keystone
GINEVRA
08.12.2020 - 17:580

Il miliardario Beny Steinmetz, a processo in gennaio

È accusato di corruzione e falsità in documenti.

Si sarebbe dovuto svolgere in agosto, ma era stato rinviato a causa del coronavirus.

GINEVRA - Si terrà fra l'11 e il 22 gennaio prossimo il processo al miliardario israeliano Beny Steinmetz, a capo di un impero minerario, per corruzione di pubblici ufficiali stranieri e falsità di documenti. È accusato di aver versato tangenti per il rilascio di licenze minerarie nella Repubblica di Guinea tra il 2005 e il 2010.

Il processo al Tribunale correzionale di Ginevra si sarebbe dovuto svolgere in agosto, ma era stato rinviato a causa del coronavirus. Steinmetz «respinge le accuse e sarà presente» al processo, ha dichiarato il suo avvocato Marc Bonnant, contattato dall'agenzia AFP.

L'indagine è stata avviata nel 2013. Il procedimento si svolge in Svizzera poiché una parte consistente dell'attività del gruppo di Beny Steinmetz era condotta da Ginevra.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-17 16:16:30 | 91.208.130.87