.000 segnalazioni di danni. Ciò che colpisce particolarmente al momento, tuttavia, è «la serie ininterrotta negli ultimi dieci giorni di violenti temporali accompagnati da grandine quasi ogni giorno», afferma l'assicuratore.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 01:59:09 | 91.208.130.87